Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
23 Ottobre 2021

Agricoltura, il ministro Patuanelli nel modenese alla scoperta dei prodotti del territorio

Tour all’insegna della riscoperta della storia e dell’identità dei prodotti agroalimentari di eccellenza del territorio modenese per il ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli, che ha visitato a Formigine alcune delle più note e prestigiose aziende del comparto, alla presenza dell’assessore regionale all’Agricoltura, Alessio Mammi. Prima tappa presso l’antica acetaia Andrea Mussini, autentico “tempio” dell’Aceto balsamico tradizionale Dop, uno dei simboli gastronomici del territorio. L’occasione, per il ministro, di ascoltare dalla viva voce degli appassionati produttori ‘dell’oro nero’ i segreti di uno dei prodotti di qualità made in Emilia-Romagna più ricercati dai gourmet di tutto il mondo, minimo 25 anni di invecchiamento dentro botti di legno. A margine della riuscita e apprezzata Colazione Balsamica, Mario Gambigliani Zoccoli presidente dell’Associazione Esperti Degustatori ABTM, ha anche consegnato al Ministro Stefano Patuanelli il diploma Esperto Degustatore di ABTM.

“L’Aceto balsamico tradizionale- ha sottolineato Mammi nell’incontro con i produttori locali- è davvero l’emblema di un territorio, l’Emilia-Romagna, che ha saputo fare della qualità delle sue produzioni agroalimentari, conosciute in tutto il mondo la sua bandiera, il suo carattere distintivo. La presenza qui oggi del Ministro, nel cuore di un territorio che vanta ben 44 prodotti Dop e Igp, testimonia la sua attenzione per un patrimonio che è non solo dell’Emilia-Romagna e dei suoi produttori, ma dell’Italia intera”.

Seconda tappa del tour modenese di Patuanelli e Mammi, la Cantina sociale Pedemontana, dalla storia centenaria, per la visita allo stabilimento di produzione del Lambrusco Grasparossa Dop e delle altre varietà produttive. Proprio l’anno scorso si è tenuta a battesimo la nascita del Consorzio unico del Lambrusco dell’Emilia, nato dalla fusione dei preesistenti sodalizi di Modena e Reggio Emilia per affrontare insieme le sfide del mercato globale, due territori che vantano assieme più di 16mila ettari di superficie messa a vite per la produzione di vino.

Il presidente del neo nato consorzio, Claudio Biondi, ha raccontato la grande diffusione commerciale del Lambrusco, il vino più italiano più esportato -arriva il 70 paesi – e l’importante lavoro a tutela del marchio che si sta facendo a livello mondiale contro i tentativi di falsificazione e di sofisticazione, con i marchi registrati in ben 15 Paesi.

“In Emilia-Romagna- ha concluso Mammi– siamo abituati a lavorare tanto e tutti insieme, cercando di privilegiare la qualità nella produzione agricola e nella trasformazione alimentare. Questa capacità di fare gioco di squadra, di condividere risultati e obiettivi, è il nostro punto di forza, il tratto che ci caratterizza nel mondo delle imprese, dei consorzi, delle cooperative, e nelle relazioni tra istituzioni e produttori”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Anna Confente racconta le Manigolde di Finale Emilia, la sartoria sociale e solidale
    L'ha intervista l'esperta di risorse umane di Mirandola Francesca Monari.[...]
    Bimbi esclusi dal nido, a Mirandola ora si danno fino a 300 euro di bonus per la babysitter
    E' una soluzione momentanea in attesa che si creino nuovi posti per i lattanti[...]
    A Villa Rosati un albero per inneggiare alla vita, il dono di Avo Mirandola a Cavezzo
    “L'albero che resiste, rifiorisce”: è con questo motto viene celebrata la XIII Giornata Nazionale dell'AVO, Associazione Volontari Ospedalieri[...]

    Curiosità

    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    L'arrivo della coppia ha destato la curiosità dei presenti e del presidente della Regione Stefano Bonaccini che, sulla sua pagina Facebook, ha postato la postato la foto della coppia.[...]
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Denunciato anche l'organizzatore, che ha guadagnato circa mezzo milione di euro dal 2017 al 2020[...]
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    "On Planet 9" è il progetto creato dalla Pizzetti e altre quattro dottorande: le cinque giovani studiano astrofisica alla Clemson University, nella Carolina del sud.[...]