Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
01 Agosto 2021- Aggiornato alle 12:15

Associazioni sportive, gli effetti della pandemia: calano i tesserati, manca il ricambio tra i volontari

MODENA – Qual è attualmente lo stato di salute delle associazioni sportive modenesi dopo quasi un anno e mezzo di pandemia e il relativo stop alle attività (ripartite solo di recente) causato da lockdown e restrizioni? E’ quanto si è chiesto il Comune di Modena, che, per rispondere al quesito, ha proposto la ricerca “Lo sport come strumento di attuazione di politiche sociali”, con l’obiettivo di valutare l’impatto della pandemia sul mondo dello sport. Il report, realizzato tramite un questionario a cui hanno risposto 78 associazioni sportive modenesi, in rappresentanza di un ampio numero di discipline sportive (dal calcio alla pallavolo, fino al baseball, alla danza e alle arti marziali), è stato realizzato in collaborazione con la società SG Plus ed è stato presentato nella serata di mercoledì 23 giugno al parco Ferrari, a Modena.

L’incontro è stato per il Comune di Modena, rappresentato dal sindaco Gian Carlo Muzzarelli, dall’assessora allo Sport Grazia Baracchi e dall’assessore ai Lavori pubblici Andrea Bosi, l’occasione per ritrovarsi di nuovo, di persona, con associazioni, istituzioni ed enti sportivi, scolastici ed educativi. E’ stato, inoltre, possibile confrontarsi sui bisogni dello sport modenese, in un momento, come ha sottolineato l’assessora Baracchi, “di ripartenza, con la consapevolezza che le attività motorie, ludiche e sportive sono un tassello importante del welfare di questa città. Lo sport è stato tra i settori più colpiti dalla pandemia, ma, mentre rappresentanti di altri settori sono andati in piazza a protestare, il mondo dello sport non lo ha mai fatto, ma si è rimboccato le maniche per trovare una soluzione. Lo sport è relazione e partecipazione, c’era la necessità, dopo tanti incontri a distanza, di guardarci negli occhi e parlare faccia a faccia”. Presenti all’incontro, inoltre, Giammaria Manghi, capo della segreteria politica della presidenza della Regione Emilia-Romagna, e Roberto Lamborghini, responsabile del Centro studi e ricerche di SG Plus.

La ricerca, come ha evidenziato Lamborghini (Centro studi e ricerche SG Plus) si è sviluppata secondo quattro linee: la profilazione dei partecipanti e delle società, i rapporti delle società con il territorio, il futuro delle società sportive, la pratica sportiva a Modena. Hanno partecipato società e associazioni sportive appartenenti a molte discipline sportive e di diverse dimensioni, operanti sia in ambito dell’offerta pubblica che sul mercato privato. Uno dei dati principali emersi dalla ricerca è che la pandemia ha portato a un importante calo dei tesserati (dal 30 al 60 per cento) che ha coinvolto soprattutto la fascia giovanile: in particolare, under 14 e under 18 coprono oltre la metà del totale. “Questo questionario è stato realizzato per comprendere il punto di vista delle società sportive – spiega Lamborghini – E’ stato un momento di confronto e dialogo aperto. Un altro dei temi emersi è quello dell’elevata età media dei dirigenti delle società sportive (nel 90% dei casi si tratta di over 40). Emerge la mancanza di un ricambio generazionale tra i volontari, su cui molto spesso le associazioni si basano”.

Tra i punti di forza delle associazioni sportive modenesi rilevati dal questionario ci sono il senso di appartenenza e il legame con il territorio, gli impianti a disposizione in regola con le norme nazionali, il livello di inclusione e la qualità tecnica, la storia delle società, l’offerta sportiva articolata. Tra i punti di debolezza, i partecipanti al questionario hanno individuato la carenza di spazi e strutture, la difficoltà nel trovare finanziamenti, un calo dei volontari e, come detto, l’età media piuttosto alta dei soggetti attivi nelle società. Interessante, invece, il dato, emerso dal questionario, sul fatto che l’utenza delle 78 associazioni sportive che hanno partecipato al questionario provenga dall’intera provincia di Modena e non solo dal Comune capoluogo. Il 70% delle società, inoltre, ha tra i tesserati stranieri di prima o seconda generazione, a dimostrazione di come lo sport sia fra i primi strumenti di integrazione.

Nel corso dell’incontro, sono, poi, stati toccati i temi del rapporto tra associazioni sportive e mondo della scuola e quello della collaborazione tra le stesse associazioni sportive, molto spesso ostacolata da rivalità nate sul territorio, che si potrebbero superare. Importante anche il tema dei finanziamenti pubblici, a proposito del quale Giammaria Manghi, capo della segreteria politica della presidenza della Regione Emilia-Romagna, ha sottolineato come siano in arrivo, nei prossimi mesi, attraverso due bandi distinti, ulteriori fondi regionali a beneficio delle associazioni sportive.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchNuovo Pronto Soccorso di Mirandola, intervista al dottor Stefano Toscani
    • WatchFinale Emilia, saluto del consiglio comunale al luogotenente Cappello
    • WatchLa Bike Map delle Ciclovie nella Bassa Modenese

    La buona notizia

    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Medolla, riaperta al traffico via Galeazza
    Era stata chiusa nel marzo scorso[...]
    Scienza e robotica l'Uaar finanzia i progetti per le scuole
    L'idea è di far partire con un entusiasmante insegnamento alternativo alle ore di religione già dal prossimo anno scolastico.[...]

    Curiosità

    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Il brano, prodotto al Take Away Studios di Modena è un mix perfetto tra pop e reggaeton dalle sonorità latino-americane in grado di scaldare ulteriormente l'estate 2021[...]
    Registratore di cassa pieno di denaro abbandonato in strada: si cerca il proprietario
    Registratore di cassa pieno di denaro abbandonato in strada: si cerca il proprietario
    Per la restituzione l’esercente, a cui è stato rubato, si può presentare al Comando di Polizia Locale[...]
    Poste Italiane celebra la "Giornata mondiale dell'amicizia"
    Poste Italiane celebra la "Giornata mondiale dell'amicizia"
    La cartolina può essere acquistata in tutti gli uffici postali con sportello filatelico e negli Spazio Filatelia delle principali città al prezzo di 0,90€ e dal 28 luglio al 4 agosto[...]
    Centro "Il Pettirosso": arriva la 12° edizione della "Notte delle Civette"
    Centro "Il Pettirosso": arriva la 12° edizione della "Notte delle Civette"
    L'evento è in programma per giovedì 29 luglio, alle ore 20.30[...]
    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha inviato al Maestro il suo messaggio di auguri.[...]