Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
23 Settembre 2021

La Fondazione CR Carpi premia gli studenti del territorio: 160mila euro per 224 eccellenze

CARPI – Si svolgerà lunedì 7 giugno all’Auditorium San Rocco, a Carpi, lo spettacolo celebrativo del concorso Premi di Studio per accendere i riflettori sui 224 studenti del territorio che, grazie a impegno e capacità, si sono aggiudicati gli ambìti riconoscimenti messi in palio dalla Fondazione CR Carpi. Due i momenti organizzati dalla Fondazione per sottolineare il talento dei ragazzi e delle ragazze vincitori. Nel rigido rispetto del protocollo anti-covid e per evitare assembramenti, si legge nel comunicato stampa diffuso dalla Fondazione CR Carpi, lo spettacolo di premiazione sarà diviso in due turni, uno alle 18.30, dedicato ai giovanissimi delle scuole medie e agli studenti degli istituti superiori; l’altro alle 21.00 con diplomati, laureati e le migliori tesi conseguite presso Unimore. L’accesso sarà consentito esclusivamente ai vincitori, ma quanto accade in Auditorium sarà visibile da tutti, in modalità live streaming sui canali web della Fondazione CR Carpi.

Come lo scorso anno, con l’organizzazione di un evento interamente online, anche per questa edizione, la Fondazione CR Carpi non ha voluto rinunciare a un momento di intrattenimento dedicato alle giovani eccellenze del territorio, anche se modificato rispetto alle premiazioni degli anni passati, per rispettare tutte le disposizioni in vigore. Entrambi gli appuntamenti vedranno la presenza dall’attrice, comica e conduttrice Valeria Graci. L’inviata di Striscia la Notizia, dopo la conduzione di Prima Festival, il programma che introduceva il Festival di Sanremo 2021, torna a condurre i Premi di Studio per intrattenere il pubblico di giovani talenti in divertenti momenti e festeggiare in modo spassoso e leggero l’impegno che tutti loro hanno dimostrato in un anno scolastico difficile.

“Siamo lieti di riproporre in una veste innovativa la tradizionale consegna dei Premi di Studio, – sottolinea il presidente della Fondazione CR Carpi, Corrado Faglioni – che assumono un significato particolare in uscita da un difficile periodo di pandemia nel quale anche la dedizione allo studio è stata fortemente minata da un contesto sanitario e sociale reso complicato dalle tante limitazioni. È un piacere ogni anno prendere atto del valore dei ragazzi che accedono ai nostri premi e riscontrare il loro numero crescente: questo è un elemento di ottimismo verso il domani ove le doti di determinazione, impegno e finalizzazione al risultato divengono qualità necessarie per il futuro inserimento nel mondo del lavoro e per un proficua riuscita. È un momento di festa – conclude il presidente Faglioni – per i ragazzi, per le famiglie e per tutta la nostra comunità che renderemo ancor più condiviso con la duplice modalità in presenza e on-line”.

I criteri per accedere al concorso erano elevati, occorreva una media finale uguale o superiore all’8,5 per gli studenti degli istituti superiori, un voto di diploma non inferiore a 100/100 e la lode per le lauree, che in più devono risultare discusse entro la durata legale del corso. Criteri ampiamente rispettati e in certi casi superati, come nel caso della categoria degli studenti, dove le media finale del voti dei ragazzi premiati si attesta intorno al 9. Mentre per gli studenti delle scuole medie frequentanti nell’anno scolastico 2020/2021 la classe seconda, la selezione prevedeva una votazione media non inferiore a 9/10, al termine della classe prima, e una votazione in lingua inglese non inferiore a 8/10, nella valutazione intermedia dell’anno scolastico in corso. Il concorso è stato vinto da 20 studenti delle scuole medie, premiati con un personal computer; 84 studenti degli istituti scolastici secondari superiori, premiati con 400 euro ciascuno; 56 diplomati che hanno ricevuto ciascuno 800 euro, 51 laureati di primo e secondo livello (1.000 euro), 11 laureati a ciclo unico (2.000 euro). Durante la serata, verranno presentate anche le Migliori Tesi di Laurea conseguite presso l’Università di Modena e Reggio Emilia da laureati residenti nei comuni di Carpi, Novi di Modena e Soliera, i cui vincitori, selezionati da commissioni interdipartimentali Unimore, hanno ricevuto 2.500 euro a testa grazie ai particolari meriti scientifici e divulgativi dei loro elaborati accademici. In totale, la Fondazione distribuirà così 160.000 euro a 224 giovani talentuosi

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Centro anziani, riprende l'attività in presenza a Camposanto
    Commenta la sindaca: "Sappiamo tutti quanto questi eventi siano utili per aggregare, a miglioramento della vita ed a smantellamento della solitudine, amplificata anche dalla pandemia"[...]
    Bomporto, la biblioteca Tolkien "si rifà il look"
    Nuove proposte artistiche e iniziative culturali, scelte attraverso una procedura a evidenza pubblica, da Enti del Terzo Settore, cooperative e ditte specializzate.[...]

    Curiosità

    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    35mila gli studenti in tutto il modenese, 70 le nuove aule a disposizione.[...]