Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
25 Settembre 2021

Finale Emilia, intervista a Mirco Garutti, a sostegno di Benedetta Pincelli con la lista “Impegno Comune”

FINALE EMILIA – Dopo aver sostenuto alle ultime elezioni amministrative l’attuale sindaco di Finale Emilia, Sandro Palazzi, ora Mirco Garutti ha presentato una propria lista civica, “Impegno Comune”, che, insieme all’altra lista civica “Ricominciamo Daccapo”, sosterrà la candidata sindaca Benedetta Pincelli.

Come mai ha deciso di interrompere il percorso al fianco dell’attuale sindaco Palazzi?

“Io ho sostenuto Palazzi alle ultime elezioni credendo nel suo progetto e in quello che proponeva. Il problema è stato che mancava la comunicazione con il sindaco, le cose che segnalavo non venivano fatte. L’immobilismo della Giunta, poi perdurato fino ad oggi, non ha permesso di fare ciò che avevamo concordato, quindi me ne sono andato“.

Rifarebbe questa scelta?

“Col senno di poi confermerei la scelta che ho fatto, di cui sono molto contento. Me ne sono andato, anche se qualche mio sostenitore mi ha detto di rimanere per poter incidere, per l’immobilismo della Giunta. Ora sono in campo con la mia lista e appoggio Benedetta Pincelli”.

Come nasce l’idea di una sua lista?

“La mia lista nasce da un’idea dello scorso anno, concepita durante un pranzo con Sergio Gavioli. Poi l’abbiamo coltivata e abbiamo trovato delle persone che secondo noi sono adeguate per ricoprire ruoli importanti in Consiglio comunale e in Giunta. Abbiamo, per esempio, candidato il dottor Enrico Canevazzi, medico di base in pensione, Leonardo Merighi, artista e pittore, che potrebbe essere un ottimo assessore alla Cultura, Daniele Paganelli, consigliere, Mario Sergio, sottufficiale. Puntiamo su professionisti, gente con esperienza che possa prendere in mano a tempo pieno e non part time le situazioni problematiche di Finale Emilia. Abbiamo già in mente i possibili assessori, ho in mente una Giunta di tecnici che abbiano tempo da dedicare a Finale”.

Come posizionerebbe la sua lista nello schieramento politico?

“La nostra è una lista di centro. Abbiamo candidati in qualche caso più di destra e in qualche caso più di sinistra, ma colloco la mia lista al centro. Non siamo di destra o sinistra, siamo una lista civica con persone che vogliono fare qualcosa per Finale Emilia”.

Aveva pensato di candidarsi personalmente a sindaco?

Non mi sono candidato sindaco perchè ritengo di avere un’influenza più locale a Massa Finalese che non su Finale Emilia e su tutto il Comune. Mi è stato proposto, ma ho preferito appoggiare qualcuno che potesse operare su tutto il Comune”.

Come è arrivata la decisione di sostenere la candidata sindaca Benedetta Pincelli?

“Dopo avere iniziato a pensare ad una possibile lista, insieme a Gavioli ho avuto degli incontri con i rappresentanti di altre liste. La mia idea iniziale, e anche quella di Gavioli, era quella di creare una coalizione di centro: una lista centrale, la nostra, con una di destra e una di sinistra. Poi abbiamo deciso di fare un accordo con Benedetta Pincelli che era maggiormente in sintonia con le nostre idee“. .

Perchè un elettore di centrodestra dovrebbe votare per voi?

“Per decidere di votare per noi potrebbe bastare guardare quello che non ha fatto la Giunta Palazzi. Le liste di destra, inoltre, sono tutte di stampo politico, sarebbe come riconfermare persone che non hanno fatto niente per Finale Emilia”.

Come si comporterà la sua lista in caso di ballottaggio?

“In caso di ballottaggio, per quanto mi riguarda, io spingerò per rimanere neutrali e non apparentarci con nessun partito. Il nostro obiettivo è quello di coinvolgere le associazioni e la cittadinanza nel progetto Finale Emilia. Bisogna dare una spinta a Finale perchè il decoro urbano decolli: c’è bisogno di tutti”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]
    Mirandola, inaugurazione degli edifici parrocchiali a Quarantoli
    Domenica 26 settembre alle ore 18.30 la messa presieduta dal Vescovo Erio Castellucci, al termine la benedizione dei locali restaurati alla presenza delle Autorità civili[...]

    Curiosità

    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]