Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
27 Ottobre 2021

Il Covid non ha fermato l’attività dell’Emodinamica modenese

Nel 2020 l’Emodinamica dell’Ospedale Civile di Baggiovara ha effettuato complessivamente 1233 procedure di angioplastica coronarica, dato che conferma sostanzialmente la performance del 2019, quando erano stati 1249.  Al 30 giugno di quest’anno sono state già eseguite 668 angioplastiche coronariche con una proiezione oltre le 1300 per l’anno 2021). Insomma, il COVID-19 non ha fermato l’attività del Laboratorio di Emodinamica di Baggiovara coordinato dal dottor Paolo Magnavacchi all’interno della Struttura Complessa di Cardiologia dell’Ospedale Civile di Baggiovara diretta dal dottor Stefano Tondi

 

Questo dato è ancora più significativo se consideriamo che gli infarti del miocardio più gravi – gestiti, in Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena, anche con la collaborazione degli emodinamisti della Cardiologia del Policlinico di Modena, diretta dal prof. Giuseppe Boriani – vale a dire gli infarti dove l’ostruzione coronarica conduce all’arresto totale del flusso sanguigno (detti STEMI dal particolare tracciato dell’elettrocardiogramma) trattati con angioplastica coronarica hanno presentato una  mortalità a 30 giorni del 4,2%, valore più basso rispetto alla media nazionale. Il dato della mortalità a 30 giorni è ancora migliore per gli infarti del miocardio dove l’occlusione della coronaria è parziale o transitoria (detti NSTEMI) e raggiunge il 3,6%. La mortalità per shock cardiogeno in Unità di Terapia intensiva coronarica è stata del 15% (rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente che era del 25%). 

 

Abbiamo raggiunto risultati di performance estremamente positivi – ha affermato il dottor Stefano Tondi – Tanto più se pensiamo che lo scorso anno ha rappresentato per la sanità nazionale e modenese una tappa drammatica e complessa, in primo luogo a causa della pandemia da Covid-19 che, soprattutto nella prima fase, ha determinato una drastica riduzione degli accessi in ospedale e negli ambulatori cardiologici. A marzo 2020, addirittura, abbiamo avuto una riduzione degli accessi del 30-40%.  Di conseguenza si è assistito ad un incremento della mortalità per infarto miocardico nei primi mesi dello scorso anno per il semplice motivo che le persone hanno smesso di venire in ospedale e hanno in molti casi sottovalutato i sintomiQuesta considerazione ci deve portare a ricordare con forza l’importanza della prevenzione in ambito cardiologico. Successivamente, soprattutto nel secondo semestre, nonostante la seconda ondata pandemica, i cittadini hanno ripreso ad accedere all’Ospedale o a chiamare il 118 analogamente a quanto avevano fatto nell’era pre-Covid”. Con la ripresa a pieno regime dell’attività il numero di cittadini che si è rivolto alla Cardiologia dell’Ospedale Civile è aumentato del 15% rispetto al 1’ semestre 2020, ritornando ai livelli precedenti al 2020 (1233 vs 1249 del 2019). “Gli eccellenti risultati ottenuti sono frutto dell’impegno non solo degli operatori dell’Emodinamica, ma anche del lavoro di tutti i professionisti (medici, infermieri, tecnici) che operano nella Utic, nella degenza e negli ambulatori del reparto di Cardiologia dell’Ospedale Civile. Va infine posto l’accento sull’importanza strategica della rete cardiologica provinciale, composta da centri Spoke e dal sistema dei trasporti 118, che rivestono un ruolo fondamentale nella tempestività del trasferimento al centro Hub di Baggiovara, contribuendo pertanto in modo determinante al raggiungimento di risultati di cui tutta la comunità provinciale modenese può andare orgogliosa”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Coronavirus, i comuni di Cavezzo e Novi tornano Covid free
    Due buone notizie arrivano dal consueto aggiornamento quotidiano sulla situazione legata alla pandemia nel territorio modenese[...]
    Università. Gli studenti dell'Emilia-Romagna da settembre sono tornati alle lezioni in presenza
    Le università, con modalità diverse, hanno garantito il ritorno alle lezioni in aula, con green pass e prenotazioni.[...]
    Università di Modena plastic-free: al via da oggi la consegna di borracce a tutti
    Studenti e studentesse iscritte all’Ateneo emiliano potranno ritirare la borraccia serigrafata con il logo Unimore direttamente nella propria biblioteca di riferimento[...]

    Curiosità

    Il pizzaiolo Michele De Martino de "La Smorfia" di Modena incanta Napoli
    Il pizzaiolo Michele De Martino de "La Smorfia" di Modena incanta Napoli
    Michele De Martino e Riccardo Vitali, primo e secondo pizzaiolo a "La Smorfia" di Modena, si sono aggiudicati il primo e il secondo posto alla gara di pizza napoletana, senza glutine e contemporanea.[...]
    Celebrazioni dantesche, un dipinto di proprietà della Regione Emilia-Romagna approda alla mostra inaugurata alle Scuderie del Quirinale
    Celebrazioni dantesche, un dipinto di proprietà della Regione Emilia-Romagna approda alla mostra inaugurata alle Scuderie del Quirinale
    Si tratta di “Dante che parte per l’esilio”, opera del pittore bolognese Andrea Besteghi, commissionata da Luigi Pizzardi, primo sindaco della città liberata dall’amministrazione pontificia e poi austriaca per il VI Centenario dalla nascita del Poeta[...]
    Canale cattura-sole, in Emilia-Romagna parte lo studio di fattibilità
    Canale cattura-sole, in Emilia-Romagna parte lo studio di fattibilità
    Nei mesi scorsi in Regione è stato approvato un ordine del giorno, proposto dal Movimento 5 stelle, che impegna la Giunta Bonaccini sulla solarizzazione del Cer[...]
    Aceto balsamico e parmigiano per l'ultima gara in Italia per Valentino Rossi
    Aceto balsamico e parmigiano per l'ultima gara in Italia per Valentino Rossi
    Al campione di Tavullia arrivati in dono prodotti tipici dell'Emilia-Romagna[...]
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    L'arrivo della coppia ha destato la curiosità dei presenti e del presidente della Regione Stefano Bonaccini che, sulla sua pagina Facebook, ha postato la postato la foto della coppia.[...]
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Denunciato anche l'organizzatore, che ha guadagnato circa mezzo milione di euro dal 2017 al 2020[...]
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]