Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
07 Dicembre 2021

Questione asili nido: “A Mirandola educatrici precarie e impoverimento del servizio”

MIRANDOLA- In riferimento all’impossibilità del Comune di Mirandola di accettare tutte le richieste di ammissione agli asili nido del Comune, difficoltà che l’Amministrazione sta cercando di risolvere incontrando i genitori il prossimo 23 ottobre– Sinistra civica per Mirandola ha le idee piuttosto chiare: è una questione tirando in ballo anche la precarietà delle educatrici.

Ecco la nostra integrale inviata da Sinistra civica:

In questi giorni abbiamo letto sui social e su qualche giornale online di circa 28 bimbi rimasti fuori dalla sezione del nido di Mirandola.
Si tratta di una questione da tenere in considerazione secondo noi (ben consapevoli che si tratta di uno dei servizi più complessi in termini di gestione e vincoli rispetto anche alle altre sezioni del nido) anche per riflettere complessivamente sul servizio nido .
Quello che ci fa riflettere come Sinistra Civica, è come in una nota l’Amministrazione Greco scarichi la responsabilità dell’annosa questione su chi l’ha preceduta, senza guardare dopo due anni e mezzo di governo alla propria responsabilità: cioè quella di non aver saputo (o voluto?) programmare nulla rispetto al servizio nido, troppo spesso considerato da tecnocrati di bilancio e liberisti dell’ultima era, un servizio “a perdere”.
Il nido è stato e rimane una risorsa fondamentale e preziosa. Una risorsa per le famiglie, per le donne lavoratrici e aspiranti tali; un aiuto fondamentale a sostegno della genitorialità e della crescita e il benessere del bambini.
Un servizio a nostro avviso piu efficace e di qualità se stabile e in grado di costruire la continuità lavorativa in un contesto professionale che si realizza in gruppo.
Ed è qui che chiediamo a questa Amministrazione guidata dalla Lega (il partito, lo ricordiamo, che nelle precedenti campagne amministrative in molti Comuni propagandava proprio lo slogan “nidi gratis per tutti”) cosa si stia facendo in generale sul nido?
Ad oggi solo 4 educatrici su 18 a Mirandola sono di ruolo. Le altre (donne lavoratrici come le mamme di cui accolgono e curano con professionalità i figli ogni mattina) aspettano. L’Amministrazione è stata disponibile a incontrarsi e a trovare una soluzione a questa ormai improrogabile situazione, con le lavoratrici del Nido?
Magari alcune di loro potrebbero essere già stabilizzate? Per altri posti potrebbero essere fatti concorsi come alcuni Comuni in Unione stanno programmando o hanno gia fatto?
Non sappiamo sinceramente se sperare che questo sia solo l’ennesimo esempio di mancata programmazione, o se temere invece la presenza di un disegno di impoverimento di questo servizio.
Il risultato non cambierebbe perché a rimetterci, in un modo o nell’altro, sono sarebbero comunque le famiglie mirandolesi e le lavoratrici del servizio”.
Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
C'è aria di ripresa nell'economia italiana
L’Agenzia americana di rating Fitch conferma il rating a BBB con outlook stabile, con la previsione che nel 2021 la crescita del PIL si attesti attorno ad un 6,2%.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Combattere il divario digitale a scuola: dalla Regione tablet, pc e sim a oltre 15mila studenti
    Un investimento da 6 milioni di euro grazie anche al contributo di Zanichelli Editore[...]
    Per i piccoli pazienti di oncoematologia arrivano i Blood Brothers Avis
    L'associazione modenese per il dono del sangue ha portato in regalo 56 pupazzi ai piccoli pazienti della Struttura di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico[...]
    I ragazzi e le ragazze delle Sassi di Soliera a lezione di legalità coi Carabinieri
    Bullismo, all’uso dei social networks e alla violenza di genere: si è discusso di questo nell'incontro[...]

    Curiosità

    Bomporto, la storia di Marcello Billi: giovanissimo cultore della pizza gourmet
    Bomporto, la storia di Marcello Billi: giovanissimo cultore della pizza gourmet
    La storia di Marcello Billi, il ventiquattrenne bomportese che ha fatto della pizza gourmet la propria scelta professionale (e di vita)[...]
    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    I risultati della ricerca promossa dalla Regione tra 20.750 ragazze e ragazzi dagli 11 ai 19 anni[...]
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Più di 70 volontari si sono esercitati in diversi campi, dalla logistica alle radiocomunicazioni, dalla cucina all'amministrazione.[...]
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    E' possibile aiutare Edoardo partecipando ad una pizzata in cui parlerà del suo progetto riguardante questo "rally Cavezzo-Dakar"[...]
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    La diffusione del video sotto forma di Dvd costò alla donna la fine del matrimonio[...]
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    Nonostante la pioggia, tante persone, soprattutto bambini entusiasti in particolare per l'installazione artistica di Lorenzo Lunati:[...]
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]