Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
28 Novembre 2021

“Stop morti sul lavoro”, sciopero e presidio in Prefettura il 29 ottobre

“Stop morti sul lavoro!” Cgil, Cisl e Uil di Modena lo dicono forte e chiaro, dopo 2 infortuni mortali in provincia di Modena solo nel mese di ottobre e la catena di morti e infortuni nel mese di agosto.

Per queste ragioni i sindacati hanno indetto uno sciopero generale provinciale di tutte le categorie e di tutti i settori (salvo i servizi essenziali interessati dalla Legge 146) per le ultime due ore lavorative venerdì 29 ottobre. Si terrà anche un presidio di lavoratori e lavoratrici, cittadini e cittadine davanti alla sede della prefettura di Modena a partire dalle ore 16 della stessa giornata.

“A fianco della ripresa economica, ci deve essere una ripresa sociale a partire dai due diritti fondamentali, la salute ed il lavoro – affermano Manuela Gozzi segretaria Cgil Modena, Domenico Chiatto segreteria Cisl Emilia Centrale, Luigi Tollari segretario Uil Modena e Reggio Emilia – Basta parole, senza sicurezza non si lavora! Bisogna affrontare definitivamente questa emergenza nazionale: servono soldi, investimenti, formazione, ma soprattutto aumentare i controlli. E serve mettere al centro la salute e la dignità delle persone, non il profitto”.

Cgil, Cisl e Uil sottolineano come siamo di fronte ad una vera e propria emergenza sia a livello nazionale che sul nostro territorio: nei primi 8 mesi del 2021 c’è stato un aumento delle denunce di infortuni sul lavoro rispetto allo stesso periodo del 2020 pari al +11,8% a livello regionale ed a +17% sul territorio modenese, con quasi  9.000 infortuni, alcuni dei quali mortali

Il susseguirsi di incidenti sul lavoro – per i tre sindacati – non può più essere tollerato. Cgil, Cisl e Uil denunciano il rischio che la fretta di far ripartire l’economia si traduca nel mancato rispetto delle norme di sicurezza, con il conseguente costo di vite umane, vite spezzate che non fanno ritorno a casa dopo il lavoro. I sindacati ribadiscono che la sicurezza sul lavoro è una priorità e la difesa della salute delle persone nei luoghi di lavoro deve essere un obiettivo imprescindibile, a partire dalle aziende fino a tutti gli organi competenti.

“Riconosciamo il buon lavoro degli organi ispettivi nell’accertamento delle responsabilità – proseguono Gozzi, Chiatto e Tollari – ma le risorse disponibili, umane ed economiche sono insufficienti! Chiediamo che tutte le parti in causa comprese le istituzioni e le associazioni di rappresentanza aziendali si facciano carico della necessità di investimenti e di un cambiamento anche culturale, che  rimetta al centro la sicurezza e la tutela della salute”.

 

Nel corso del presidio verrà chiesto al Prefetto di Modena di ricevere una delegazione sindacale per chiedere la convocazione di un tavolo provinciale permanente, con la presenza delle istituzioni, degli amministratori locali dell’ispettorato del lavoro, dell’Inail e delle associazioni datoriali, che ricerchi soluzioni condivise per porre un freno a questa vera e propria mattanza, che metta al centro il rispetto delle regole e della sicurezza sul lavoro.

Cgil, Cisl e Uil chiederanno anche incontri con i segretari dei partiti politici e con gli amministratori del territorio,  con i consiglieri regionali e con i rappresentanti modenesi alla Camera e al Senato per porre l’attenzione sul tema della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    In Emilia-Romagna il 90% dei cittadini oggi è vaccinato contro il Covid
    Per le prime dosi, mentre va avanti la campagna per il terzo richiamo. Lo rende noto il presidente della Regione Stefano Bonaccini[...]
    Tanti bambini per la festa dell'albero a San Prospero
    Durante lo spettacolo ai bimbi viene chiesto di abbracciare un albero. Ma che emozioni percepiscono da questo gesto? C'è chi dice che abbracciare un albero è come abbracciare la mamma o chi sostiene addirittura che durante l'abbraccio l'albero gli abbia detto: "Sei tu il più bello".[...]

    Curiosità

    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]
    Camposanto, calendario "a quattro zampe": si può partecipare con i propri cani e gatti
    Camposanto, calendario "a quattro zampe": si può partecipare con i propri cani e gatti
    L'appuntamento è per domenica 14 novembre, al parco "Daolio", oppure su appuntamento in studio[...]
    Mortizzuolo, alla scuola dell'infanzia "Budri" San Martino arriva a cavallo
    Mortizzuolo, alla scuola dell'infanzia "Budri" San Martino arriva a cavallo
    Proprio come nella celebre leggenda, San Martino è giunto a cavallo per incontrare i bambini della scuola[...]
    Da Bomporto a Modena, ecco le tre sorelle (due gemelle) insegnanti nella stessa scuola
    Da Bomporto a Modena, ecco le tre sorelle (due gemelle) insegnanti nella stessa scuola
    Fanno stampare il proprio nome sulla maglietta per farsi riconoscere[...]
    La Lamborghini mette i baffi per sensibilizzare sulle malattie maschili
    La Lamborghini mette i baffi per sensibilizzare sulle malattie maschili
    In occasione delle Bull Run in moltissime città vogliamo sensibilizzare l'opinione pubblica per la prevenzione e la ricerca scientifica raccogliendo fondi da destinare a questa organizzazione.[...]