Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
04 Dicembre 2022

Tamponi, vaccini e assistenza sanitaria per i migranti grazie al camper del Progetto ICARE

Un’unità mobile per facilitare l’accesso ai servizi sanitari ai migranti e richiedenti asilo che si trovano sul territorio della provincia di Modena. Sta proseguendo la sua attività il camper dell’Azienda USL di Modena, acquisito nell’ambito del Progetto Icare, iniziativa su vasta scala avviata nel 2019 e promossa dalla Regione Emilia-Romagna, finanziata dal Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione dell’Unione Europea. Con la sua azione, il mezzo si propone di rispettare i principi per cui è nato ICARE, cioè informare, orientare e assistere quella fascia di popolazione straniera assicurando una risposta ai bisogni di salute il più possibile omogenea e di sistema.

In particolare, si legge nel comunicato stampa diffuso dall’Azienda Usl di Modena, in questo periodo il camper è prevalentemente dedicato all’emergenza Covid, sia per effettuare i tamponi che per erogare eventuali vaccinazioni nelle comunità chiuse, nelle aree più lontane dai servizi sanitari e nei luoghi di vita e di lavoro del target di riferimento. Questo eviterà le difficoltà legate agli spostamenti, facilitando l’accesso ai servizi offerti, ed erogando tutte le azioni covid-correlate possibili sia in termini di prevenzione che di contrasto della diffusione della pandemia.

In questi giorni il camper ICARE sta facendo tappa in diversi luoghi della città di Modena e per l’occasione gli operatori distribuiranno alle persone incontrate anche cappelli e guanti in lana, in vista dell’arrivo della stagione fredda. Verranno inoltre consegnati opuscoli informativi relativi al covid e alle pratiche di buona salute. Ad oggi, le persone vaccinate con il camper in sedute esterne sono state circa 700, e altre 500 all’interno del Punto Vaccinale di Modena dove il mezzo è stato utilizzato come ufficio dedicato per la mediazione.

Queste le prossime tappe:

Oggi, mercoledì 13 Ottobre presso Porta Aperta in strada Cimitero San Cataldo (dalle ore 9 alle ore 14)

Venerdì 15 Ottobre presso la Moschea in via Portogallo (dalle ore 12 alle ore 14)

I numeri del progetto

Progetto I.C.A.R.E. Integration and Community Care for Asylum and Refugees in Emergency

Dal 2019 a oggi, il progetto ICARE vede 4 Regioni partner (Emilia-Romagna, Toscana, Lazio e Sicilia); 27 azienda sanitarie territoriali coinvolte; 27 team multidisciplinari; 11 percorsi clinici avviati; 350 operatori e 450 mediatori;  4274 migranti presi in carico dai percorsi; 8102 migranti con Medico di Medicina Generale; 4791 migranti coinvolti in attività Covid correlate; 100 workshop/webinar organizzati su prevenzione e sani stili di vita; 32 attività formative rivolte a professionisti sanitari, operatori sociali e mediatori. Info su www.progettoicare.it/

 “Grazie all’utilizzo dell’ambulatorio mobile siamo in grado di offrire interventi di prossimità per fornire assistenza sanitaria alle comunità solitamente più difficili da raggiungere – spiega Daniela Spettoli, responsabile locale del progetto -. Tra gli altri obiettivi c’è facilitare l’accesso alle cure e sensibilizzare sull’importanza della vaccinazione e somministrare le dosi vaccinali, intervenendo così fattivamente nel contrasto alla pandemia. Questo grazie anche a una grande azione di coordinamento tra i centri vaccinali, i comuni e le associazioni del territorio”.

“Nei mesi di agosto e settembre il Camper ICARE è stato impegnato in diverse giornate dedicate alle vaccinazioni, in particolare 6 sedute per le persone ospitate nei Centri di Prima accoglienza e Minori non accompagnati, in collaborazione con gli Enti che gestiscono i Centri e sempre con il contributo di diverse Mediazioni Culturali – afferma Cecilia Pellicciari, responsabile del Punto Vaccinale di Modena -. Nel mese di settembre, poi, è iniziata l’attività itinerante in provincia. In particolare, le tappe programmate a Porta Aperta hanno l’obiettivo non solo di proporre la vaccinazione, ma di aiutare le persone a regolarizzare la loro posizione per l’accesso alle cure sanitarie”

“In questa fase ci dedicheremo soprattutto ai richiedenti asilo accolti nei centri di prima accoglienza – afferma Fausta Guidetti, una delle coordinatrici del Punto vaccinale di Modena, che ad agosto e settembre si è occupata dell’accoglienza e gestione delle vaccinazioni alle persone accolte nei Cas e minori non accompagnati insieme al Dipartimento di Salute Pubblica -. E’ un percorso importante, fatto in collaborazione con le associazioni del territorio che si occupano di migranti, così come previsto dal progetto ICARE. L’auspicio è che l’adesione possa essere ampia, per contribuire ad aumentare la copertura di quella fetta di popolazione che ha più difficoltà ad accedere alla campagna vaccinale”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

APPUNTI DI GUSTO | Tutto quello che c’è da sapere della torta delle rose
Francesca Monari ci invita a degustare questo dolce dal fascino antico, soffice a lentissima lievitazione e lavorazione tipico della città di Mantova.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Come proteggere la tua bocca durante le feste? Ecco i consigli del dentista!
I dolci che costellano il periodo natalizio possono facilitare l’insorgere di carie: cioccolata, torroni e panettoni, ma anche bevande gassate e calici di spumante possono aggredire lo smalto dei dentileggi tutto
Glocal
Il partito dei disillusi e i governi dei migliori
Durante i sette trimestri del governo Draghi l’Italia è stata l’unica economia del G7 che ha visto aumentare il PIL trimestre su trimestre.leggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del cachi
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Prevenire la carie nei molari dei bambini? Si può
Attraverso la sigillatura dei solchi, una procedura assolutamente non invasiva ma in grado di limitare il rischio carie.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dell’africanetto
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    "Natale a casa di Lucio": i presepi dell'artista Marcello Aversa in mostra nella casa di Lucio Dalla
    In una delle sue più celebri canzoni, “L’anno che verrà”, Lucio Dalla immaginava il futuro desiderato come quello in cui “sarà tre volte Natale” ed era questo, infatti, il periodo dell’anno che preferiva[...]
    Per Angelica Ferri della Villa La Personala di Mirandola il premio Internazionale “Profilo Donna”
    Già prima del terremoto, concessa per matrimoni ed eventi molto esclusivi quale, tra gli altri, il matrimonio tra Maddalena Corvaglia ed il batterista di Vasco Rossi, Stef Burns, oggi Villa La Personala si afferma sempre più come location d’eccellenza[...]

    Curiosità

    Meraki: ecco cosa vuol dire la parola d'ordine del Governo Meloni
    Meraki: ecco cosa vuol dire la parola d'ordine del Governo Meloni
    Meloni spiega: "E' un approccio che in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo, dalla progressiva uscita dalla pandemia fino alla complessa congiuntura economica e internazionale, può e deve offrire alla nostra nazione anche delle occasioni".[...]
    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    A 20 anni di distanza dagli ultimi finanziamenti statali riprende il progetto delle ‘autostrade d’acqua’: opere sostenibili che rientrano a pieno titolo nella transizione ecologica[...]
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    L'altra eccellenza è il Pico di Mirandola, un po' sbiadito ma sempre sul podio dei migliori licei modenesi per chi prosegue gli studi.[...]
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Lo scenario ipotizzato è stato quello di un principio di incendio su un mezzo utilizzato per la manutenzione dell’infrastruttura, in quel momento in corso di trasferimento con tre tecnici a bordo e la conseguente fermata di emergenza nella stazione sotterranea di Bologna Centrale.[...]
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Destabilizzati dal meteo ritardano la partenza per poi trovarsi, col calare delle temperature, con difficoltà respiratorie. Quattro esemplari in difficoltà sono stati salvati in questi giorni dal Pettirosso. [...]
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    L'auto era stata trasformata nella carrozzeria e negli accessori esterni per renderla del tutto somigliante a una Ferrari F430[...]
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Protesta dei giocatori della Germania contro la decisione della Fifa di vietare la fascia arcobaleno con la scritta 'One love'[...]
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Seconda edizione della ricerca sugli stili di guida, commissionata da Anas e condotta da CSA Research - Centro Statistica Aziendale[...]
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Superscommesse e Supernews hanno lanciato un sondaggio che ha permesso a migliaia di appassionati di votare per la propria Nazionale del cuore in questo Mondiale 2022.[...]
    • malaguti