Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
06 Dicembre 2021

Benzina e gasolio: su 27 distributori controllati 12 sono irregolari.

MODENA- Su un totale di 71 distributori presenti nel territorio comunale, la polizia locale di Modena ne ha controllati a campione 27 per verificare che i prezzi aggiornati e comunicati al sito del Mise corrispondessero con quelli esposti alle pompe di benzina e gasolio del territorio comunale. Dei 27 distributori controllati, 12 sono risultati irregolari, con una percentuale pari al 44,4 per cento.

I gestori degli impianti di distribuzione di carburante devono comunicare, infatti, al Mise Ministero dello sviluppo economico i prezzi praticati per tutte le tipologie di carburanti (benzina, gasolio, gpl e metano) e per tutte le forme di vendita (con priorità per la modalità self service, se attiva durante l’intero orario di apertura) ai fini della pubblicazione sul sito dell’osservatorio prezzi del Mise (https://carburanti.mise.gov.it/OssPrezziSearch/)

L’osservatorio dei prezzi del carburante vuole offrire uno strumento di trasparenza al consumatore, il quale può per esempio orientarsi verso uno o l’altro distributore anche in base alla convenienza economica.

A inizio mese il Nucleo antievasione Tributi locali della polizia locale, ha verificato in modo generalizzato il sito del Mise per quanto riguarda i distributori del territorio comunale di Modena e sono emerse diverse anomalie sia negli aggiornamenti dei prezzi dei carburanti sia tra il prezzo dichiarato dai distributori all’Osservatorio dei prezzi e quello realmente applicato alla pompa.

I controlli si sono svolti attraverso sopralluoghi sul posto, effettuati tutti lo stesso giorno e rilevamento fotografico dei prezzi applicati alla pompa del self service. Complessivamente le irregolarità rilevate hanno dato luogo a 14 sanzioni amministrative per un importo totale di 11.280 euro.

La violazione più diffusa (6 sul totale) riscontrata dagli operatori ha riguardato il mancato aggiornamento dei prezzi dei carburanti sul sito del Mise entro gli otto giorni massimi previsti; in tempo di continui rincari dei carburanti il mancato aggiornamento può voler dire un significativo scostamento dai prezzi effettivamente applicati.

Tre violazioni riguardavano, invece, una difformità di prezzi dichiarati: più alti applicati alla pompa e più bassi comunicati al Mise. Quattro violazioni, due al Regolamento Comunale e due al Codice della Strada, erano relative, infine, all’installazione abusiva di pubblicità, prive di autorizzazione e del relativo pagamento del canone unico patrimoniale di esposizione pubblicitaria.

Sono poi al vaglio di ulteriori accertamenti due analoghe situazioni in cui lo stesso distributore, per logo e collocazione, compariva due volte nell’elenco dei 71 impianti di Modena iscritti al Mise, ma con prezzi diversi. In un caso i prezzi erano corrispondenti a quelli esposti sulle pompe mentre nel secondo caso, quello che potremmo definire “clone” dichiarava prezzi inferiori, se non fuori mercato (uno addirittura pubblicizza ancora il prezzo della benzina e del gasolio self service a 0,999 euro). L’escamotage permette ai distributori con prezzi più bassi di comparire primi nella ricerca in elenco nel territorio di Modena per convenienza sul prezzo del carburante applicato, di fatto ingannando il consumatore finale, che si accorge della differenza di prezzo solo una volta giunto alla pompa per fare il pieno.

Nei prossimi mesi sono previsti ulteriori controlli, a campione, da parte del Nucleo di antievasione Tributi della polizia Locale di Modena per verificare il rispetto della normativa sulla comunicazione corretta dei prezzi dei carburanti.

“I dati forniti al Ministero dello Sviluppo economico sono pubblicati e resi disponibili ai consumatori sulla pagina web “Osservaprezzi carburanti”, ma anche attraverso numerose app. Si tratta di dati che dovrebbero consentire di ricercare agevolmente i prezzi più interessanti. L’alterazione di questi dati è un fatto grave, e non può essere assolutamente considerato un incidente tecnico- ha scritto la Federconsumatori Provincia di Modena APS-  Bene hanno fatto i cittadini che hanno segnalato queste ripetute incongruenze”. 

“In un periodo come questo, dove la crescita dei prezzi di beni e servizi sembra inarrestabilesono più che mai necessari interventi decisi a contrasto degli abusi, piccoli e grandi, in molteplici settori”. 

“Federconsumatori si complimenta con la polizia Locale di Modena, ma anche con quei  gestori di impianti che si sono comportati correttamente– conclude- Ora diventa necessario estendere i controlli su tutto il territorio provinciale”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Per i piccoli pazienti di oncoematologia arrivano i Blood Brothers Avis
    L'associazione modenese per il dono del sangue ha portato in regalo 56 pupazzi ai piccoli pazienti della Struttura di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico[...]
    I ragazzi e le ragazze delle Sassi di Soliera a lezione di legalità coi Carabinieri
    Bullismo, all’uso dei social networks e alla violenza di genere: si è discusso di questo nell'incontro[...]
    Accese le luminarie di Natale a Mirandola
    Luci & Tradizioni, la due giorni di festa dedicata alle tradizioni mirandolesi, tra cui la pcaria del maiale e la preparazione di specialità tipiche[...]

    Curiosità

    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    I risultati della ricerca promossa dalla Regione tra 20.750 ragazze e ragazzi dagli 11 ai 19 anni[...]
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Più di 70 volontari si sono esercitati in diversi campi, dalla logistica alle radiocomunicazioni, dalla cucina all'amministrazione.[...]
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    E' possibile aiutare Edoardo partecipando ad una pizzata in cui parlerà del suo progetto riguardante questo "rally Cavezzo-Dakar"[...]
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    La diffusione del video sotto forma di Dvd costò alla donna la fine del matrimonio[...]
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    Nonostante la pioggia, tante persone, soprattutto bambini entusiasti in particolare per l'installazione artistica di Lorenzo Lunati:[...]
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]