Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
07 Dicembre 2021

Cittadini e Amministrazioni: al via il bando che coinvolge la società civile e sostiene gli Enti più piccoli

MODENA- I cittadini sempre più protagonisti, in particolare donne e giovani come prevede il Pnrr, nella formazione delle scelte della pubblica Amministrazione, dalla Regione ai Comuni. Questo anche grazie un nuovo bando approvato dalla Giunta regionale, che nel corso dell’ultima seduta dell’esecutivo guidato dal presidente Stefano Bonaccini ha anche stanziato 530 mila euro di contributi per finanziare nuovi progetti.

Con il ‘Bando Partecipazione 2021’, uno dei principali strumenti attraverso cui la Regione svolge la propria azione di sostegno ai percorsi di democrazia partecipativa, si andranno a sostenere interventi in favore del dialogo tra Amministrazioni pubbliche e cittadini, sviluppando anche il coordinamento dei processi partecipativi alle scelte programmatiche, dalla Regione agli enti locali emiliano-romagnoli.

“Partecipare vuol dire coltivare la democrazia, e in Emilia-Romagna la partecipazione è un percorso, non un punto di arrivo. Per questo da anni siamo impegnati a stimolare la vita democratica regionale. I processi partecipativi– spiega l’assessore regionale al Bilancio Paolo Calvanosono un’importante occasione per mettere al centro i cittadini nelle scelte delle Amministrazioni. Coloro che hanno partecipato, hanno affermato di essere pienamente soddisfatti dei percorsi intrapresi insieme alle Istituzioni e ai loro concittadini. Con il bando di quest’anno vogliamo innescare un ricambio tra i beneficiari, dare centralità a donne e giovani, coinvolgere maggiormente la

cittadini sempre più protagonisti, in particolare donne e giovani come prevede il Pnrr, nella formazione delle scelte della pubblica amministrazione, dalla Regione ai Comuni. Questo anche grazie un nuovo bando approvato dalla Giunta regionale, che nel corso dell’ultima seduta dell’esecutivo guidato dal presidente Stefano Bonaccini ha anche stanziato 530 mila euro di contributi per finanziare nuovi progetti.

Con il ‘Bando Partecipazione 2021’, uno dei principali strumenti attraverso cui la Regione svolge la propria azione di sostegno ai percorsi di democrazia partecipativa, si andranno a sostenere interventi in favore del dialogo tra amministrazioni pubbliche e cittadini, sviluppando anche il coordinamento dei processi partecipativi alle scelte programmatiche, dalla Regione agli enti locali emiliano-romagnoli.

“Partecipare vuol dire coltivare la democrazia, e in Emilia-Romagna la partecipazione è un percorso, non un punto di arrivo. Per questo da anni siamo impegnati a stimolare la vita democratica regionale. I processi partecipativi- spiega l’assessore regionale al Bilancio, Paolo Calvano– sono un’importante occasione per mettere al centro i cittadini nelle scelte delle amministrazioni. Coloro che hanno partecipato, hanno affermato di essere pienamente soddisfatti dei percorsi intrapresi insieme alle Istituzioni e ai loro concittadini. Con il bando di quest’anno vogliamo innescare un ricambio tra i beneficiari, dare centralità a donne e giovani, coinvolgere maggiormente la società civile e sostenere gli enti locali più piccoli o che sono intenzionati ad intraprendere percorsi di Unione o fusione”.

Il Bando
Le domande di contributo dovranno essere presentate esclusivamente in via telematica a partire dal 22 novembre 2021 fino alle ore 12 del prossimo 10 dicembre. Una premialità specifica è prevista per i soggetti che appartengono al mondo del terzo settore, volontariato Csv, associazioni e cooperative, sempre con l’adesione dell’ente pubblico titolare delle decisioni in merito all’oggetto del processo partecipativo. Inoltre, per garantire equità nell’accesso ai contributi è stato individuato come ambito di finanziamento prioritario il sostegno ad alcuni enti quali: i comuni sotto i 5000 abitanti e a quelli derivanti da fusione, Unioni di Comuni, Unioni comunali in aree interne e montane. Privilegiati anche Comuni che attraverso il processo partecipativo intendano costruire le condizioni per una futura fusione.

Da quest’anno sono stati introdotti ulteriori elementi di semplificazione per la presentazione delle domande di contributo, da tre anni comunque già digitalizzate. A fronte dell’investimento regionale di 530mila euro, ogni progetto potrà essere sostenuto con un massimo di 15mila euro.

Previste forme di supporto ulteriori attraverso uno sportello settimanale di incontro.

Tra gli ambiti di finanziamento prioritario individuati l’accesso ai nuovi beneficiari, il sostegno a progetti che coinvolgano più settori dell’amministrazione proponente, il premio ai soggetti che negli staff di progetto prevedono almeno il 40% di donne e giovani in coerenza con quanto previsto anche dal Pnrr.

o che sono intenzionati ad intraprendere percorsi di Unione o fusione”.

 

Il Bando

Le domande di contributo dovranno essere presentate esclusivamente in via telematica a partire dal 22 novembre 2021 fino alle ore 12 del prossimo 10 dicembre. Una premialità specifica è prevista per i soggetti che appartengono al mondo del terzo settore, volontariato Csv, associazioni e cooperative, sempre con l’adesione dell’ente pubblico titolare delle decisioni in merito all’oggetto del processo partecipativo. Inoltre, per garantire equità nell’accesso ai contributi è stato individuato come ambito di finanziamento prioritario il sostegno ad alcuni enti quali: i comuni sotto i 5000 abitanti e a quelli derivanti da fusione, Unioni di Comuni, Unioni comunali in aree interne e montane. Privilegiati anche Comuni che attraverso il processo partecipativo intendano costruire le condizioni per una futura fusione.

Da quest’anno sono stati introdotti ulteriori elementi di semplificazione per la presentazione delle domande di contributo, da tre anni comunque già digitalizzate. A fronte dell’investimento regionale di 530mila euro, ogni progetto potrà essere sostenuto con un massimo di 15mila euro.

Previste forme di supporto ulteriori attraverso uno sportello settimanale di incontro.

Tra gli ambiti di finanziamento prioritario individuati l’accesso ai nuovi beneficiari, il sostegno a progetti che coinvolgano più settori dell’amministrazione proponente, il premio ai soggetti che negli staff di progetto prevedono almeno il 40% di donne e giovani in coerenza con quanto previsto anche dal Pnrr.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
C'è aria di ripresa nell'economia italiana
L’Agenzia americana di rating Fitch conferma il rating a BBB con outlook stabile, con la previsione che nel 2021 la crescita del PIL si attesti attorno ad un 6,2%.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Combattere il divario digitale a scuola: dalla Regione tablet, pc e sim a oltre 15mila studenti
    Un investimento da 6 milioni di euro grazie anche al contributo di Zanichelli Editore[...]
    Per i piccoli pazienti di oncoematologia arrivano i Blood Brothers Avis
    L'associazione modenese per il dono del sangue ha portato in regalo 56 pupazzi ai piccoli pazienti della Struttura di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico[...]
    I ragazzi e le ragazze delle Sassi di Soliera a lezione di legalità coi Carabinieri
    Bullismo, all’uso dei social networks e alla violenza di genere: si è discusso di questo nell'incontro[...]

    Curiosità

    Bomporto, la storia di Marcello Billi: giovanissimo cultore della pizza gourmet
    Bomporto, la storia di Marcello Billi: giovanissimo cultore della pizza gourmet
    La storia di Marcello Billi, il ventiquattrenne bomportese che ha fatto della pizza gourmet la propria scelta professionale (e di vita)[...]
    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    I risultati della ricerca promossa dalla Regione tra 20.750 ragazze e ragazzi dagli 11 ai 19 anni[...]
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Più di 70 volontari si sono esercitati in diversi campi, dalla logistica alle radiocomunicazioni, dalla cucina all'amministrazione.[...]
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    E' possibile aiutare Edoardo partecipando ad una pizzata in cui parlerà del suo progetto riguardante questo "rally Cavezzo-Dakar"[...]
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    La diffusione del video sotto forma di Dvd costò alla donna la fine del matrimonio[...]
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    Nonostante la pioggia, tante persone, soprattutto bambini entusiasti in particolare per l'installazione artistica di Lorenzo Lunati:[...]
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]