Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
24 Maggio 2022

Vaccinazioni anti-Covid. Domenica 30 gennaio secondo open day per la fascia 5-19 anni

MODENA- La campagna vaccinale in Emilia-Romagna accelera con la fascia 5-19 anni. La Regione, infatti, propone un altro appuntamento speciale con la vaccinazione per proteggere bambini e ragazzi, in collaborazione con le Ausl e gli ospedali regionali: si tratta infatti di un secondo open day dedicato alla popolazione in età scolastica.

Domenica 30 gennaio in diverse fasce orarie, dal mattino al pomeriggio, bambini e ragazzi dai 5 ai 19 anni potranno dunque ricevere la somministrazione del vaccino alla presenza, nel caso dei minorenni, di un genitore o di chi ne fa le veci.  

L’accesso agli hub avverrà secondo modalità organizzative che saranno comunicate dalle Ausl sui rispettivi siti internet aziendali. Rispetto alla prima giornata, non solo è garantito almeno un centro vaccinale per ogni città capoluogo, ma è aumentato il numero complessivo di centri aperti, con una presenza significativa anche nelle province.

“L’open day di domenica 16 gennaio ha dato buoni risultati – afferma l’assessore alle Politiche per la salute Raffaele Donini – visto che siamo riusciti a somministrare 6700 dosi a bambini e ragazzi in età scolare. Lo sforzo da parte delle Aziende sanitarie per la gestione di questa macchina organizzativa – continua l’assessore – è notevole, visto che anche in provincia ci saranno molti centri aperti. Saremo ripagati del sacrificio se in tanti coglieranno questa occasione, che è un gesto di responsabilità verso se stessi e verso la comunità intera. Oltre la metà dei ragazzi in età scolastica è già vaccinata, uno su quattro ha meno di 11 anni: sono numeri che fanno ben sperare per il futuro”.

Anche stavolta in molti centri vaccinali, per venire incontro alle richieste di chiarimenti e rassicurazioni da parte dei genitori, l’equipe vaccinale sarà affiancata da pediatri e altri esperti pronti a rispondere a ogni domanda.

 

La popolazione in età scolastica

Complessivamente in Emilia-Romagna nella popolazione in età scolastica sono 350.124 le persone ad avere ricevuto alla mattina del 26 gennaio almeno una dose di vaccino, pari al 57,8% della platea.

Nel dettaglio, si tratta di 287.481 persone per la fascia 12-19 anni, per i quali le prenotazioni si sono aperte a giugno, pari al 87,7% della platea; 62.643 tra i più giovani (fascia 5-11 anni, che ha visto le somministrazioni iniziare il 16 dicembre) pari al 22,5% della platea.

A oggi il 93,8% della popolazione emiliano-romagnola con più di 12 anni ha ricevuto almeno una dose, mentre il 91,7% ha completato il ciclo vaccinale e le terze dosi superano i due milioni di somministrazioni.

Tutti le informazioni sono a disposizione sul sito http://vaccinocovid.regione.emilia-romagna.it

 

I punti di vaccinali nel modenese

A Modena e provincia le sedi prescelte saranno due:

  • la Pediatria di Comunità a Torrenova, in via Nonantolana, 685/S, dalle 9 alle 12,30 per la fascia 5-11 anni e la Casa della Salute G. P. Vecchi, in via Montalcini 200 per la fascia 12-19 anni dalle 14 alle 19.
  • In provincia aperto il punto vaccinale di Pavullo in galleria Aldo Moro, 23-25 per tutta la fascia 5-19 anni dalle 9 alle 12,30.

In questo caso non sarà necessaria la preiscrizione e la documentazione è sempre reperibile sul sito Ausl nelle pagine dedicate alla vaccinazione di ciascuna fascia d’età:

per 5-11 anni all’indirizzo www.ausl.mo.it/vaccino-covid-5-11-anni;

per 12-17 anni all’indirizzo www.ausl.mo.it/vaccino-covid-minori;

per i ragazzi maggiorenni tutte le informazioni sulla documentazione sono disponibili alla pagina: www.ausl.mo.it/vaccino-covid-libero-accesso

Si ricorda che per i minorenni è necessario almeno un genitore e la copia del documento di identità di entrambi.

Chi aveva già l’appuntamento per la prima dose o la dose booster e vuole anticiparla potrà poi disdire il suo appuntamento già fissato dopo l’Open Day di domenica 30.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Devitalizzare un dente fa male?
Devitalizzare un dente fa male? E' la domanda che ci si pone quando ci si prospetta una estrazioneleggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” De culpabili amore dell’esordiente mirandolese Filippo Reggiani
La mirandolese Francesca Monari ci porta in viaggio tra le pagine dei suoi libri preferitileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Due parole sull'economia italiana
L’aumento dei prezzi dei beni energetici e di quelli alimentari stanno gravando molto su imprese e famiglie.leggi tutto
Consigli di salute
Come raddrizzare i denti storti senza apparecchio
Sono uno dei problemi odontoiatrici più diffusi tra persone di ogni età. E non è solo una questione esteticaleggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Le perfezioni di Vincenzo Latronico
La mirandolese Francesca Monari ci porta in viaggio tra le pagine dei suoi libri preferitileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Per i diversamente abili dai 15 anni in su, ecco le iniziative estive di Anffass Mirandola
    Previsti sport, balli, canti e giochi: la sede principale delle attività sarà a Cavezzo. Sono previste uscite sul territorio e giornate in piscina.[...]
    Donne straniere a scuola di italiano a Medolla grazie alla Zerla
    Dal novembre 2021 a maggio 2022 ben 40 donne straniere hanno frequentato i quattro corsi proposti e gestiti dalla cooperativa sociale[...]
    A Cavezzo al posto dell'ex magazzino comunale nuovi spazi per lo sport
    Ci sarà la palestra della Boxe Cavezzo e qui la Polisportiva ha aperto la nuova sede.[...]

    Curiosità

    A Mirandola tour su bus a due piani. E le guide sono gli studenti delle medie
    A Mirandola tour su bus a due piani. E le guide sono gli studenti delle medie
    Si ripercorre la storia di Mirandola, attraverso i suoi luoghi più simbolici e conosciuti[...]
    La visita di Mattarella e il ritorno dei sorrisi dei bambini - LA CRONACA
    La visita di Mattarella e il ritorno dei sorrisi dei bambini - LA CRONACA
    Il presidente della Repubblica è stato accolto con calore nel decimo anniversario del terremoto a Medolla e a Finale Emilia. Commosso l'ex presidente Errani. [...]
    A Finale Emilia torna a zampillare la fontana
    A Finale Emilia torna a zampillare la fontana
    Un simbolo di rinascita che accompagna il ricco programma di iniziative per celebrare il Decennale: a Finale Emilia e in tutta la Bassa.[...]
    Da aspirante medico a Chef: Carlotta Lolli la cuoca cresciuta tra mattarelli e frutteti
    Da aspirante medico a Chef: Carlotta Lolli la cuoca cresciuta tra mattarelli e frutteti
    Una bella storia di imprenditoria giovanile quella della ventottenne modenese che poche ore dopo aver accantonato la lettera di ammissione alla Facoltà di Medicina, si è ritrovata Allieva della Scuola Internazionale di Cucina Italiana a Colorno[...]
    Ligabue, Pavarotti e quella volta a Rovereto sul Secchia
    Ligabue, Pavarotti e quella volta a Rovereto sul Secchia
    Il Tropical di Rovereto è stata negli anni '70 una delle balere più atpiche della Bassa dove al posto del liscio, si ballava la disco music.[...]
    Mirandola, incidente tra due auto e una bici in via Libertà
    Mirandola, incidente tra due auto e una bici in via Libertà
    Gli agenti della polizia locale di Mirandola sono ancora sul posto per i rilievi.[...]
    I bassorilievi dell'istituto Corni rimessi a nuovi coi pedaggi di Autobrennero
    I bassorilievi dell'istituto Corni rimessi a nuovi coi pedaggi di Autobrennero
    I lavori di restauro delle ceramiche sulla facciata della scuola di viale Tassoni, realizzate dallo scultore friulano Luciano Ceschia, dureranno per un mese[...]
    Emilia-Romagna prima regione in Italia per uso del Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse)
    Emilia-Romagna prima regione in Italia per uso del Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse)
    È quanto emerge dalla rilevazione effettuata dal Ministero della Sanità e da quello dell’Innovazione tecnologica [...]
    Stupido Hotel Show Rimini: ecco l'elenco ufficiale dei concorrenti
    Stupido Hotel Show Rimini: ecco l'elenco ufficiale dei concorrenti
    Lo Stupido Hotel show è una vacanza-show in stile 'Grande fratello': dove non paghi l'albergo ma rinunci alla privacy.[...]
    • malaguti