Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
02 Luglio 2022

Sanità, consegnate le prime 4mila firme raccolte con la petizione popolare sull’endometriosi

Sensibilizzare sul tema e sulla prevenzione dell’endometriosi, una malattia silente, dolorosa, quasi ‘invisibile’ perché ancora sottovalutata. Ma, soprattutto, promuovere pratiche di sostegno e tutela lavorativa adeguate rivolte alle donne affette da questa patologia e stimolare un maggiore interesse in ambito scientifico sulla diagnosi precoce e sulla qualità delle cure.

Sono gli obiettivi della prima petizione italiana promossa dal comitato ‘Endometriosi: firma adesso’, che in Regione, a Bologna, ha incontrato il presidente Stefano Bonaccini per consegnare le 4 mila firme di adesione da parte di cittadini emiliano-romagnoli raccolte in due mesi di campagna. Presente in Sala Giunta anche la vicepresidente Elly Schlein.

petizione endometriosi

“E’ importante tenere alta l’attenzione su una patologia invalidante e dolorosa, che purtroppo segna la vita di tante donne, dall’adolescenza all’età matura- afferma il presidente Bonaccini-. In Emilia-Romagna molto già si fa, grazie a una rete che garantisce la presa in carico precoce e la gestione multidisciplinare delle pazienti, ma è giusto rafforzare ancora l’impegno, anche grazie al prezioso supporto del mondo associativo che ben conosce problemi ed esigenze delle donne colpite da questa malattia”.

“Si tratta di una iniziativa nata dal basso, attraverso la quale i cittadini stessi possono stimolare le istituzioni a prendere coscienza di questo tema- sottolinea la portavoce e promotrice della petizione, Sara Beltrami-. Nell’incontro di oggi abbiamo richiesto un impegno concreto su tre punti: sensibilizzazione sul territorio regionale nel mese dedicato alla consapevolezza sull’endometriosi, rafforzamento della rete regionale diagnostico-terapeutica e formazione degli operatori sanitari, gratuità delle terapie ormonali essenziali”.

L’Emilia-Romagna è stata tra le prime Regioni in Italia a introdurre Percorsi diagnostico-terapeutici-assistenziali (Pdta) standardizzati e a istituire la Rete clinica regionale dei Centri per le pazienti affette da endometriosi, per garantire la presa in carico precoce, la prevenzione delle complicanze e la gestione multidisciplinare della patologia.

Per fare il punto sul tema e in particolare sulle strategie di cura, la Regione organizza un convegno “Pdta per la presa in carico della paziente affetta da endometriosi” sabato 11 giugno a Bologna (Sala Auditorium, viale Aldo Moro 18) con la partecipazione della vicepresidente Schlein.

I numeri dell’endometriosi

Nel 2021 la prevalenza globale dell’endometriosi in Italia è stimata dal ministero della Salute in circa 3 milioni di donne in età riproduttiva; in Emilia-Romagna la percentuale delle persone di sesso femminile residenti, in età compresa tra i 18 e i 50 anni, affette da endometriosi conclamata è intorno al 25% (150.000 circa).

La Comunità europea ha stimato che la cronicità dell’endometriosi comporta una spesa sociale annuale di 30 miliardi di euro in Europa, di cui il 75% è attribuibile a congedi malattia; per l’Italia, secondo la stessa fonte, i costi ammontano complessivamente a 6 miliardi, di cui 33 milioni di euro per giornate lavorative perse, 126 milioni per le cure farmacologiche e 54 milioni per il trattamento chirurgico.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Tutta la stanchezza del mondo di Enrica Tesio
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere dell'albicocca
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del miele
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Devitalizzare un dente fa male?
Devitalizzare un dente fa male? E' la domanda che ci si pone quando ci si prospetta una estrazioneleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDa Novi al Sudafrica: le macchine agricole di Andreoli Engineering fanno il giro del mondo
    • WatchTante e belle motociclette domenica a Mirandola.
    • WatchA spasso nel bosco di San Felice sul Panaro

    La buona notizia

    Rimosse auto abbandonate a Bomporto e Nonantola
    Gli agenti di Polizia Locale Unione del Sorbara sabato hanno restituito decoro a due aree pubbliche[...]
    Tiroide ed eventuali nodi ora si vedono in 3 dimensioni in ospedale a Carpi
    Il software ad elevata tecnologia è stato donato dall’Associazione Pazienti Tiroidei Onlus [...]
    Scompare in Calabria, il liceo di Ancona inonda di cartoline il suo paese per rompere l'omertà
    I ragazzi e le ragazze anconetane avevano partecipato a un campo di Libera a Crotone e hanno conosciuto la mamma del giovane 19enne di cui non si hanno notizie da 9 anni: lupara bianca[...]

    Curiosità

    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    Su invito della sindaca il Nucleo Cinofili Carabinieri di Bologna ha effettuato una dimostrazione pratica che ha suscitato tanto entusiasmo e curiosità[...]
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Dottorandi ed aziende del biomedicale cercano il loro matching professionale[...]
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monari[...]
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    Il tema del 2023 sarà "Il tempo di prenderci cura"[...]
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense torna in centro storico dopo due anni di pandemia. L'allegria e l'entusiasmo dei ragazzi sfilano in corteo insieme alle cerchie[...]
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Eugenio Gagliardelli, a.d. della ceramica Opera di Camposanto, porta nella Bassa la frutta della sua azienda agricola di Maranello. Il ricavato va in beneficienza[...]
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.[...]
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    Almeno per un pomeriggio, un centinaio di sanfeliciani di tutte le età ha potuto riscoprilo: grazie all'accordo tra azienda agricola Mediplants e Comune, è stato reso di nuovo accessibile. [...]
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Prima il padre poi la madre oppure viceversa, lo decidono i genitori[...]
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Dal 2 giugno saranno sparsi nei luoghi più frequentati del paese[...]
    • malaguti