Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
02 Luglio 2022

Massa Finalese, dall’apertura nel 1990 alla ripresa post terremoto e pandemia: intervista al titolare di Edilsette

di Simone Guandalini

MASSA FINALESE – L’apertura nel 1990, a Massa Finalese; poi nel corso degli anni l’attività diventa punto di riferimento, soprattutto a Finale Emilia, Massa Finalese e San Felice, per tutto ciò che ruota intorno al mondo dell’edilizia. Negli ultimi dieci anni, le difficoltà legate a terremoto e pandemia, oltre che, ancora più recentemente, all’aumento dei prezzi dei materiali a cui ha contribuito la guerra in corso in Ucraina, ma anche gli effetti positivi dei bonus edilizi, che hanno portato maggiore lavoro a tutto il settore, rilanciando diverse attività. Stiamo parlando di Edilsette, rivendita di materiali edili che spazia, nei prodotti che propone, dall’edilizia tradizionale fino a colori e pitture, legname, ferramenta, utensileria e pallet.

“A livello storico, io ho aperto l’attività nel 1990 – spiega il titolare dell’azienda di Massa Finalese, Davide Monari. – Terremoto? Fortunatamente non abbiamo avuto danni alla struttura, ma solamente ad alcuni materiali, che con le scosse si sono rovesciati all’interno del magazzino. A livello economico avevamo quantificato il danno intorno ai 12mila euro, anche se, nonostante questo tipo di danni, non abbiamo ricevuto nessun rimborso”.

Nel 2020, poi la pandemia da Coronavirus, a cui, a cavallo tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022, ha fatto seguito l’aumento dei prezzi dei materiali, aggravato dalla guerra in corso in Ucraina:

“Durante le prime fasi della pandemia – ricorda Davide Monari – noi abbiamo chiuso per un mese e mezzo, in corrispondenza con il primo lockdown: da metà a fine marzo abbiamo chiuso completamente, poi, siccome i codici Ateco ci permettevano la vendita di alcuni materiali, ad esempio colori, pitture e ferramenta, in seguito tenevamo aperto solo al mattino con personale ridotto per poter vendere almeno questo tipo di materiale. Logicamente, però, il danno per la nostra fatturazione annuale causato da quel mese e mezzo c’è stato ed è stato importante”.

Costo dei materiali? Il problema c’è stato e c’è tuttora: per un certo periodo, i prezzi sono impazziti e ciò ci ha causato delle grosse difficoltà, anche se adesso sembra che si siano in parte stabilizzati. Prima variavano di continuo, specialmente in alcuni settori, tipo legno, ferro, lamiere e plastiche, in cui i prezzi variavano in sette-dieci giorni. La difficoltà maggiore comunque è che rispetto a prima molti articoli hanno praticamente raddoppiato il loro prezzo. In alcuni periodi facevamo anche fatica a reperire alcuni materiali”.

Non solo aspetti negativi, però: l’arrivo dei bonus edilizi ha, infatti, permesso a tutto il settore di aumentare la mole di lavoro e di conseguenza i vantaggi ci sono stati anche dal punto di vista economico:

“Con questi bonus, noi chiaramente abbiamo lavorato molto di più, pur se con delle difficoltà legate al fatto che avevamo tante richieste e che alcuni materiali scarseggiavano. Alla fine, però, con un aumento così importante dei prezzi del materiale, si è poi cominciato a prendere coscienza che forse i bonus non portavano alle imprese edili tutto quel guadagno che si poteva immaginare. Chi prende il credito e fa dei lavori grossi, tipo condomini, allora può anche avere un buon guadagno. Invece molti rinunciano a lavori più piccoli, come singoli appartamenti o villette, perchè col prezziario che c’è spesso non vale la pena. Adesso c’è una frenata evidente anche sotto questo punto di vista”.

 

 

 

 

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Tutta la stanchezza del mondo di Enrica Tesio
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere dell'albicocca
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del miele
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Devitalizzare un dente fa male?
Devitalizzare un dente fa male? E' la domanda che ci si pone quando ci si prospetta una estrazioneleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDa Novi al Sudafrica: le macchine agricole di Andreoli Engineering fanno il giro del mondo
    • WatchTante e belle motociclette domenica a Mirandola.
    • WatchA spasso nel bosco di San Felice sul Panaro

    La buona notizia

    Rimosse auto abbandonate a Bomporto e Nonantola
    Gli agenti di Polizia Locale Unione del Sorbara sabato hanno restituito decoro a due aree pubbliche[...]
    Tiroide ed eventuali nodi ora si vedono in 3 dimensioni in ospedale a Carpi
    Il software ad elevata tecnologia è stato donato dall’Associazione Pazienti Tiroidei Onlus [...]
    Scompare in Calabria, il liceo di Ancona inonda di cartoline il suo paese per rompere l'omertà
    I ragazzi e le ragazze anconetane avevano partecipato a un campo di Libera a Crotone e hanno conosciuto la mamma del giovane 19enne di cui non si hanno notizie da 9 anni: lupara bianca[...]

    Curiosità

    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    Su invito della sindaca il Nucleo Cinofili Carabinieri di Bologna ha effettuato una dimostrazione pratica che ha suscitato tanto entusiasmo e curiosità[...]
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Dottorandi ed aziende del biomedicale cercano il loro matching professionale[...]
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monari[...]
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    Il tema del 2023 sarà "Il tempo di prenderci cura"[...]
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense torna in centro storico dopo due anni di pandemia. L'allegria e l'entusiasmo dei ragazzi sfilano in corteo insieme alle cerchie[...]
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Eugenio Gagliardelli, a.d. della ceramica Opera di Camposanto, porta nella Bassa la frutta della sua azienda agricola di Maranello. Il ricavato va in beneficienza[...]
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.[...]
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    Almeno per un pomeriggio, un centinaio di sanfeliciani di tutte le età ha potuto riscoprilo: grazie all'accordo tra azienda agricola Mediplants e Comune, è stato reso di nuovo accessibile. [...]
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Prima il padre poi la madre oppure viceversa, lo decidono i genitori[...]
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Dal 2 giugno saranno sparsi nei luoghi più frequentati del paese[...]
    • malaguti