Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
26 Novembre 2022

Sicurezza stradale: denunciati tre ubiachi al volante

MODENA- Si era messo alla guida con un tasso alcolico oltre il quadruplo del consentito un automobilista 49enne denunciato dalla polizia locale di Modena a seguito di un incidente stradale: durante la marcia, infatti, il mezzo condotto dall’uomo si è scontrato con un altro veicolo in sosta.

L’episodio, avvenuto in via Emilia est, costituisce solo uno dei tre casi di guida in stato di ebbrezza di carattere penale rilevati negli ultimi giorni dalle pattuglie del Comando di via Galilei, la cui attività quotidiana rientra nell’ambito del programma comunale per la sicurezza stradale: che include interventi e azioni finalizzate a sostenere e promuovere la mobilità sostenibile e in sicurezza.

Il 49enne, in particolare, stava viaggiando con la sua Opel Corsa in direzione centro città quando, arrivato nei pressi dell’incrocio con via Cortese, ha perso il controllo del veicolo e- dopo aver sbandato- ha urtato un autocarro Fiat Iveco parcheggiato sul ciglio della strada, sulla destra rispetto alla sua direzione di marcia.

Sul posto, quindi, sono intervenuti gli equipaggi dell’Infortunistica, che hanno avviato i rilievi finalizzati a determinare le cause dell’accaduto, ancora in corso di accertamento, e hanno sottoposto l’automobilista all’alcoltest. Dall’esame è stata riscontrata la condizione di ubriachezza, con un tasso superiore a due grammi per litro (il limite è 0,5).

C’è invece un incidente stradale alla base della scoperta dello stato di alterazione di un 65enne che, con la sua Bmw 116D, stava percorrendo via Bazzini. L’automobilista, infatti, all’altezza dell’incrocio con via Respighi si è scontrato con la Bmw 320 guidata da un 33enne. Le verifiche della polizia locale su entrambi gli automobilisti, effettuate direttamente sul posto, hanno fatto emergere che il 65enne aveva un valore di alcol nel sangue di oltre il doppio del consentito, di poco superiore a un grammo.

Infine, è stato fermato in viale Monte Kosica intorno alle 3 di notte, durante i consueti pattugliamenti notturni del territorio, un 28enne: anche lui risultato in stato di ebbrezza. In particolare, il giovane stava guidando un’Alfa Romeo Giulietta nonostante, come ha poi rivelato l’alcoltest, avesse un tasso alcolico di quasi il triplo del consentito.

Ai tre conducenti, tutti residenti in città, è stato contestato il reato di guida in stato di ebbrezza definito dall’articolo 186 del Codice della strada, che ha fatto scattare il ritiro delle patenti e il fermo amministrativo per sei mesi dei veicoli di proprietà: ovvero l’Opel e la Bmw. L’Alfa Romeo, invece, non è interessata da provvedimenti dal momento che è intestata a un’altra persona. Sarà ora l’Autorità giudiziaria a decidere in quale misura applicare l’eventuale sanzione penale a carico degli automobilisti. La situazione più complessa è quella del 49enne, la cui alterazione (superiore a 1,5 grammi di alcol nel sangue) lo colloca nella terza e più grave fascia individuata dalla normativa, che prevede un’ammenda fino a 6mila euro, anche raddoppiabile tenendo conto della dinamica dell’incidente, l’arresto da sei mesi a un anno e la sospensione della patente da uno a due anni.

Mentre gli altri due conducenti ricadono nella seconda fascia di gravità definita dell’articolo 186 del Codice, da 0,8 a 1,5 grammi di alcol nel sangue: secondo questa fattispecie l’ammenda può arrivare a 3.200 euro, l’arresto a sei mesi e il ritiro del documento di guida a un anno.

Inoltre, le sanzioni potranno essere aumentate da un terzo alla metà per il 28enne, dal momento che i fatti sono stati commessi nelle ore notturne (dopo le 22 e prima delle 7), e del doppio per il 65enne a causa dell’incidente stradale in cui è rimasto coinvolto.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del cachi
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Prevenire la carie nei molari dei bambini? Si può
Attraverso la sigillatura dei solchi, una procedura assolutamente non invasiva ma in grado di limitare il rischio carie.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dell’africanetto
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
E adesso un libro, rubrica di libri. Sei titoli che dicono: "Leggimi!"
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della Tenerina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchBaby gang a Finale Emilia: dopo gli arresti piano di reinserimento per i minori coinvolti
    • WatchIncidente stradale mortale a Finale Emilia, è morta Beatrice Boccasanta
    • WatchA Mirandola una benemerenza per monsignor Cavina

    La buona notizia

    Il supercalcolatore Leonardo entra in funzione a Bologna: garantirà l’80% della potenza di calcolo italiana e oltre il 20% di quella europea
    Aiuterà in vari settori: Il supercalcdall’osservazione del cosmo alla scienza dei materiali, dalla space economy ai cambiamenti climatici, dalla genomica ai gemelli digitali di città e della Terra, dalla previsione di eventi naturali estremi alla medicina personalizzata, dalle energie rinnovabili alla cybersecurity, dall’agrifood al patrimonio culturale, al contrasto alle frodi.[...]
    A Finale Emilia nuovi alberi in zona coop per la sede dei Rulli Frulli
    Si chiamano Gedeone, Francesco, Leccino, Giampiero e Diona: i loro nomi li hanno scelti i bambini e le bambine della scuola elementare[...]
    Sport, grande soddisfazione per la scuola di karate di Cavezzo
    Al Palazzetto dello Sport di Cavezzo riscontri positivi dal quadrangolare che ha visto la partecipazione di atleti provenienti da Italia, Portogallo, Svizzera e Belgio[...]

    Curiosità

    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    L'auto era stata trasformata nella carrozzeria e negli accessori esterni per renderla del tutto somigliante a una Ferrari F430[...]
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Protesta dei giocatori della Germania contro la decisione della Fifa di vietare la fascia arcobaleno con la scritta 'One love'[...]
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Seconda edizione della ricerca sugli stili di guida, commissionata da Anas e condotta da CSA Research - Centro Statistica Aziendale[...]
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Superscommesse e Supernews hanno lanciato un sondaggio che ha permesso a migliaia di appassionati di votare per la propria Nazionale del cuore in questo Mondiale 2022.[...]
    Nonantola, l'Osteria di Rubbiara compie 160 anni
    Nonantola, l'Osteria di Rubbiara compie 160 anni
    La famiglia Pedroni dai sei generazioni gestisce lo storico locale nella campagna di Nonantola[...]
    Aemilia 240: concluse le riprese della docufiction sul maxi-processo per infiltrazione della 'ndrangheta
    Aemilia 240: concluse le riprese della docufiction sul maxi-processo per infiltrazione della 'ndrangheta
    La docufiction andrà in onda sulla Rai dopo il lavoro di montaggio e post-produzione.[...]
    "Tour music fest", con i big della musica italiana 36 artisti dell'Emilia-Romagna
    "Tour music fest", con i big della musica italiana 36 artisti dell'Emilia-Romagna
    Le giovani eccellenze emiliane e romagnole protagoniste dell’edizione speciale per i 15 anni TMF con Kara DioGuardi, ex giudice di American Idol, Paola Folli, Mazay DJ, Giuseppe Barbera, Massimo Satta, i coach di Berklee College of Music[...]
    La Bologna Marathon si corre nel nome di Lucio Dalla. E si prepara una call per musicisti per onorarlo
    La Bologna Marathon si corre nel nome di Lucio Dalla. E si prepara una call per musicisti per onorarlo
    La presentazione delle medaglie è avvenuta nella casa-museo del cantante, in via d'Azeglio a Bologna[...]
    San Casciano dei Bagni come Riace: riemerse dall'acqua 24 statue in bronzo
    San Casciano dei Bagni come Riace: riemerse dall'acqua 24 statue in bronzo
    Le statue sono state ritrovate sul fondo di una grande vasca romana e sono state protette per circa 2.300 anni dal fango e dall'acqua bollente[...]
    • malaguti