Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Dicembre 2022

Riunione del Tavolo contro la violenza sulle donne: denunce aumentate del 50%

MODENA – Si è riunito nella mattinata di ieri, mercoledì 23 novembre, in seduta straordinaria e presieduto dal prefetto di Modena Alessandra Camporota, il “Tavolo di coordinamento per il contrasto al fenomeno della violenza contro le donne”, sottoscritto l’8 marzo 2017, nato dall’esigenza di mettere in stretta relazione operativa le varie componenti pubbliche e private che operano nel settore.

Alla riunione sono stati invitati in rappresentanza del presidente del Tribunale e del procuratore della Repubblica, la dr.ssa Carolina Clò e il dr. Giuseppe Di Giorgio, nonché il questore e la dott.ssa Monica Dotti dell’Azienda USL di Modena, quest’ultima anche componente del Tavolo.

La riunione è stata dedicata all’approfondimento e ad un breve excursus sulle principali caratteristiche del Codice rosso e sugli strumenti di prevenzione, con relative potenzialità e criticità. All’inizio della riunione, svoltasi anche in occasione della ricorrenza della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” del prossimo 25 novembre, il prefetto ha voluto rivolgere un pensiero accorato alle vittime dei recenti casi di violenza che hanno sconvolto il nostro paese ed in particolare quelli che si sono verificati in territorio modenese.

La dr.ssa Clò e il dr. Di Giorgio, dopo aver delineato le caratteristiche della normativa vigente in materia di violenza di genere, hanno illustrato le modalità di intervento in caso di episodi delittuosi. Al riguardo, hanno sottolineato le prassi virtuose che si sono sviluppate nei rapporti con le Forze di polizia nonché la consolidata collaborazione con gli enti locali e con le associazioni del territorio che si occupano di sostegno e tutela delle vittime.

I magistrati hanno, infine, posto l’attenzione sulle misure di prevenzione nei confronti dei maltrattanti consentite dalla norma. Successivamente, il questore Burdese, dopo aver sottolineato che nell’anno in corso le denunce di atti persecutori o di violenza di genere sono aumentate di circa il 50%, si è soffermata sull’istituto dell’”ammonimento” quale misura di prevenzione rivolta al soggetto maltrattante. Al riguardo, nel comunicare che a Modena, nel periodo gennaio-novembre, i provvedimenti emessi sono passati dai 24 del 2021 ai 67 del 2022, ha sottolineato come gli episodi di recidiva da parte dei maltrattanti destinatari di ammonimenti siano piuttosto rari.

La dr.ssa Dotti dell’Azienda U.S.L. ha informato circa le attività del “Centro LDV- Liberiamoci dalla Violenza” per il trattamento terapeutico degli autori di violenza di genere e intrafamiliare, prima struttura gestita da un’istituzione pubblica nel nostro Paese.

Nel corso dell’incontro sono state, infine, ricordate le molteplici iniziative programmate in coincidenza della ricorrenza del 25 novembre che, nella provincia di Modena, prevedono momenti di riflessione, di confronto e di spettacolo grazie all’azione delle Istituzioni locali e dei sodalizi del “privato sociale”. Il Prefetto, al termine della riunione, nel ringraziare i componenti del tavolo ed in particolare il dr. Di Giorgio, la dr.ssa Clò, oltre che il questore e la dr.ssa Dotti, per il loro qualificato contributo, ha manifestato l’intenzione di organizzare periodici momenti di “alta formazione” come quello odierno, che rappresentano preziose occasioni di approfondimento e di confronto tra tutte le componenti interessate.

LEGGI ANCHE:

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

APPUNTI DI GUSTO | Tutto quello che c’è da sapere della torta delle rose
Francesca Monari ci invita a degustare questo dolce dal fascino antico, soffice a lentissima lievitazione e lavorazione tipico della città di Mantova.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Come proteggere la tua bocca durante le feste? Ecco i consigli del dentista!
I dolci che costellano il periodo natalizio possono facilitare l’insorgere di carie: cioccolata, torroni e panettoni, ma anche bevande gassate e calici di spumante possono aggredire lo smalto dei dentileggi tutto
Glocal
Il partito dei disillusi e i governi dei migliori
Durante i sette trimestri del governo Draghi l’Italia è stata l’unica economia del G7 che ha visto aumentare il PIL trimestre su trimestre.leggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del cachi
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Prevenire la carie nei molari dei bambini? Si può
Attraverso la sigillatura dei solchi, una procedura assolutamente non invasiva ma in grado di limitare il rischio carie.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dell’africanetto
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchBaby gang a Finale Emilia: dopo gli arresti piano di reinserimento per i minori coinvolti
    • WatchIncidente stradale mortale a Finale Emilia, è morta Beatrice Boccasanta
    • WatchA Mirandola una benemerenza per monsignor Cavina

    La buona notizia

    "Natale a casa di Lucio": i presepi dell'artista Marcello Aversa in mostra nella casa di Lucio Dalla
    In una delle sue più celebri canzoni, “L’anno che verrà”, Lucio Dalla immaginava il futuro desiderato come quello in cui “sarà tre volte Natale” ed era questo, infatti, il periodo dell’anno che preferiva[...]
    Per Angelica Ferri della Villa La Personala di Mirandola il premio Internazionale “Profilo Donna”
    Già prima del terremoto, concessa per matrimoni ed eventi molto esclusivi quale, tra gli altri, il matrimonio tra Maddalena Corvaglia ed il batterista di Vasco Rossi, Stef Burns, oggi Villa La Personala si afferma sempre più come location d’eccellenza[...]

    Curiosità

    A Mirandola parte il questionario sul gradimento dei servizi del Comune
    A Mirandola parte il questionario sul gradimento dei servizi del Comune
    Si vuole così vagliare on line quanto vengano o no apprezzati l'organizzazione del lavoro e il rapporto con l'utenza.[...]
    Meraki: ecco cosa vuol dire la parola d'ordine del Governo Meloni
    Meraki: ecco cosa vuol dire la parola d'ordine del Governo Meloni
    Meloni spiega: "E' un approccio che in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo, dalla progressiva uscita dalla pandemia fino alla complessa congiuntura economica e internazionale, può e deve offrire alla nostra nazione anche delle occasioni".[...]
    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    A 20 anni di distanza dagli ultimi finanziamenti statali riprende il progetto delle ‘autostrade d’acqua’: opere sostenibili che rientrano a pieno titolo nella transizione ecologica[...]
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    L'altra eccellenza è il Pico di Mirandola, un po' sbiadito ma sempre sul podio dei migliori licei modenesi per chi prosegue gli studi.[...]
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Lo scenario ipotizzato è stato quello di un principio di incendio su un mezzo utilizzato per la manutenzione dell’infrastruttura, in quel momento in corso di trasferimento con tre tecnici a bordo e la conseguente fermata di emergenza nella stazione sotterranea di Bologna Centrale.[...]
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Destabilizzati dal meteo ritardano la partenza per poi trovarsi, col calare delle temperature, con difficoltà respiratorie. Quattro esemplari in difficoltà sono stati salvati in questi giorni dal Pettirosso. [...]
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    L'auto era stata trasformata nella carrozzeria e negli accessori esterni per renderla del tutto somigliante a una Ferrari F430[...]
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Protesta dei giocatori della Germania contro la decisione della Fifa di vietare la fascia arcobaleno con la scritta 'One love'[...]
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Seconda edizione della ricerca sugli stili di guida, commissionata da Anas e condotta da CSA Research - Centro Statistica Aziendale[...]
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Superscommesse e Supernews hanno lanciato un sondaggio che ha permesso a migliaia di appassionati di votare per la propria Nazionale del cuore in questo Mondiale 2022.[...]
    • malaguti