Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
23 Aprile 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Nidi d’infanzia a Novi, Carpi e Soliera: dal 25 marzo aperte le iscrizioni

NOVI, SOLIERA- A partire da lunedì 25 marzo, e fino a lunedì 22 aprile, si raccolgono le domande online per l’iscrizione ai nidi d’infanzia comunali e convenzionati di Campogalliano, Carpi, Novi di Modena e Soliera per l’anno scolastico 2024/2025.

Tutte le famiglie possono seguire le istruzioni per la presentazione della domanda di iscrizione, che dovrà essere inoltrata online accedendo al Portale dedicato tramite SPID. 

Solo chi è realmente impossibilitato potrà presentarla direttamente all’ufficio scuola del proprio comune di residenza, previo appuntamento telefonico. Le informazioni utili per l’acquisizione dello SPID, le informazioni sui nidi d’infanzia, il Regolamento dei Nidi di Infanzia Comunali dell’Unione delle Terre d’ Argine, i criteri per la formulazione delle graduatorie e il disciplinare delle tariffe, sono disponibili sul sito dell'Unione Terre d'Argine e sui siti Internet dei 4 Comuni dell’Unione.

Chi è già iscritto al nido non deve presentare una nuova domanda, ma chi lo desidera potrà richiedere il trasferimento presso un altro nido per l’anno scolastico 2024/2025.

In riferimento alla Delibera Giunta regionale 1701/23 e Delibera di Giunta Unione Terre d’argine 20/24 saranno disponibili anche alcuni posti presso i nidi privati dell’Unione a cui potranno accedere dalle graduatorie pubbliche le famiglie con ISEE inferiore a 40.000 Euro in base all’ordine di graduatoria dato dal punteggio attribuito (criteri per la formulazione delle graduatorie - Delibera di Giunta Unione Terre d’Argine n.25/24).

Si ricorda che, in base alla Legge 119 del 2017 e s.m.i., le vaccinazioni obbligatorie dei bambini costituiscono requisito di accesso ai servizi educativi. Per questo motivo, i nomi dei bambini iscritti saranno trasmessi all’Asl di competenza per il controllo dello stato vaccinale e, in caso di mancata vaccinazione, i bambini non saranno ammessi al servizio.

Nelle settimane successive le domande presentate saranno ordinate in graduatorie, che verranno poi pubblicate sul sito web dell’Unione Terre d’Argine ed esposte presso gli Uffici Scuola territoriali (dal 6 al 11 maggio 2024). Nel medesimo periodo potranno essere presentati per iscritto eventuali ricorsi, nel caso si riscontri un’errata attribuzione del punteggio o nel caso siano intercorse modifiche rispetto a quanto precedentemente indicato sul modulo. Esaminati i ricorsi, entro il mese di maggio saranno pubblicate le graduatorie definitive ed entro il mese di giugno e durante i mesi estivi (in riferimento a eventuali rinunce) si procederà all’assegnazione dei posti disponibili.

I nidi d’infanzia si potranno visitare sabato 6 aprile 2024 dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

Le tariffe massime (stabilite per le famiglie che superano i 35.000 euro di Isee) per la frequenza del nido d’infanzia sono di 430 euro al mese per il tempo normale e di 350 euro per la frequenza part-time. In tutti gli altri casi sarà possibile ottenere un’agevolazione tariffaria presentando l’Attestazione Isee presso gli uffici scuola del proprio Comune, prima dell’inizio della frequenza: le tariffe minime, riservate a chi possiede un Isee inferiore o uguale a 12.000 euro, sono di 75 euro al mese per il nido a tempo normale e di 55 per il part-time.

Queste le dichiarazioni di Paola Guerzoni, assessora alle Politiche educative e scolastiche dell’Unione Terre d’Argine: “L’occasione dell’apertura delle iscrizioni ai nidi di infanzia mi permette di esprimere grande soddisfazione per questi nostri servizi. Il totale dei bambini frequentanti i nidi e servizi educativi alla prima infanzia nell’Unione è a fine 2023, pari a 918. Negli ultimi anni, nonostante gli effetti post-pandemici e la crisi economica, abbiamo aumentato il numero dei posti di nido: +44 bambini frequentanti rispetto allo scorso anno, +96 negli ultimi due anni, +154 negli ultimi tre. Ad inizio del mandato i posti nei servizi educativi alla prima infanzia erano 798, di cui 691 presso nidi pubblici o in convenzione con il pubblico. A fine mandato i posti complessivi sono aumentati di 120 unità, quelli pubblici sono ora ben 813 (con un aumento complessivo quindi di 122 unità). Crescono ancora le domande delle famiglie del servizio, con un tasso di educazione (rapporto tra bambini frequentanti i servizi alla prima infanzia / bambini residenti in età) che raggiunge Il 47,13% dei bambini residenti in età 0-3 anni nel territorio dell’Unione delle Terre d’Argine (in aumento di 2,7% rispetto all’anno scorso, ed in crescita in tutti e 4 i Comuni dell’Unione Terre d’Argine). Questo dato è tra i migliori a livello nazionale ed è molto significativo anche nell’intero contesto UE. Siamo consapevoli che, visto il forte apprezzamento dei nostri nidi di infanzia da parte delle famiglie (che nell’ultima indagine sulla soddisfazione hanno raggiunto la valutazione complessiva di 9,1 su 10) dobbiamo lavorare ancora per dare una risposta piena ai richiedenti ed ‘annullare’ le liste di attesa ancora presenti sul nostro territorio. Possiamo comunque rassicurare le famiglie che quasi 9 bambini su 10, nel corso dell’anno educativo troveranno accoglienza presso i nidi comunali, in appalto o convenzionati con l’Unione Terre d’Argine. Chiediamo alle famiglie di pazientare se l’assegnazione non avverrà subito tra giugno e luglio prossimi, le liste di attesa vengono infatti storicamente scorse nei mesi anche successivi. Continuiamo, quindi, ad investire su servizi alla prima infanzia di grande qualità in tutta l’Unione, grazie anche alle risorse messe a disposizione dallo Stato, dalla Regione e dall’Unione stessa”.

SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 2
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
“E adesso un libro” | Rubrica di libri - 6 titoli da non perdere
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari.
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della focaccia fiorita
Rubrica - Creatività, ortaggi e farine; questi gli ingredienti che danno vita a questa scenografica focaccia. Rubrica a cura di Francesca Monari
Superbonus - nuova comunicazione preventiva
Rubrica - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Linee guida per i Social | Ecco come creare post perfetti in pochi e semplici passaggi
Rubrica - Ed eccoci al terzo appuntamento con Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese. Oggi impareremo a destreggiarci tra post, reel e video.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 1
Il punto - E' la rubrica che abbiamo deciso di avviare per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Gli italiani mangiano male
Glocal - In Italia, ogni dieci minuti, una persona muore per complicanze legate all'obesità.
L’arte in Strada | San Prospero e il murale dedicato a Fraintesa
Rubrica - Rubrica a cura di Francesca Monari
Piccole e medie imprese, come ottenere i contributi per internazionalizzazione, transizione energetica e installazione di sistemi di sicurezza
Da sapere - I bandi riguardano attività in regola con il Durc e con il pagamento del diritto annuale alla CCIAA
Glocal
Nel 2050 un pensionato per ogni lavoratore
Glocal - Finanze pubbliche e welfare non saranno più sostenibili con il calo delle nascite

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    Da sapere
    Internet of things, da Mirandola Picotronik lancia Master IoT per far parlare tra loro i dispositivi
    Obiettivo, creare un ecosistema in cui le macchine, i dispositivi e i sistemi possano comunicare ed interagire tra loro in tempo reale
    La storia
    Tanti applausi per i bimbi e le bimbe che fanno "Tiramisù" pulendo le strade di San Felice
    E' stata una iniziativa che ha raccolto consenso palpabile quella organizzata dal comitato genitori Crescere Insieme
    I dati
    Ricostruzione, prorogati al 31 dicembre 2025 i termini per l'esecuzione dei lavori finanziati
    Nuova ordinanza del Commissario e presidente della Regione. Modificate le scadenze di tutti i procedimenti in corso gestiti con la piattaforma informatica Mude

    Curiosità

    Cosa si beve in Emilia-Romagna? I modenesi preferiscono il vino rosso
    Curiosità
    Cosa si beve in Emilia-Romagna? I modenesi preferiscono il vino rosso
    Con il Vinitaly, Coop Alleanza 3.0 racconta i trend di acquisto dei consumatori in materia di vini fotografandoli dall’osservatorio dei suoi oltre 350 negozi dal Friuli Venezia Giulia alla Puglia.
    Falegname abusivo scoperto perchè espone la differenziata nel giorno sbagliato
    La storia
    Falegname abusivo scoperto perchè espone la differenziata nel giorno sbagliato
    L'errore fatale costerà all'uomo, un pensionato, 104 euro di multa più accertamento della Agenzia delle entrate
    E' festa a Soliera per i 60 anni della squadra di calcio Limidi F.C.
    Il riconoscimento
    E' festa a Soliera per i 60 anni della squadra di calcio Limidi F.C.
    Nell’occasione il campo da calcio verrà intitolato al limidese Bruno Ghelfi
    Auser Cavezzo nel grande progetto educativo contro lo spreco del cibo del Centro di Educazione alla Sostenibilità Ucman
    I dati
    Auser Cavezzo nel grande progetto educativo contro lo spreco del cibo del Centro di Educazione alla Sostenibilità Ucman
    Nelle scuole primarie del territorio un progetto educativo per spiegare ai bambini il valore che ha il cibo e ridurne lo spreco.
    La mirandolese Letizia Borella è la "Bodypainting model of the year 2023"
    Ultime notizie
    La mirandolese Letizia Borella è la "Bodypainting model of the year 2023"
    Il prestigioso titolo corona una carriera che l'ha vista partecipare e vincere numerose competizioni italiane ed internazionali
    San Prospero città delle donne: si racconta la libertà femminile tra studio, perseveranza e coraggio
    Il riconoscimento
    San Prospero città delle donne: si racconta la libertà femminile tra studio, perseveranza e coraggio
    E' stato un bel pomeriggio -  sala stra piena, pubblico attento e tanti applausi - quello che la neonata associazione I talenti di Minerva ha organizzato a San Prospero presso la biblioteca.
    Quelli di Villaggio Fantozzi ci son cascati di nuovo: a ottobre San Felice diventa Cinevalley
    Ultime notizie
    Quelli di Villaggio Fantozzi ci son cascati di nuovo: a ottobre San Felice diventa Cinevalley
    Sette grandi film. Tre giorni. Un fiume di eventi. Roberto Gatti &Co rendono omaggio a sette capolavori del cinema italiano
    Nuovi spazi per il centro bambini a Carpi
    Per i più piccoli
    Nuovi spazi per il centro bambini a Carpi
    Inoltre si inaugurerà la sede del “Consiglio dei ragazzi”
    Trattamenti estetici, gli italiani spendono in media 320 euro all’anno
    Curiosità
    Trattamenti estetici, gli italiani spendono in media 320 euro all’anno
    Le cifre più alte sono riservate alla cura dei capelli e del viso.
    Da Mirandola a Trieste, Raffaele Bruschi nella spedizione che ha scoperto un nuovo ramo del fiume Timavo
    La storia
    Da Mirandola a Trieste, Raffaele Bruschi nella spedizione che ha scoperto un nuovo ramo del fiume Timavo
    Il mirandolese era con gli speleologi della Società adriatica che hanno fatto la sensazionale scoperta scientifica: "Siamo stati dove nessuno mai"

    chiudi