Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Carpi, richiedono informazioni dall’auto, le rubano il portafoglio

CARPI – E’ accaduto a inizio agosto. Sul gruppo “Sei di Carpi se…” una donna, vittima di un furto, ha raccontato la propria testimonianza per evitare ad altri di rivivere la sua stessa disavventura, che le è costata ben 2mila euro di danno. La riportiamo in forma integrale:

L’altro giorno riprendevo la mia auto nel parcheggio dell’ospedale dopo aver effettuato una visita, stavo per avviare il motore, o forse era già avviato, quando una signora di mezza età, di piccola statura con cappelli corti dritti rossicci e un cappellino chiaro, mi bussa al vetro, io apro la portiera per sentire cosa voleva. Voleva un’informazione su dov’era il reparto di fisiatria “Alfa”… e io a spiegarle che quello era l’ospedale, che la fisiotetapia era a piano terra a destra entrando ecc. Dentro di me pensavo che se non avessi la borsetta sul sedile accanto, poteva proprio trattarsi di una scena di un furto.
Partii e notai che il cruscotto mi segnalava una portiera aperta. Controllai quelle dalla parte del conducente richiudendole meglio. Ripartiti ma mi veniva ancora segnalata una portiera aperta o chiusa male, tanto che mi fermai davanti alla camera mortuaria a controllare le portiere lato passeggero, in effetti la portiera di fianco a me era semi aperta. Pensai per un attimo che l’amica che avevo accompagnato la stessa mattina in ospedale, nel riportarla a casa, avesse chiuso male e mi meravigliai pensando che però prima di arrivare la luce non era accesa, ma ero tranquilla anche mentre la signora dal berretto chiaro mi intratteneva perché pensavo che la mia borsa era di fianco a me… Erano le 10, 59′ quando lasciai l’ospedale. Arrivata a casa feci una telefonata a mio figlio e alle 11,09 ricevetti una telefonata dall’Unicredit dove mi si comunicava che avevano rilevato un prelievo strano con la mia tessera bancomat di 1500 € più altri 250 € subito dopo… Io risposi che quella mattina non avevo usato il bancomat… Al ché loro mi chiesero se ero sicura di avere ancora il portafogli… Affondai la mano nella borsetta e… Il mio notevole portafogli dove dentro tenevo IL MONDO. .. non c’era più…
Naturalmente bloccai immediatamente tutte le carte di credito e bancomat e dopo quasi 3 settimane sono riuscita a far rifare carta di identità, patente, codice fiscale, carte di credito e bancomat nuovi. Oltre a tutti questi documenti avevo tante altre cose care nel portafogli e anche 250 €, così il bottino è arrivato a 2000 €.
In sostanza, mentre io parlavo girata sulla sx alla signora, qualcuno apriva la portiera di dx ed infilava la mano dentro la mia borsetta prelevandone il portafogli.
Quindi fate attenzione anche a questo trucchetto.
Purtroppo ho cambiato l’auto da poco e non sapevo ancora quale fosse il tasto per chiudermi dentro, cosa che raccomando di fare a tutti una volta saliti in auto. E se qualcuno vi bussa al vetro del finestrino, abbassatelo di 1 cm per sentire cosa vuole, ma non di più, oppure proseguite senza farci caso..

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    Il cast è formato da ragazzi e ragazze,guidati dal fondatore Maicol Piccinini, di Nonantola[...]
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    l giudizio complessivo della rivista britannica assegna all’ateneo emiliano una posizione di classifica compresa tra 401 e 500 a livello mondiale[...]
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Fondazione Modena Arti Visive ospita dal 12 settembre al 10 gennaio[...]