Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Abbandonato da Flixbus in un’area di servizio. La protesta di un viaggiatore modenese

La denuncia di Federconsumatori

“Ti porteremo alla meta desiderata, a bordo dei nostri pullman, sicuri e confortevoli, attraverso la nostra rete di oltre 400.000 collegamenti giornalieri…” Così esordisce il sito di Flixbus, dieci milioni di passeggeri trasportati nel 2019 in Italia in 500 città. Un incremento di passeggeri del 40% sull’anno precedente; un successo che pare inarrestabile. Un modello di business che ricorda quello di Uber: Flixbus è difatti una struttura leggerissima, che non possiede nemmeno un autobus, con poche decine di dipendenti in Italia. Nei fatti Flixbus è un portale che vende biglietti, che definisce i percorsi, che fa marketing e che ha definito una serie di regole. Che opera stringendo accordi con diversi soggetti del settore (qualcuno dice “strozzandoli”), che rispondono del personale, della manutenzione dei mezzi, del carburante. I costi per i viaggiatori sono competitivi con il trasporto ferroviario ed aereo ed il successo arride all’iniziativa. Ma non tutto funziona: un esempio di quello che non va è sicuramente dato dai casi di abbandono di passeggeri in autostrada.

Fortunato sta rientrando da Catania a Bologna con un Flixbus. Alle 12.40 il mezzo si ferma presso l’Autogrill Flaminia Est, in provincia di Rieti. Viene annunciata una pausa di 30 minuti per consumare il pranzo; prima del termine di quel tempo Fortunato torna sul piazzale, scoprendo che il bus è scomparso. Tenta più volte infruttuosamente di contattare l’azienda al numero verde, e quando ci riesce gli viene sostanzialmente detto di arrangiarsi. Fortunato chiede che venga posta attenzione al proprio bagaglio rimasto sul mezzo, ma anche qui non riceve garanzie di sorta. Nessun mezzo pubblico è disponibile sul luogo, peraltro distante da un centro abitato; sono infruttuosi i tentativi di ottenere un passaggio fino a che, grazie alla disponibilità di alcuni Militari, viene portato in una piccola Stazione Ferroviaria, e di qui cambiando più volte treno, via Liguria, riesce a rientrare a Modena alle 22.

Quando ricontatta Flixbus scopre che il bagaglio è scomparso, o meglio gli viene detto che Flixbus non risponde dei bagagli abbandonati. Fortunato si rivolge quindi a SOS Turista di Federconsumatori che, faticosamente, contatta Flixbus chiedendo il giusto risarcimento per il proprio assistito. Dopo diverso tempo arriva la risposta dell’azienda, che nega ogni responsabilità ma comunica la disponibilità ad un risarcimento di 100 euro, ben distante dai danni effettivi subiti da Fortunato. Ogni altro tentativo di contatto con Flixbus da parte di SOS Turista non ha successo.

L’abbandono di viaggiatori in autostrada, da parte di Flixbus, non è un caso raro. Nelle procedure dell’azienda non è previsto nessun controllo sulla presenza dei viaggiatori al momento della ripartenza, assimilando il bus ad un treno. Ma il luogo dove viene abbandonato il viaggiatore non ha nulla a che fare con una Stazione ferroviaria, da dove agevolmente si può ripartire.

Nel tempo sono state numerose le contestazioni a Flixbus, ad esempio sull’inaccessibilità dei mezzi da parte di persone disabili, sulla difficoltà di contatto in caso di problemi, sullo stato di alcuni mezzi e sui comportamenti di alcuni autisti. Tutto risolvibile, se Flixbus dedicasse più attenzione ai propri clienti, e non soltanto agli utili.

Ti porteremo alla meta desiderata….” dice il sito di Flixbus. Nel caso di Fortunato questo non è accaduto, costringendolo a mille peripezie per rientrare a casa a proprie spese, privo di ogni assistenza, con il bagaglio perduto e senza ottenere una minima scusa da parte di Flixbus.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    San Prospero Fantasy compie 10 anni di attività, premiata dal Comune con una targa
    San Prospero Fantasy compie 10 anni di attività, premiata dal Comune con una targa
    Nella serata di sabato 19 settembre è stata consegnato una targa per ringraziare l'associazione San Prospero Fantasy per i suoi dieci anni di attività[...]
    Massimo Bottura nominato ambasciatore dell'Onu contro lo spreco alimentare
    Massimo Bottura nominato ambasciatore dell'Onu contro lo spreco alimentare
    "Ho avuto la fortuna di vivere la vita che avevo sempre sognato", ha dichiarato il neo ambasciatore modenese[...]
    A Mirandola la laicità dello Stato resta un valore? - LA RIFLESSIONE
    A Mirandola la laicità dello Stato resta un valore? - LA RIFLESSIONE
    La Giunta leghista all'inaugurazione della nuova sede dei Vigili Urbani ha invitato un cardinale anticomunista. Attorno a lui si è svolta gran parte della cerimonia[...]
    Modena Motor Gallery, una scommessa vinta
    Modena Motor Gallery, una scommessa vinta
    La manifestazione motoristica torna a far battere forte il cuore degli appassionati e dei semplici curiosi[...]
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli al Comando per augurare buon lavoro alla nuova Unità cinofila che sarà impiegata anche nell’ambito del progetto Scuole sicure[...]
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    In nemmeno un anno che siede sullo scranno più importante dell'assise ne ha visto di tutte i colori[...]
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    Il cast è formato da ragazzi e ragazze,guidati dal fondatore Maicol Piccinini, di Nonantola[...]
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]