Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
06 Luglio 2022

Inchiesta appalti, il centrosinistra chiede la testa di Alberti e del sindaco Palazzi

Inchiesta appalti, il centrosinista chiede la testa di Francesco Alberti, il responsabile dei lavori pubblici,  e del sindaco Palazzi. Scrivono i consiglieri comunali:

LAVORI PUBBLICI FINALE EMILIA: CHI HA RESPONSAB ILITÁ POLITICHE E DIRIGENZIALI LASCI PER EVITARE IL BLOCCO DI UNA RICOSTRUZIONE MAI PARTITA

Ciò che è successo all’Ufficio Lavori Pubblici ci preoccupa molto ma tuttavia non ci stupisce. Da tempo abbiamo segnalato, in tutte le sedi, che la gestione di quell’area così importante per il rilancio del nostro paese era in serie difficoltà: tanti incarichi e affidamenti esterni, discordanza tra i dati forniti dal Comune e quelli della Regione, progettazioni assegnate ma cantieri mai partiti.

Il Responsabile dell’Ufficio è stato scelto e portato a Finale Emilia dalla Giunta Palazzi, la stessa Giunta che gli ha permesso di lavorare part time solo tre giorni alla settimana compromettendo sia la ricostruzione di Finale Emilia sia la manutenzione ordinaria del nostro paese.

D’altronde la situazione è sotto gli occhi di tutti: il paese è abbandonato a se stesso, gli edifici pubblici ancora tutti chiusi e transennati. Nonostante questo, chi governa da 4 anni e mezzo ha sempre sostenuto che la ricostruzione procedeva a gonfie vele ignorando gli avvertimenti di un’opposizione che chiedeva perché alle promesse di apertura cantieri non seguissero mai i fatti. Il Sindaco, che è anche assessore ai lavori pubblici, non ha mai pensato di prendere provvedimenti per dare impulso a ricostruzione e manutenzioni e gli Assessori e i suoi Consiglieri l’hanno sempre sostenuto ciecamente senza mai obiettare nulla.

Ora l’arrivo dei Carabinieri in Municipio certifica quanto questa situazione sia drammatica. Come cittadini, prima che come Consiglieri d’opposizione, siamo molto preoccupati perché questo episodio porterà a un ulteriore blocco della ricostruzione che in questi 4 anni e mezzo non è mai partita. In attesa che le forze dell’ordine facciano i loro accertamenti, per salvaguardare l’operatività degli uffici crediamo sia opportuno che il responsabile dei lavori pubblici, già indagato per la vicenda di via Fruttarola, non occupi ruoli dirigenziali almeno fino alla conclusione delle indagini e che il Sindaco ceda la delega ai Lavori Pubblici ad un altro Assessore.

Abbiamo chiesto tante volte a Palazzi di dimettersi da Assessore alla ricostruzione: adesso diciamo che le dimissioni sono un atto dovuto nei confronti di Finale Emilia, di tutti i finalesi e dei dipendenti del comune.

E a tutti quei dipendenti che con passione e competenza svolgono il loro lavoro al servizio della comunità esprimiamo la nostra vicinanza e solidarietà per il ciclone che si abbatte su tutti i lavoratori onesti a causa di una giunta che anche in questa occasione scarica su di essi le proprie responsabilità attribuendo alla legalità l’immobilismo della ricostruzione che, invece, ha come principale causa la guida politica di un’amministrazione che ha completamente sbagliato l’organizzazione e la gestione dell’area lavori pubblici.

La Giunta che doveva rilanciare il nostro paese invece lo sta facendo sprofondare.

Stefano Lugli, Sinistra Civica
Piepaolo Salino e Elena Terzi, Lista Civica
Andrea Ratti, Partito Democratico

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“E adesso un libro: rubrica di libri”. Lezioni di chimica di Bonnie Garmus
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monari.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Tutta la stanchezza del mondo di Enrica Tesio
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere dell'albicocca
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del miele
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDa Novi al Sudafrica: le macchine agricole di Andreoli Engineering fanno il giro del mondo
    • WatchTante e belle motociclette domenica a Mirandola.
    • WatchA spasso nel bosco di San Felice sul Panaro

    La buona notizia

    La rete veloce EmiliaRomagnaWiFi sbarca a Cervia-Milano Marittima
    Inaugurato il progetto realizzato da Lepida con un investimento della Regione di 350.000 mila euro, sui circa 3,5 milioni di euro a disposizione per coprire con il wi-fi l’intera riviera adriatica, da Cattolica ai lidi ferraresi.[...]
    Rimosse auto abbandonate a Bomporto e Nonantola
    Gli agenti di Polizia Locale Unione del Sorbara sabato hanno restituito decoro a due aree pubbliche[...]
    Tiroide ed eventuali nodi ora si vedono in 3 dimensioni in ospedale a Carpi
    Il software ad elevata tecnologia è stato donato dall’Associazione Pazienti Tiroidei Onlus [...]

    Curiosità

    Italia Gioca, San Prospero sbaraglia tutti e vince la sesta edizione
    Italia Gioca, San Prospero sbaraglia tutti e vince la sesta edizione
    Alla manifestazione hanno partecipato 14 squadre provenienti da 13 regioni Italiane[...]
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    Su invito della sindaca il Nucleo Cinofili Carabinieri di Bologna ha effettuato una dimostrazione pratica che ha suscitato tanto entusiasmo e curiosità[...]
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Dottorandi ed aziende del biomedicale cercano il loro matching professionale[...]
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monari[...]
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    Il tema del 2023 sarà "Il tempo di prenderci cura"[...]
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense torna in centro storico dopo due anni di pandemia. L'allegria e l'entusiasmo dei ragazzi sfilano in corteo insieme alle cerchie[...]
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Eugenio Gagliardelli, a.d. della ceramica Opera di Camposanto, porta nella Bassa la frutta della sua azienda agricola di Maranello. Il ricavato va in beneficienza[...]
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.[...]
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    Almeno per un pomeriggio, un centinaio di sanfeliciani di tutte le età ha potuto riscoprilo: grazie all'accordo tra azienda agricola Mediplants e Comune, è stato reso di nuovo accessibile. [...]
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Prima il padre poi la madre oppure viceversa, lo decidono i genitori[...]
    • malaguti