Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
21 Ottobre 2021

Viabilità autostradale emiliana: perché la Corte dei Conti ha rigettato il ricorso di Autobrennero, ARC e AutoCS?

Nota di Silvano Tagliavini  a nome del Coordinamento cispadano NO autostrada – SI’ strada a scorrimento veloce:

E’ sempre più ingarbugliata la vicenda del rinnovo della concessione A22 ad Autobrennero, scaduta nel 2014 e portata avanti a spintoni dai diversi governi per cercare di evitare la gara europea. Gara che dovrà essere fatta se entro il 30 settembre prossimo Autobrennero non riuscirà a risultare al 100% pubblica (al momento lo è solo per l’84,7%). 

E la cosa curiosa è che se da una parte Autobrennero sta facendo di tutto per diventare pubblica, dall’altra sta facendo di tutto per non risultarlo. Tanto che ha fatto addirittura ricorso alla Corte dei Conti. Perdendolo. 

Infatti la sentenza della Corte dei Conti n° 13-2020-RIS (emessa a marzo 2020 ma di cui si è saputo solo nelle scorse settimane) rigetta il ricorso presentato da Autobrennero, ARC e AutoCS contro l’equiparazione di queste Società ad aziende pubbliche fatta dall’ISTAT. 

Molto interessante la lettura della sentenza. La Corte dei Conti motiva questa sua decisione riferendosi al fatto che si tratta di Società che agiscono a fronte di una concessione pubblica di un bene pubblico in regime di monopolio. E fin qui nulla di sorprendente. 

La cosa che sorprende invece è il fatto che Autobrennero non vuole essere equiparata a Società pubblica mentre in questi anni ha fatto “carte false” e spinto politicamente in Italia e in seno alla U.E. per essere considerata pubblica e avere così il rinnovo della concessione della A22 senza gara. 

Sorprende ancora maggiormente il ricorso fatto da ARC e AutoCS non avendo queste rinnovi di concessioni in ballo pur sapendo da sempre – vedi anche dichiarazioni della Ministra De Micheli – che la sopravvivenza di questi due progetti, Cispadana autostradale e Bretella Campogalliano-Sassuolo, dipendono direttamente dalla sopravvivenza di Autobrennero. Poiché Autobrennero è socio di maggioranza al 51% in entrambe le compagini societarie e ha il controllo diretto di entrambe. Nella sentenza emergono poi curiose anomalie dei contratti in essere di Cispadana e AutoCS. In particolare per la Cispadana la Corte dei Conti ne rileva due che a nostro avviso dovrebbero preoccupare molto tutti : “l’articolazione della clausola convenzionale che non definisce puntualmente gli obblighi, lasciando un ampio margine agli strumenti in concreto utilizzabili nelle pieghe della concessione” ; e per quanto riguarda l’Art. 37 sulla revoca della concessione, il fatto che “il collegamento di un indennizzo ulteriore parametrato al valore delle opere rimaste da eseguire o del servizio da svolgere e gestire, comporta un certo squilibrio tra le parti”. 

A fronte di tutto questo abbiamo due domande: 1 – Perché da una parte Autobrennero sta facendo di tutto per risultare pubblica e invece fa ricorso alla corte dei Conti per essere eliminata dall’elenco ISTAT 2019 degli enti pubblici? Quale era il vero obbiettivo di questo inusuale ricorso fatto, ma rigettato dalla Corte dei Conti, dalle tre società? 

2 – Per quanto riguarda la Cispadana, cosa hanno da dire i vertici della Regione in veste di concedente, a fronte dei rilievi fatti dalla Corte dei Conti? 

Saremmo grati se l’informazione locale approfondisse queste tematiche importanti per tutto il nostro territorio e cittadini. 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, “Tutto Finto Tutto Vero” ecco la nuova stagione dell'Auditorium Montalcini
    Un invito rivolto a tutti gli spettatori per condividere nuovamente un rito collettivo che oggi può ritornare ad essere vissuto dal vivo e in sicurezza.[...]
    Psicologo e psichiatra, martedì un Open Day virtuale e gratuito aperto a tutti nell'ambito di Màt
    Un evento a cura Dipartimento Salute Mentale di Modena con lo scopo di fornire chiarimenti, indicazioni, pareri e consulti relativi alla salute mentale adulti.[...]

    Curiosità

    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    L'arrivo della coppia ha destato la curiosità dei presenti e del presidente della Regione Stefano Bonaccini che, sulla sua pagina Facebook, ha postato la postato la foto della coppia.[...]
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Denunciato anche l'organizzatore, che ha guadagnato circa mezzo milione di euro dal 2017 al 2020[...]
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    "On Planet 9" è il progetto creato dalla Pizzetti e altre quattro dottorande: le cinque giovani studiano astrofisica alla Clemson University, nella Carolina del sud.[...]