Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

C’è il Festival dell’infanzia nei comuni della Terra dei Castelli

Un cartellone di eventi dedicato ai bambini, agli educatori e alle famiglie allo scopo di proporre, esplorare e sperimentare nuovi approcci pedagogici tenendo  conto dei cambiamenti generati dalla emergenza sanitaria anche nel mondo dell’infanzia.

E’ questo l’obiettivo della prima edizione di “Bla Bla Bla (Bambini, luoghi, avventure)”, un autentico festival dell’infanzia con appuntamenti, incontri, laboratori e docufilm, che si svolgeranno a partire da sabato 23 ottobre a Marano per proseguire per due fine settimana fino al 1 novembre nei Comuni dell’Unione Terre di Castelli.

L’iniziativa, promossa dall’Asp Terre di Castelli, in collaborazione con l’Unione, è dedicata alla figura di Maria Montessori, della quale ricorrono quest’anno i 150 anni dalla nascita; patrocinano l’evento la Fondazione Chiaravalle Montessori,  l’Opera nazionale Montessori, il Creif (Centro di ricerche educative su infanzie e famiglie di Bologna) e il Comune di Chiaravalle, con il sostegno di Hera, Bper, Cir food, Fondazione di Vignola e il patrocinio della Regione Emilia-Romagna.

«Non a caso abbiamo deciso di partire quest’anno – sottolinea Giovanni Galli, assessore ai Servizi scolastici dell’Unione nel presentare l’iniziativa – in un momento così difficile anche per i bambini che, a volte, in questo periodo di pandemia, sono stati piuttosto dimenticati. Ma sono stati proprio loro, con il loro entusiasmo, la loro spontaneità nella riapertura delle attività educative dopo il lockdown, a dare coraggio a tutta la comunità per riappropriarsi di una diversa normalità» mentre Marco Franchini, amministratore dell’Asp, evidenzia «l’intento di farlo diventare un appuntamento ricorrente, un festival diffuso che porti i bambini con le loro famiglie e gli operatori del settore, ad esplorare e sperimentare nuove visioni e approcci educativi  attraverso poesia, scienza, teatro e la filosofia, nei nostri bei luoghi».

Per Federica Gazzoli, coordinatrice pedagogica dell’Asp e direttrice del festival «partiamo con questa prima edizione con un approfondimento sulla figura di Maria Montessori che ha segnato i processi educativi e i percorsi scolastici dei nostri figli. Il suo metodo, sempre più attuale, valorizza la libertà di scelta dei bambini; proprio in questo momento storico abbiamo bisogno di affinare gli strumenti e le modalità più appropriate per comprendere la valenza e l’importanza degli aspetti più importanti della “cura” verso il superamento della paura e dell’ansia della relazione che il distanziamento un po’ ci impone. I nostri servizi educativi affiancano i bambini e le loro famiglie verso una crescita armonica in cui, tornando al metodo Montessori, il poter esplorare l’ambiente naturale, il poter gestire la quotidianità con le sue routine, stimola lo sviluppo dell’autonomia e la ricerca della libertà individuale e universale intesa come armonia nelle relazioni nel rispetto per se’, per gli altri e per il nostro mondo che ci ospita».

Il festival sarà anche l’occasione per fare il punto su due anni di gestione dell’Asp dei nidi comunali di Vignola, Castelnuovo Rangone, Castelvetro, Savignano e Spilamberto che insieme a quelli convenzionati di Marano e Zocca coinvolgono oltre 500 bambini.

Il festival inaugura venerdì 23 ottobre al teatro comunale di Marano, alle ore 18 con un incontro dedicato a Maria Montessori che vedrà gli interventi di Daniele Novara, pedagogista, e Mariangela Scarpini, ricercatrice universitaria e insegnante, entrambi  esperti del modello montessoriano;

A Vignola, sabato 24 ottobre, al teatro Fabbri e nella sala consiliare del Comune, si svolgono, alle ore 10, l’incontro con Daniele Novara, che presenta il suo ultimo libro, uscito il 13 ottobre, dal titolo emblematico “I bambini sono sempre gli ultimi”, seguito alle ore 15,30 dai laboratori montessoriani con le educatrici dei nidi, e alle 17,30 da quello sull’arte curato da Bper.

Domenica 25 ottobre al castello di Levizzano di Castelvetro, alle ore 10, è in programma l’incontro con Mario Valle, docente dell’istituto di calcolo di Lugano, dedicato all’uso delle tecnologie digitali in famiglia; dalle ore 15,30, dopo un’attività di educazione all’aperto e un laboratorio di filosofia per bambini, si svolge, alle 17,30, il laboratorio di Hera su educazione ambientale e riciclo.

Sabato 31 ottobre a Spilamberto, allo spazio Panarock, alle ore 10 Barbara Caprara, docente universitaria, parlerà della natura nel pensiero montessoriano; alle 15,30 il laboratorio di grafica e una passeggiata sul Panaro con le educatrici, per chiudere alle ore 17 con Daniela Lucangeli, della facoltà di Psicologia di Padova, che presenterà il suo libro “A mente accesa”, dedicato alle difficoltà di apprendimento, e Patrizia Granata, direttrice di una scuola che applica un modello basato su neuroscienze e apprendimento tramite le emozioni.

Domenica 1 novembre alla Sala delle mura di Castelnuovo Rangone, alle ore 10 , Marianna Balducci, illustratrice, e Beniamino Sidoti, esperto di strategie dei giochi e scrittore, presentano un albo illustrato dedicato all’amicizia e all’integrazione; alle 15,30, oltre alla passeggiata nella natura per bambini, c’è la lettura animata da Alessandro Rivola,  per chiudere alle 17,30 con l’incontro per famiglie curato da Cir food dedicato all’educazione alimentare.

Durante il festival al sabato alle 21, a Marano e Castelnuovo, è in programma la proiezione di docufilm sui temi della rassegna, seguiti da incontri con gli esperti, mentre il 17 novembre alle ore 21, alla sala dei Contrari di Vignola, Matteo Lancini, psicologo, parlerà del rapporto adulti e adolescenti al tempo del Covid, per chiudere sabato 24 novembre a Marano, al teatro comunale, con l’incontro con Luciano Mazzetti, sul tema del metodo Montessori applicato agli anziani. Informazioni e prenotazioni sul sito dell’Unione Terre di castelli.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Notizie, lavoro e molto altro con Francesca Monarileggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Notizie, lavoro e molto altro con Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Capriolo esausto salvato nel parcheggio di un'industria ceramica
    Capriolo esausto salvato nel parcheggio di un'industria ceramica
    L'animale è stato preso e curato dai volontari de Il Pettirosso[...]
    La banconota del Comune di Soliera: 50 centesimi del 1873
    La banconota del Comune di Soliera: 50 centesimi del 1873
    Pare ce ne siano in circolazione soltanto due esemplari.[...]
    A Nonantola apre la prima Biblioteca Condominiale
    A Nonantola apre la prima Biblioteca Condominiale
    Coinvolge 4 palazzine , 30 famiglie,4 scaffali e 156 libri divisi in 4 gruppi (39 libri per palazzina).[...]
    Rimesso al nuovo il "Grappolo d'uva" della rotonda modenese
    Rimesso al nuovo il "Grappolo d'uva" della rotonda modenese
    E' l’opera in vetro di Murano installata nell’anello centrale verde della rotatoria tra via Nuova Estense e via Vignolese.[...]
    Mirandola e le terre dei Pico sono online su un nuovo sito web
    Mirandola e le terre dei Pico sono online su un nuovo sito web
    Il sito che verrà aggiornato periodicamente, è ricco di immagini suggestive e si sviluppa in cinque aree tematiche - conosci, esplora, gusto, shopping e agenda - che rendono intuitiva la ricerca dei contenuti.[...]
    Mirandola, Pasta Dallari con i Piccoli Grandi Cuori per il Policlinico di Sant’Orsola
    Mirandola, Pasta Dallari con i Piccoli Grandi Cuori per il Policlinico di Sant’Orsola
    A sostegno di tutti i bambini cardiopatici congeniti e del personale medico ospedaliero che sta lottando contro il Covid.[...]
    Mirandola, alla scoperta dei territorio su tre diversi percorsi ciclabili
    Mirandola, alla scoperta dei territorio su tre diversi percorsi ciclabili
    Si guarda alla bella stagione nella città dei Pico con la tracciatura ed installazione delle indicazioni, avvenuta nei giorni scorsi di tre percorsi ciclabili di varia lunghezza, per appassionati, ma pure per semplici cicloamatori e per le famiglie.[...]
    “Favole al telefono” di Gianni Rodari: l'audiolibro dei record
    “Favole al telefono” di Gianni Rodari: l'audiolibro dei record
    L’audiolibro ha scalato le classifiche nazionali di podcast di racconti per bambini contando 30mila riproduzioni su Youtube e altre sette piattaforme streaming[...]
    Medolla: è nata “L’alveare nell’albero”, l’associazione per chi ama le api
    Medolla: è nata “L’alveare nell’albero”, l’associazione per chi ama le api
    L'associazione si è presentata pubblicamente con un evento online sabato 20 marzo[...]