Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
08 Dicembre 2022

Colpito da un masso in autostrada, grave il consigliere regionale Michele Barcaiuolo

Colpito da un masso in autostrada, grave il consigliere regionale Michele Barcaiuolo. L’esponente di Fratelli d’Italia era in viaggio sulla A1, andava in direzione nord, quando l’auto su cui si trovava è stata colpita da un masso che si è staccato da uno dei giunti del manto autostradale, sollevato da un tir di passaggio che lo ha scagliato con forza sulla macchina.

Il sasso ha colpito Barcaiuolo – che era seduto sul sedile del passeggero,  in pieno volto, sfondando il parabrezza

Il leader di Fratelli d’Italia in Regione è stato in Terapia Intensiva a Baggiovara, l suo compagno di partito Galeazzo Bignami fa sapere chesta meglio.

Il video in cui si vede il masso caduto sull’auto di Barcaiuolo

Arrivano da più parti gli auguri di pronta guarigione per il consigliere regionale

Cinzia Franchini, Ruote Libere: “Consigliere regionale colpito da un masso in autostrada: rete stradale indegna di un un Paese civile”

23 ottobre 2020 – “Anche oggi ci troviamo di fronte all’ennesimo incidente assurdo causato da una rete autostradale italiana ridotta a un colabrodo. Un masso si è staccato da un giunto autostradale della A1, tra Bologna e Modena, frantumando il parabrezza di un’auto e ferendo gravemente il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Michele Barcaiuolo che si trovava a bordo. La vicinanza piena al consigliere e alla sua famiglia deve accompagnarsi a una amara riflessione sul Sistema-Paese”. A parlare è la portavoce di Ruote Libere, raggruppamento di imprenditori dell’autotrasporto, Cinzia Franchini. “Spesso a fare le spese di una incuria colpevole e indecente delle strade italiane sono gli autotrasportatori, ma tutti gli utenti sono a rischio. Purtroppo la triste realtà è quella di un Paese dove ci si alza al mattino per andare al lavoro e si deve mettere in conto di correre il rischio di essere travolti dal crollo di un ponte o di essere colpiti da un masso a causa di un fondo stradale indegno“. “La ministro De Micheli invece di continuare con le sue stucchevoli passerelle, invece di pensare a come gestire le concessioni fingendo che tutto cambi per non cambiare nulla nella realtà, si preoccupi della manutenzione ordinaria delle nostre strade. Molti autotrasportatori segnalano da tempo le condizioni precarie in cui versano tanti ponti e la presenza di voragini e sassi sul manto stradale – conclude Cinzia Franchini -. Vanno puntati i fari sulla intera filiera degli appalti e subappaltati pubblici, vanno controllati i lavori già realizzati e vanno verificati con scrupolo i cantieri futuri. La sicurezza delle opere pubbliche è un compito di fronte al quale il Governo non può sottrarsi: si avvii immediatamente una verifica sulla avvenuta o meno mappatura di ponti e viadotti e sullo stato del manto autostradale, anteponendo questa attività a qualsiasi altra opera, magari più mediatica, in programma”. Foto dal quotidiano La Pressa:

NCIDENTE BARCAIUOLO, GLI AUGURI DA MODENA

Sindaco e presidente del Consiglio comunale per una “pronta guarigione” del consigliere regionale: “Chiarire eventuali responsabilità”

Auguri di pronta guarigione al consigliere regionale modenese Michele Barcaiuolo.  Arrivano dal sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli e dal presidente del Consiglio comunale Fabio Poggi informati dell’incredibile incidente in autostrada in cui è rimasto seriamente ferito l’esponente politico di Fratelli d’Italia, già consigliere comunale a Modena.

Oltre agli auguri di pronta ripresa, Muzzarelli e Poggi si dicono vicini ai familiari e sottolineano la necessità di chiarire eventuali responsabilità dei gestori del tratto autostradale per ciò che è avvenuto.

NCIDENTE A1: VICINANZA AL CONSIGLIERE BARCAIUOLO, AUTOSTRADE RESPONSABILE

Il Gruppo Consiliare di Fratelli d’Italia alla Regione Emilia-Romagna, appresa la notizia di quanto accaduto al Consigliere Michele Barcaiuolo ed ai suoi collaboratori nella giornata di ieri mentre percorrevano il tratto dell’Autostrada A1 tra Bologna e Modena Sud, esprime vicinanza all’amico e collega ed alla sua famiglia.
La priorità è ovviamente che il nostro Collega si riprenda presto, ma non possiamo non evidenziare come si tratti di un episodio gravissimo che, solo per un miracolo, non si è trasformato in tragedia, ennesima dimostrazione di come la manutenzione delle nostre strade ed autostrade sia estremamente carente sebbene i costi elevati dei pedaggi che gli automobilisti sono chiamati a pagare ai concessionari.
Ingenti cifre che ogni anno questi gestori dovrebbero reinvestire proprio per migliorare la sicurezza, ma che evidentemente vengono utilizzati in altro modo lasciando le nostre autostrade disseminati di rattoppi, interventi provvisori che col tempo diventano ancora più pericolosi disseminando il manto stradale di detriti anche di grandi dimensioni.
La responsabilità deve essere immediatamente appurata dalle autorità competenti, ma Società Autostrade per L’Italia che, al di là dei siparietti del Governo, è ancora oggi titolare della concessione di questo e di altri importanti tratti autostradali, dimostra una volta ancora le proprie mancanze e l’assoluto disinteresse per la sicurezza delle persone che quotidianamente transitano su queste pericolose arterie.
Se questi soggetti non sono in grado di fare quello per cui sono lautamente pagati, si facciano da parte che nessuno ne sentirà la mancanza, per questo chiederemo al Presidente Bonaccini, che ringraziamo per l’immediata solidarietà e sensibilità istituzionale, che intervenga in merito.

Marco Lisei – Capogruppo FDI Consiglio Regionale Emilia Romagna
Giancarlo Tagliaferri – Consigliere FDI Regionale Emilia Romagna
Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

APPUNTI DI GUSTO | Tutto quello che c’è da sapere della torta delle rose
Francesca Monari ci invita a degustare questo dolce dal fascino antico, soffice a lentissima lievitazione e lavorazione tipico della città di Mantova.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Come proteggere la tua bocca durante le feste? Ecco i consigli del dentista!
I dolci che costellano il periodo natalizio possono facilitare l’insorgere di carie: cioccolata, torroni e panettoni, ma anche bevande gassate e calici di spumante possono aggredire lo smalto dei dentileggi tutto
Glocal
Il partito dei disillusi e i governi dei migliori
Durante i sette trimestri del governo Draghi l’Italia è stata l’unica economia del G7 che ha visto aumentare il PIL trimestre su trimestre.leggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del cachi
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Prevenire la carie nei molari dei bambini? Si può
Attraverso la sigillatura dei solchi, una procedura assolutamente non invasiva ma in grado di limitare il rischio carie.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dell’africanetto
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Giornata della disabilità, i ragazze e le ragazze di Anffas Mirandola si raccontano in un video
    La ricerca del benessere, la voglia di stare insieme, la socializzazione e l'inclusione sono sempre i principi ispiratori di qualsiasi esperienza ed attività proposta da Anffas[...]
    "Natale a casa di Lucio": i presepi dell'artista Marcello Aversa in mostra nella casa di Lucio Dalla
    In una delle sue più celebri canzoni, “L’anno che verrà”, Lucio Dalla immaginava il futuro desiderato come quello in cui “sarà tre volte Natale” ed era questo, infatti, il periodo dell’anno che preferiva[...]

    Curiosità

    Un coccodrillo marino pasto indigesto del Giurassico: i risultati di uno studio Unimore e UniPd
    Un coccodrillo marino pasto indigesto del Giurassico: i risultati di uno studio Unimore e UniPd
    Un nuovo studio, guidato dalle Università di Modena-Reggio Emilia e Padova, ha rivelato la natura sorprendente di un fossile proveniente dal Giurassico bellunese[...]
    Mucche digitali, droni e robot nelle stalle: al via il progetto CowBot dell'Università di Modena
    Mucche digitali, droni e robot nelle stalle: al via il progetto CowBot dell'Università di Modena
    Il sistema sviluppato all'interno di COWBOT affiancherà gli agricoltori nelle operazioni quotidiane, alleviandone la fatica e migliorando la condizione generale degli animali allevati.[...]
    Daniele Silvestri a Carpi fa il tutto esaurito
    Daniele Silvestri a Carpi fa il tutto esaurito
    Mescolando talento e tradizione, leggerezza espressiva e impegno civile, in una carriera ormai ventennale ha dato alla luce brani entrati nelle playlist degli italiani come “Le cose che abbiamo in comune“, “Salirò”, “Cohiba” e “Il mio nemico”.[...]
    A Mirandola parte il questionario sul gradimento dei servizi del Comune
    A Mirandola parte il questionario sul gradimento dei servizi del Comune
    Si vuole così vagliare on line quanto vengano o no apprezzati l'organizzazione del lavoro e il rapporto con l'utenza.[...]
    Meraki: ecco cosa vuol dire la parola d'ordine del Governo Meloni
    Meraki: ecco cosa vuol dire la parola d'ordine del Governo Meloni
    Meloni spiega: "E' un approccio che in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo, dalla progressiva uscita dalla pandemia fino alla complessa congiuntura economica e internazionale, può e deve offrire alla nostra nazione anche delle occasioni".[...]
    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    A 20 anni di distanza dagli ultimi finanziamenti statali riprende il progetto delle ‘autostrade d’acqua’: opere sostenibili che rientrano a pieno titolo nella transizione ecologica[...]
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    L'altra eccellenza è il Pico di Mirandola, un po' sbiadito ma sempre sul podio dei migliori licei modenesi per chi prosegue gli studi.[...]
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Lo scenario ipotizzato è stato quello di un principio di incendio su un mezzo utilizzato per la manutenzione dell’infrastruttura, in quel momento in corso di trasferimento con tre tecnici a bordo e la conseguente fermata di emergenza nella stazione sotterranea di Bologna Centrale.[...]
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Destabilizzati dal meteo ritardano la partenza per poi trovarsi, col calare delle temperature, con difficoltà respiratorie. Quattro esemplari in difficoltà sono stati salvati in questi giorni dal Pettirosso. [...]
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    L'auto era stata trasformata nella carrozzeria e negli accessori esterni per renderla del tutto somigliante a una Ferrari F430[...]
    • malaguti