Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Dicembre 2021

Frutta e verdura del territorio, oltre 81 milioni di euro erogati nel 2019 per sostenere il comparto

Frutta e verdura dell’Emilia-Romagna, prodotti di qualità conosciuti e apprezzati sempre più dai consumatori, forti di una filiera sicura che ne garantisce tutte le fasi, dalla terra alla tavola, che deve resistere però ogni giorno alle nuove emergenze climatiche (gelate tardive, cambiamento climatico…) e fitosanitarie (cimice asiatica, maculatura bruna della pera…) per continuare a produrre e a crescere.

Per questo la Regione nel 2019 ha destinato oltre 81 milioni di euro di aiuti comunitari per il rafforzamento e lo sviluppo del sistema ortofrutticolo regionale a imprese agricole, di lavorazione e commercializzazione per gli interventi previsti dai Programmi operativi delle Op (Organizzazioni dei produttori) e Aop (Associazioni di organizzazioni di produttori) riconosciute nell’ambito dell’Organizzazione comune di mercato (Ocm) del settore.

I fondi, e la loro ripartizione, sono stati illustrati dall’assessore regionale all’Agricoltura, Alessio Mammi, a più di 40 rappresentanze nel corso della Consulta dell’ortofrutta, insieme agli assi strategici per la ripresa del settore che saranno portati dall’Emilia-Romagna al tavolo nazionale del ministero delle politiche Agricole, Ambientali, Forestali, incontro chiesto e ottenuto proprio dalla Regione e in programma la prossima settimana.

“È importante aver condiviso con i rappresentanti dell’ortofrutticoltura regionale un programma di rilancio concreto e dettagliato per il comparto in 6 assi strategici- commenta Mammi– che presenterò la prossima settimana alla ministra Bellanova, dopo che Regione Emilia- Romagna ha chiesto e ottenuto dal Ministero il tavolo di lavoro sull’ortofrutta. Abbiamo bisogno di difendere e sostenere le buone produzioni della nostra terra, insieme al reddito dei nostri agricoltori. La Regione è al loro fianco”.

Gli assi del programma di rilancio

Il progetto strategico di sostegno e di rilancio per il settore frutticolo, da rendere operativo già dal 2021 e con una prospettiva almeno triennale, mira a ridurre i costi di produzione e a sostenere gli investimenti necessari per l’adattamento ai cambiamenti climatici, la ricerca di nuove tecniche di difesa chimica e biologica, l’attivazione di strumenti per la gestione del rischiol’incremento della sostenibilità lungo tutta la filiera, la riconversione varietale in funzione delle preferenze di gusto e della nuova domanda espressa dai consumatori e la promozione delle eccellenze regionali.

La ripartizione degli aiuti comunitari 2019

Gli oltre 81 milioni di risorse erogate lo scorso anno dalla Regione sono state indirizzate alle 44 Op ortofrutticole che fanno capo all’Emilia-Romagna – di cui 18 operative al di fuori del territorio regionale, pur aderendo alle sei Aop riconosciute dalla Regione – che associano in totale oltre 9mila aziende agricole e rappresentano oltre il 50% dei produttori ortofrutticoli regionali (a cui si aggiungono circa 8mila produttori fuori regione). Nel loro insieme queste imprese vantano una produzione commercializzata di 1,78 miliardi di euro.

Nel 2019 la spesa ammessa per il rafforzamento delle competitività dell’ortofrutta made in Emilia-Romagna effettuata attraverso i Programmi operativi di Op e Aop riconosciute dalla Regione è ammontata complessivamente a 154,5 milioni di euro, di cui circa la metà sostenuta direttamente dalle Op, e l’altra metà, appunto 81,4 milioni di euro, sotto forma di aiuti a carico del bilancio comunitario.

La fetta più grande della spesa complessiva, 77,8 milioni di euro, è stata destinata per interventi a favore delle aziende agricole. In particolare, per il miglioramento della qualità (attrezzature innovative, impianti d’irrigazione e antigrandine, ecc. 34,4 milioni), gli interventi ambientali (produzione integrata e altre tecniche innovative a basso impatto, 22 milioni) e gli interventi per la pianificazione della produzione (21,4 milioni, di cui la gran parte destinati al rinnovo degli impianti frutticoli).

Molto consistenti e in continua crescita, gli investimenti per il miglioramento della commercializzazione (25,7 milioni, pari al 16,5 %). A seguire aiuti per la prevenzione e gestione delle crisi di mercato (14,5 milioni, pari al 9,3%) e per la promozione dei prodotti (6 milioni, pari al  3,9%), più altri importi minori.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Per i piccoli pazienti di oncoematologia arrivano i Blood Brothers Avis
    L'associazione modenese per il dono del sangue ha portato in regalo 56 pupazzi ai piccoli pazienti della Struttura di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico[...]
    I ragazzi e le ragazze delle Sassi di Soliera a lezione di legalità coi Carabinieri
    Bullismo, all’uso dei social networks e alla violenza di genere: si è discusso di questo nell'incontro[...]
    Accese le luminarie di Natale a Mirandola
    Luci & Tradizioni, la due giorni di festa dedicata alle tradizioni mirandolesi, tra cui la pcaria del maiale e la preparazione di specialità tipiche[...]

    Curiosità

    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    I risultati della ricerca promossa dalla Regione tra 20.750 ragazze e ragazzi dagli 11 ai 19 anni[...]
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Più di 70 volontari si sono esercitati in diversi campi, dalla logistica alle radiocomunicazioni, dalla cucina all'amministrazione.[...]
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    E' possibile aiutare Edoardo partecipando ad una pizzata in cui parlerà del suo progetto riguardante questo "rally Cavezzo-Dakar"[...]
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    La diffusione del video sotto forma di Dvd costò alla donna la fine del matrimonio[...]
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    Nonostante la pioggia, tante persone, soprattutto bambini entusiasti in particolare per l'installazione artistica di Lorenzo Lunati:[...]
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]