Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
25 Luglio 2021- Aggiornato alle 00:03

Via i platani dal viale di Novi, il sindaco: “Non è una strage, ma necessità di avere aree verdi più sicure”

Via i platani dal viale di Novi, il sindaco: “Non è una strage, ma necessità di avere aree verdi più sicure”. Il primo cittadino Enrico Diacci interviene sulle voci di imminenti tagli su viale XXII Aprile. “Non è così, è ipotesi tutta ancora da studiare”

Si legge in una nota del Comune:

“A seguito dell’incontro con la cittadinanza su tali temi e della raccolta firme, presentata recentemente in comune, penso sia opportuno qualche chiarimento”spiega il sindaco Enrico Diacci “ Innanzitutto gli eventuali tagli non sono di imminente previsione, sono in corso le procedure di gara per l’affidamento dei lavori che saranno realizzati solo a seguito di una perizia, non solo visiva ma anche laboratoriale, svolta da un tecnico specialista, che inizierà nelle prossime settimane. Questo studio non è rivolto solo ai platani di viale XXII Aprile ma comprende tutte quelle aree verdi che sono considerate a rischio , non solo a Novi ma anche a Rovereto e S.Antonio. Una volta raccolti gli esiti complessivi avremo una fotografia chiara, che ci consentirà di avere un quadro più definito della situazione. Per la Giunta è sempre stato sottinteso che tali risultati andassero condivisi con i cittadini, in particolar modo con quelli delle vie interessate, come, del resto, fatto finora”.

 

“Nessuno della Giunta odia le piante e prova piacere nello sradicarle, anzi è un’azione che, se necessaria, prenderemo con molta gravità ma che trova fondamento, soprattutto a seguito del collasso di un platano di 25 metri avvenuto il 25 settembre, in viale G. Di Vittorio, nella necessità di avere aree verdi più sicure” spiega l’assessora all’Ambiente Susanna Bacchelli.

 

Nello specifico del viale XXII Aprile, oggetto della raccolta firme, la sostituzione degli alberi consiste in un primo passo per la riqualificazione della via, non solo dal punto di vista del verde ma anche da quello del manto stradale e degli arredi urbani. Tale opera di sostituzione è stata approvata dalla giunta in data 22 ottobre a seguito dell’esito positivo dell’assemblea tenuta con i cittadini frontisti e associazioni del giorno prima. Un intervento molto importante, data la grande frequentazione della via dovuta alla vicinanza delle scuole. Ad ogni modo, anche per viale XXII Aprile, i lavori di sostituzione non sono di imminente partenza poiché, anche per questi alberi, si attenderà l’esito dello studio specialistico.

 

Siamo in grado di dimostrare che gli interventi previsti non sono così deleteri come riportato da chi ne è contrario e che, giustamente, esprime la propria opinione. Qualità dell’aria, sicurezza, preservazione della rete dei sottoservizi sono tutti aspetti su cui abbiamo riflettuto a lungo col tecnico incaricato.

 

Siamo in grado perciò di affermare che non ci sarà alcun abbassamento della qualità dell’aria poiché le nuove piante, anche se più piccole, essendo più giovani ne consentiranno un ricambio maggiore rispetto a quello presente ora.

La scelta della specie della Parrotia Persica trova fondamento nella sua capacità ad adattarsi al nostro clima, al tipo di radici estese e non profonde che consentono una crescita controllata, un’ombreggiatura adeguata e il minor impatto possibile sulla già provata rete dei sottoservizi.

Ricordiamo infine che il platano, collassato sotto la sollecitazione di un vento di non particolare intensità, non è stato sradicato ma ha subito lo spezzamento del tronco all’altezza di circa quattro metri senza che, da un’analisi esterna, ci fossero segnali che facessero pensare ad uno stato di debolezza così avanzato. Questo è accaduto a causa dell’opera di alcuni funghi che, da decenni, stanno assediando i nostri platani a causa delle numerose capitozzature subite.

 

“Detto tutto ciò, è nostra ferma intenzione proseguire con il lavoro di confronto con i cittadini, soprattutto con quelli che hanno mostrato particolare interesse” conclude il sindaco Diacci “Con l’intento di rispettare e ascoltare le loro istanze e con la speranza che anche loro facciano lo stesso con noi. Dico questo perché dal punto di vista di un cittadino potrebbe essere fondato un intervento che, con particolari metodi di potatura a grande altezza, consentisse ai platani di tirare avanti ancora qualche anno. Sicuramente lo verificheremo con il nostro tecnico. Intanto aspettiamo i dati e poi faremo tutte le valutazioni del caso, confrontandoci con la cittadinanza. Concordo nel passaggio, sollecitato dai cittadini che hanno firmato la petizione, dove si specifica che viale XXII Aprile non è solo dei residenti ma è un patrimonio di tutta la comunità. Proprio per questo, pensando ad un simile progetto di riqualificazione, abbiamo lanciato uno sguardo verso il futuro, tenendo conto del fatto che gli alberi piantati, anche se piccoli, crescono”.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Camposanto, manutenzione straordinaria del manto stradale
    I lavori hanno interessato il tratto compreso dal Km 19+433 al Km 19+889 in località Passovecchio[...]
    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Andrea Pivetti, 42 anni: "Prima ero abituato a gratificazioni, risultati, all’approvazione della gente, ad uno stipendio… mentre mi sono subito reso conto che manca una cultura che sponsorizzi e gratifichi questo ruolo"[...]
    Da Finale Emilia la storia di sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    A Scortichino, il 4 settembre, Cavallini ha ideato il primo Memorial giovanile intitolato a Paolo Rossi[...]

    Curiosità

    Vini, frutta, miele e formaggi: li offrono gli agricoltori sulle spiagge romagnole e dei lidi ferraresi
    Vini, frutta, miele e formaggi: li offrono gli agricoltori sulle spiagge romagnole e dei lidi ferraresi
    Iniziativa della Cia Agricoltori italiani d’intesa con il Sindacato balneari, che prevede l’arrivo dal mare delle eccellenze agroalimentari trasportate da un moscone – pattìno. [...]
    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Andrea Pivetti, 42 anni: "Prima ero abituato a gratificazioni, risultati, all’approvazione della gente, ad uno stipendio… mentre mi sono subito reso conto che manca una cultura che sponsorizzi e gratifichi questo ruolo"[...]
    Medolla, rifiuti alla "Chico Mendes": la proposta sui social di una medollese
    Medolla, rifiuti alla "Chico Mendes": la proposta sui social di una medollese
    Multe collettive per punire l'inciviltà a devolvere il ricavato per premiare i cittadini che propongono idee e soluzioni: questo il suggerimento di una cittadina di Medolla[...]
    Da Finale Emilia la storia di  sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    Da Finale Emilia la storia di sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    A Scortichino, il 4 settembre, Cavallini ha ideato il primo Memorial giovanile intitolato a Paolo Rossi[...]
    I bagnini sono due labrador: salvano e portano a riva una quindicenne
    I bagnini sono due labrador: salvano e portano a riva una quindicenne
    La ragazza si era tuffata in acqua intorno alle 17 in compagnia di alcune amiche quando è stata trascinata al largo dalle forti correnti.[...]
    Cartoline in omaggio nei bar e ristoranti per "Saluti da Carpi"
    Cartoline in omaggio nei bar e ristoranti per "Saluti da Carpi"
    Un'niziativa del Comune in collaborazione con le associazioni[...]
    Calendario eterno, Dante ha vissuto gli stessi nostri giorni
    Calendario eterno, Dante ha vissuto gli stessi nostri giorni
    Il mirandolese Romano Pollastri ha studiato la ripetizione degli anni, scoprendo diverse curiosità[...]
    Bonaccini e assessori nel modenese: tappe anche a Ravarino e Bomporto
    Bonaccini e assessori nel modenese: tappe anche a Ravarino e Bomporto
    Gli investimenti per la ripartenza del territorio modenese sono stati al centro della giornata, mercoledì 14 luglio.[...]
    Arpae, online le previsioni dell’indice UV
    Arpae, online le previsioni dell’indice UV
    Il servizio di Arpae è stato rinnovato ed esteso a tutta la Regione. Previsioni quotidiane con relativi consigli di comportamento.[...]