Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Il punto sull’emergenza sanitaria, Muzzarelli: “La sanità tiene, ma la situazione resta difficile”

«Le strutture sanitarie modenesi stanno reggendo, ma la situazione della pandemia nel modenese rimane difficile, non dobbiamo farci illusioni e i cittadini non devono abbassare la guardia, rispettando le regole anticontagio». Lo ha affermato Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Conferenza territoriale sociale e sanitaria della provincia di Modena (Ctss),  nell’incontro dell’ufficio di presidenza dell’organismo, venerdì 20 novembre, dedicato alla situazione dell’emergenza Covid-19, alla presenza, in video conferenzam dei sindaci dei Comuni capodistretto, delle autorità sanitarie modenesi e dei rappresentanti sindacali. 

«Le azioni, gli  interventi e gli investimenti avviati e realizzati in estate – ha aggiunto Muzzarelli – consentono ora di assicurare tutte le cure necessarie ai malati e al contempo di aggredire la malattia sul territorio, attraverso un’azione straordinaria di tracciamento per impedire che il virus si diffonda ulteriormente».

Nel ringraziare tutti gli operatori, dalla sanità, alla protezione civile, alle forze dell’ordine e ai volontari per lo sforzo messo in campo, Muzzarelli ha parlato di «primi risultati nel contenimento del contagio a livello nazionale, tutti da confermare certo» e ribadito «la necessità di uno sforzo collettivo, a partire dai cittadini che, con i loro comportamenti, rappresentano un fattore decisivo per vincere questa difficile battaglia che sarà ancora lunga». 

Nel corso dell’incontro, il direttore dell’Ausl di Modena Antonio Brambilla ha parlato di «situazione che permane critica ma il sistema sanitario sta tenendo anche grazie a un notevole sforzo da parte di tutti gli operatori che sono messi a dura prova; nelle terapie intensive i  numeri restano inferiori rispetto alla prima ondata, nonostante un numero maggiore di contagi e di malati assistiti a casa. Questo testimonia anche dell’importanza del maggiore coinvolgimento del territorio nel contrastare l’epidemia»; ripercorrendo le attività di queste ultime settimane, Brambilla, infatti, si è soffermato proprio sullo sforzo messo in campo sul territorio dove attualmente ci sono 425 operatori che lavorano esclusivamente per eseguire tamponi molecolari e antigenici rapidi, per i tracciamenti e le indagini epidemiologiche; è stato avviato l’utilizzo di un altro hotel, a S.Possidonio, per la gestione dell’isolamento dei positivi, mentre «alle Usca – ha puntualizzato Brambilla – lavorano attualmente 86 medici, che arriveranno a 100 prossimi giorni, in collaborazione con i medici di medicina generale, rapporto che intendiamo rafforzare».

Il direttore generale dell’azienda ospedaliera e Universitaria di Modena Claudio Vagnini ha parlato «uno sforzo ancora più impegnativo rispetto a marzo, ma avvertiamo intorno a noi una minore comprensione della difficoltà della situazione da parte dei cittadini» e ha fornito i numeri sul personale sanitario risultato positivo al Covid-19: dal 1 ottobre al 18 novembre sono 222 i contagiati, oltre il 75 per cento al Policlinico, quasi la metà infermieri, di cui 74 guariti. I ricoverati totali Covid-19 attualmente al Policlinico e a Baggiovara sono 331 di cui 85 in terapia intensiva e semintesiva con «il numero complessivo di ricoverati – ha precisato Vagnini – che si sta mantenendo stazionario, ma le terapie intensive stanno ancora crescendo, sebbene in maniera lenta». 

In questi mesi, ha aggiunto Vagnini, «il personale sanitario è cresciuto di 379 unità, tra infermieri, operatori sanitari e tecnici, oltre a 62 medici; 140 infermieri sono stati assunti per ampliare le terapia intensive, potenziate insieme ai posti letto ordinari per far fronte a questa seconda ondata», ma serve «una maggiore sensibilizzazione da parte dei cittadini sul rispetto dei distanziamenti e del regole di sicurezza per contrastare il contagio, riducendo la pressione sulle strutture sanitarie».

Anche Bruno Zanaroli, direttore generale dell’ospedale di Sassuolo, ha evidenziato lo sforzo messo in campo «anche per riuscire a garantire tuttora le prestazioni come gli interventi chirurgici», mentre Federica Rolli, direttore delle Attività socio sanitarie dell’Ausl di Modena ha fatto il punto della situazione e delle azioni in corso nelle residenze per anziani.  

Durante la discussione nella Conferenza tutti i sindaci e i rappresentanti sindacali hanno espresso solidarietà, gratitudine, sostegno e comprensione nei confronti degli operatori sanitari,  «un esempio – hanno detto – per tutta la comunità». 

Alberto Bellelli, sindaco di Carpi, ha posto il tema della necessità di avere maggiori informazioni e una comunicazione più articolata sui tracciamenti per riuscire a individuare con maggiore efficacia gli eventuali interventi di contrasto al contagio e quello della situazione difficile nelle residenze per anziani, un concetto ripreso da Luciano Biolchini, sindaco di Pavullo, «perché spiegare con maggiore dettaglio i dati significa anche dare una risposta alle paure dei cittadini» e da Emilia Muratori, sindaco di Vignola, che ha sottolineato la crescita dei contagi nel distretto di Vignola e la preoccupazione sulla situazione nelle residenze per anziani, dove permane la difficoltà di reperire personale, ribadendo che «i cittadini in ansia hanno bisogno di informazioni più complete e articolate sulla diffusione del contagio».  

Giovanni Gargano, sindaco di Castelfranco Emilia, ha richiamato il tema della «tenuta sociale delle comunità, messe a dura prova dall’epidemia e dalle limitazioni».  

Manuela Gozzi, segretario della Cgil di Modena ha parlato di situazione di «grave difficoltà tra gli operatori sanitari e siamo preoccupati per la situazione delle residenze per anziani dove tuttora emergono difficoltà sulla sicurezza degli addetti e sugli organici e le dimissioni protette», mentre Andrea Sirianni della Cisl ha sottolineato le difficoltà di coniugare la tutela della salute con la ripresa dell’economia, «senza illudere i cittadini in vista del Natale». 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]

    Curiosità

    Attivo il sito web della parrocchia di Gavello
    Attivo il sito web della parrocchia di Gavello
    Per restare aggiornati sulle notizie, le celebrazioni e le attività della comunità parrocchiale[...]
    Tornano le zanzare. Ecco cosa fare per difendersi
    Tornano le zanzare. Ecco cosa fare per difendersi
    È consigliabile ridurre al minimo la presenza delle zanzare all’interno degli ambienti utilizzando zanzariere e condizionatori. Si possono usare anche apparecchi elettroemanatori di insetticidi liquidi o a piastrine e zampironi, ma sempre con le finestre aperte.[...]
    Tra architettura e storia, il Palazzo Abbaziale di Nonantola in un volume
    Tra architettura e storia, il Palazzo Abbaziale di Nonantola in un volume
    Presentazione del volume "Il Palazzo Abbaziale di Nonantola. Documenti sulle trasformazioni dell'edificio 1227-1965" pubblicato dall'Archivio Abbaziale e dal Centro Studi Storici Nonantolani[...]
    Il patrimonio genetico europeo deriverebbe da migrazioni di 17mila anni fa
    Il patrimonio genetico europeo deriverebbe da migrazioni di 17mila anni fa
    Lo mostra uno studio guidato da ricercatori dell'Università di Bologna, pubblicato sulla rivista Current BiologyCurrent Biology[...]
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Il cantante di origini albanesi ha pubblicato venerdì 7 maggio il video del singolo "Uno"[...]
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Nel weekend 14-16 maggio al debutto della nuova stagione della EuroNascar ci sarà un team fondato nella Bassa dall'imprenditore Francesco Vignali e dal pilota Pierluigi Veronesi[...]
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Per festeggiare la Giornata, che si celebra il 5 maggio, le ostetriche di Mirandola hanno lasciato spazio ai messaggi delle mamme che hanno assistito[...]
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Per la giovane campionessa arrivano, via social, i complimenti del sindaco di Bomporto, Angelo Giovannini[...]
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Simonetta Calzolari ricorda il generale ed imperatore a 200 anni da quel 5 maggio 1821 in cui perse la vita[...]
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Secondo gli esperti, la caduta dei frammenti dello stadio del razzo dovrebbe avvenire in una fascia che comprende l'Italia centrale e meridionale[...]