Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Meteo, c’è ancora la mezza stagione: ottobre nel modenese è stato così

Col mese di ottobre 2020 i territori modenese e reggiano ritrovano le tipiche condizioni meteorologiche delle cosiddette “mezze stagioni”: a Modena città una temperatura media di 15.3°C e 13.8° in periferia e a Reggio Emilia 14.2°C con piogge variabili tra i 60.6 e i 97.6 mm a seconda delle zone di rilevazione. La considerazione contenuta nelle consuete osservazioni meteoclimatiche raccolte dagli esperti dell’Osservatorio Geofisico del DIEF – Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Il mese di ottobre 2020 si conclude con una temperatura media misurata presso la stazione storica dell’Osservatorio Geofisico del DIEF – Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” dell’Università di Modena e Reggio Emilia, posta sul torrione orientale del Palazzo Ducale di Modena, di 15.3°C e con 71.0 mm di pioggia.

Guardando al confronto con la media del periodo 1981-2010 – fanno sapere gli esperti e le esperte dell’Osservatorio Geofisico Unimore, Luca LombrosoSofia Costanzini e Francesca Despini -, di fatto questo mese è, come poche volte capita di recente, allineato ai valori che ci si aspetta dalla climatologia”.

Nel dettaglio, la temperatura risulta di 0.3°C superiore alla media, e le piogge risultano del 20% inferiori al riferimento. “Sono comunque fluttuazioni normali nella variabilità interannuale, e questo mese – aggiungono Lombroso, Costanzini e Despini – di fatto risulta quella che è una sorta di ritrovata mezza stagione”.

Lo scorso anno ottobre fu molto più mite, con una media mensile di 17.6°C, mentre uno più freddo lo ritroviamo già nel 2016, con una temperatura media di 14.7°C.

Gli estremi termici del mese spaziano dalla minima più bassa di 9.1°C il giorno 17 ai 22.7°C della massima più alta registrata il giorno 1. Entrambi sono valoro molto distanti dai record storici.

Quanto a piogge, quest’anno, benché un po’ inferiori alla media, siamo lontani dagli eccessi siccitosi del 2017, con soli 4.7 mm, o dalle abbondanti piogge del 2016 con 112 mm, ancor più distanti i bagnatissimi 2007, 180.6 mm, e 2005, 196.7 mm.

Il giorno più piovoso di questo mese ha visto una pioggia notevole, 47.4 mm il giorno 15, ma tipica del mese. Ottobre climaticamente è il mese più piovoso dell’anno, e spesso ha visto piogge giornaliere molto abbondanti, incluso il record storico di pioggia giornaliera che registrammo nel 1990 con 165.4 mm.

Il vento ha raggiunto una velocità massima di 55 km/h, nulla di anomalo, e il sole è stato presente per 146.1 ore, pari al 43% del soleggiamento astronomico teoricamente disponibile.

Temperature leggermente più fresche sono state riscontrate dai tecnici dell’Osservatorio Geofisico Unimore presso le stazioni di Modena al Campus DIEF, in periferia, 13.8°C la media mensile, e a Reggio Emilia, nella periferica area San Lazzaro, dove la media di ottobre risulta di 14.2°C. Gli estremi presso la stazione di Modena Campus spaziano da +4.7°C della minima più bassa del giorno 28 ai 23.7°c della massima del giorno 1, il più tiepido del mese. A Reggio Emilia il termometro è sceso a 5.1°C il giorno 13 e salito fino a 23.9°C il giorno 2.

Le piogge cumulate nel mese ammontano a 60.6 mm a Modena Campus DIEF e a 97.6 mm a Reggio Emilia. Il massimo di pioggia giornaliera è di 33.8 mm a Modena Campus DIEF, di 48.0 mm a Reggio Emilia.

Dati interessanti infine giungono dai tropici, dalla Stazione meteoclimatica e Biologica Italia
nella Costa Rica
 che si trova presso la Riserva Karen Mogensen, nella penisola di Nicoya. “Qui – aggiunge il meteorologo Luca Lombroso – è caldo, con una temperatura media mensile di 25.4°C, il termometro non è mai sceso sotto i 21.3°C ma non è nemmeno andato a valori molto alti, fermandosi a 31.6°C nel giorno più caldo. Il mese di ottobre però per quelle zone è molto piovoso e vede infatti il pluviometro raccogliere ben 413.6 mm con 31.6 mm nel giorno più piovoso. Solo un giorno nell’intero mese non ha visto cadere pioggia”.

Previsioni. Il mese di novembre si apre con un’estate di San Martino anticipata ma che ha tutte le premesse per protrarsi a lungo. Domina sull’Europa un ampio campo di alta pressione, che nei prossimi giorni sposterà il suo massimo verso l’Europa centro-settentrionale. Verso l’Italia affluirà così aria più umida dal Mediterraneo, ma nelle nostre zone non porterà piogge.

prossimi giorni dunque risulteranno stabili, soleggiati e anche miti in montagna, grigie a tratti nebbiosi in pianura. Le temperature restano sopra la media, con massime sui 16-18°C, ovvero 3-4°C sopra al riferimento climatologico, e minime sugli 8-10°C. Una modesta diminuzione di delinea verso il prossimo fine settimana, ma l’inverno appare ancora lontano.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The provided API key has an IP address restriction. The originating IP address of the call (15.161.212.91) violates this restriction.

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]

    Curiosità

    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Per festeggiare la Giornata, che si celebra il 5 maggio, le ostetriche di Mirandola hanno lasciato spazio ai messaggi delle mamme che hanno assistito[...]
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Per la giovane campionessa arrivano, via social, i complimenti del sindaco di Bomporto, Angelo Giovannini[...]
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Simonetta Calzolari ricorda il generale ed imperatore a 200 anni da quel 5 maggio 1821 in cui perse la vita[...]
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Secondo gli esperti, la caduta dei frammenti dello stadio del razzo dovrebbe avvenire in una fascia che comprende l'Italia centrale e meridionale[...]
    Criopinza endoscopica: al Policlinico una nuova strumentazione per Malattie Apparato Respiratorio
    Criopinza endoscopica: al Policlinico una nuova strumentazione per Malattie Apparato Respiratorio
    La nuova workstation per crio-chirurgia è stata acquisita anche grazie alla generosa donazione da parte del Banco BPM[...]
    Mirandola, un sasso colorato per un sorriso: l'idea della scuola materna
    Mirandola, un sasso colorato per un sorriso: l'idea della scuola materna
    La piccola caccia al tesoro ideata dai bambini della sezione Le Giraffe della scuola materna in viale Gramsci[...]
    San Felice, la torre sud della Rocca Estense finalmente libera dai ponteggi
    San Felice, la torre sud della Rocca Estense finalmente libera dai ponteggi
    I lavori di ricostruzione sono finiti ed è possibile finalmente ammirare la bellezza della Torre in tutta la sua interezza[...]
    Scuola media di San Prospero ammessa alla selezione provinciale del premio "Scuola digitale"
    Scuola media di San Prospero ammessa alla selezione provinciale del premio "Scuola digitale"
    Il progetto di teatro digitale, realizzato in occasione della Giornata della Memoria, è stato selezionato tra 16 concorrenti, riportando il miglior punteggio[...]
    Con le riaperture ricomincia il tour delle figurine di Gianni Bellini
    Con le riaperture ricomincia il tour delle figurine di Gianni Bellini
    Il 57enne sanfeliciano, maggior collezionista mondiale di album calcistici, è pronto a riprendere le mostre. Negli ultimi mesi si sono occupati di lui anche il Tg1 e FourFourTwo[...]
    Aiutano un capriolo in difficoltà, ma rischiano di fare peggio
    Aiutano un capriolo in difficoltà, ma rischiano di fare peggio
    Il Centro Fauna Selvatica Il Pettirosso:" Aspettate le persone che sanno quel che fanno"[...]