Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
28 Gennaio 2022

A Nonantola è allerta rossa per la rotta del Panaro: “La situazione di emergenza non è destinata a risolversi a breve.”

A Nonantola la situazione è di tensione. L’acqua del Panaro sta velocemente arrivando dalla rotta dell’area agricola alle porte di Castelfranco verso la zona abitata di Nonantola. “La situazione di emergenza non è destinata a risolversi a breve”, spiega la sindaca di Nonantola Federica Nannetti.

L’alluvione defluisce verso Nonantola e per prima la zona industriale di via Gazzate. Acqua è arrivata anche nella zona dietro alla Coop, quella di San Francesco. Si segnalano distacchi di corrente.
A breve, aggiunge la sindaca, il corso d’acqua è destinato ad arrivare anche nella frazione di Casette, quindi la raccomandazione è di portarsi ai piani alti delle abitazioni.
In caso di difficoltà è possibile chiamare il Centro Operativo Comunale allo 059 896540 o la Polizia Locale al 334 6843560
“Attualmente le priorità sono mettere in sicurezza i cittadini, aiutare chi si trova in difficoltà e pensare alle persone più fragili – spiega Nannetti –  Quindi per favore non chiedete sacchi di sabbia, ci sono altre urgenze.
Per chi è in sicurezza ai piani alti: attenzione bisogna organizzarsi per rimanere senza energia elettrica perché la situazione di emergenza non è destinata a risolversi a breve”.
Sulla pagina Facebook della sindaca sono diverse le indicazioni date ai cittadini:
ALLERTA CODICE COLORE ROSSO PIENA PANARO
⚠️ Chi si trova ai piani alti in sicurezza, ma non può uscire e necessita di farmaci, o si trova in difficoltà, può contattare il numero del Centro Operativo Comunale 059 896540.
Insistete se occupato, stiamo cercando di rispondere e aiutare tutti.
Per cortesia condividete l’informazione, grazie.
Restate a casa.
Ci sono tante persone in giro a piedi e in macchina : pericoloso!!!
Abbiamo bisogno di tutta la vostra collaborazione. Stiamo gestendo l’emergenza esondazione con i volontari e con AIPO che sta chiudendo la falla.
La cittadinanza è pregata di portarsi ai piani alti e di aiutare chi non ha la possibilità di farlo. Mettete in sicurezza i vostri beni ai piani terra.
Stiamo gestendo con tutte le nostre forze gli sfollati insieme agli isolati per il covid.
Restate sintonizzati ..Non riusciamo a rispondere a tutti.
Stiamo uniti e ce la facciamo.
Forza Nonantola!
ALLERTA CODICE COLORE ROSSO PIENA PANARO
Si comunica che a seguito della rottura dell’argine del Fiume Panaro in Comune di Castelfranco Emilia il territorio di Nonantola sarà interessato da fenomeni alluvionali.
A tal fine il Sindaco ha emanato una specifica Ordinanza finalizzata a mettere in sicurezza la popolazione interessata dal fenomeno.
È fatto obbligo alla popolazione civile del territorio comunale di recarsi ai piani alti delle abitazioni senza indugio; qualora ciò non fosse possibile dovrà essere contattato il Centro operativo comunale (tel. 059896540) oppure recarsi in autonomia presso la zona sicura del parcheggio antistante il Centro operativo comunale di via Maestra di Redù, 62/F, dove verranno fornite le indicazioni; gli spostamenti dovranno avvenire utilizzando tutti i dispositivi anti-Covid (mascherine, gel igienizzante, ecc…);
È fatto obbligo a chiunque di dare alla presente ordinanza la maggior diffusione possibile.
Fate attenzione alle successive comunicazioni di protezione civile
Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della birra
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Impianti dentali: i vantaggi
Vuoi tornare ad avere un sorriso splendente in maniera rapida e senza problemi? L’impianto dentale potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del latte
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Perché esiste il fenomeno dei no-vax?
Grazie ad un’attenta e pianificata campagna vaccinale il morbillo è praticamente sparito nei Paesi a capitalismo avanzato. Purtroppo ancor oggi esistono focolai di morbillo nei Paesi in via di sviluppo.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della cannella
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Nuovo numero di telefono Ausl Modena per chi ha problemi con l'isolamento Covid
    Si ricorda ai cittadini che in caso di sintomi non bisogna recarsi né in farmacia né in ospedale, ma contattare immediatamente il medico di medicina generale o il pediatra.[...]
    Mirandola, alla Medtronic nuovo impianto per ridurre le emissioni di Co2
    L'azienda, inoltre, continua ad espandersi: è stata siglata, infatti, l’acquisizione per 925 milioni di dollari di Affera Inc[...]
    Trapianti di fegato, Modena al top nazionale
    Un anno da record quello appena trascorso, nonostante le criticità per il mondo della sanità, specie per i trapianti da donatore vivente[...]

    Curiosità

    "Il cacciatore di anatre" sbarca su Prime: è il film collettivo della Bassa Modenese
    "Il cacciatore di anatre" sbarca su Prime: è il film collettivo della Bassa Modenese
    Il film racconta un pezzo della nostra storia, e più di 500 persone tra Mirandola, Finale Emilia e San Felice vi hanno partecipato[...]
    Elisabetta Belloni, chi è la "modenese" di cui si parla per la presidenza della Repubblica
    Elisabetta Belloni, chi è la "modenese" di cui si parla per la presidenza della Repubblica
    Sessantaquattro anni, madre di Sestola e casa di famiglia sull'Appennino Modenese, è attualmente direttrice generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza[...]
    Anziani cardiopatici, imparare a usare Internet per essere curati meglio
    Anziani cardiopatici, imparare a usare Internet per essere curati meglio
     Solo il 25% dei pazienti cardiologici dai 75 anni in su utilizza mezzi digitali convenzionali come motori di ricerca, mail, smartphone e app, secondo uno studio della Cardiologia del Policlinico di Modena[...]
    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    Sono andati al commissario Emanuela Ragazzi, all'assistente capo Valerio Zoni all'agente Danilo Cardella e all'agente Di Canosa[...]
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Il commerciante non solo effettuava direttamente i prelievi dai nasi delle persone con sospetto di contagio, ma poi effettuava anche il controllo e l'analisi.[...]
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Scrive: "Ci ho provato, mi arrendo e cedo il posto, magari a qualcuno tra i tanti sempre pronti a insegnare come fare o a dirci che ci teniamo strette le poltrone"[...]
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Momenti di imbarazzo nel corso di un incontro, trasmesso in streaming, sulla "Pubblica amministrazione trasparente"[...]
    La sulada, una torta squisita da salvare
    La sulada, una torta squisita da salvare
    L'appello del giornalista dendrogastronomico Carlo Mantovani[...]
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    Ad affrontare questa avventura a tappe 35 piloti, tra uomini e donne, provenienti dall'Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Puglia, Veneto e Sicilia.[...]
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Domenica da Maria De Filippi in scena è stato chiamato Salvatore, invitato da un "postino" del programma che era arrivato nei giorni scorsi a Finale Emilia.[...]