Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Controlli anti-spaccio, in arresto un 50enne e un 19enne. Sequestrato quasi un etto di droga

MODENA – Due arresti, una denuncia e quasi un etto di droga sequestrato, tra cocaina e hashish. Sono i principali risultati di una serie di controlli effettuati dalla Polizia Locale di Modena, impegnati assieme ai Carabinieri nei servizi congiunti di presidio del territorio, nelle giornate di martedì 18 e mercoledì 19 maggio con l’obiettivo di contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti nelle zone a ridosso del centro storico di Modena, compreso il parco Novi Sad, e nel quartiere Madonnina, intervenendo anche a seguito della segnalazioni dei cittadini e col supporto delle filmati delle telecamere di video-sorveglianza comunali.

In via Nobili gli agenti del Nucleo problematiche del territorio del Comando di via Galilei sono intervenuti assieme ai militari della compagnia di Modena dell’Arma, individuando in un’area verde, nei pressi dell’ex linea ferroviaria, un’auto ferma con a bordo un uomo e donna. L’ipotesi che fossero consumatori di stupefacenti è stata confermata poco più tardi, quando è arrivato un uomo da cui la coppia ha effettuato un acquisto di merce “sospetta”. Si trattava in effetti di due dosi di cocaina cedute dallo spacciatore, che, perquisito, aveva con sé altre otto dosi di cocaina e due grammi di hashish, oltre a circa 200 euro in contanti, probabile provento dell’attività illecita. Il pusher, un 50enne tunisino senza fissa dimora e irregolare in Italia, pregiudicato per reati simili, è stato quindi arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; i due acquirenti, invece, sono stati segnalati amministrativamente in Prefettura come assuntori. Nelle ore successive all’arresto, il 50enne è stato giudicato in Tribunale, dove ha scelto il processo con rito abbreviato: la condanna inflitta è di otto mesi di reclusione e, in attesa che la sentenza diventi definitiva, il giudice ha disposto a suo carico anche il divieto di dimora a Modena e provincia.

Ha provato a evitare l’arresto dandosi alla fuga, invece, un altro spacciatore notato in via Fabriani, nelle vicinanze della stazione delle corriere, proprio mentre cedeva una dose a un giovane. Il pusher, infatti, alla vista dei controlli si è allontanato a tutta velocità in bicicletta in direzione di viale Storchi ed è riuscito a percorrere alcune centinaia di metri prima che gli agenti della Polizia locale e i carabinieri riuscissero a fermarlo. Si tratta di un 19enne tunisino, anche lui irregolare, trovato in possesso di venti grammi di cocaina pronti per la vendita e di 60 grammi di hashish, oltre a 200 euro in contanti. Pure per lui, dunque, sono scattate le manette, e l’acquirente (a cui era stata ceduta una dose di crac) è stato segnalato in Prefettura. Accompagnato in Tribunale, il 19enne ha scelto di essere giudicato con rito abbreviato ed è stato condannato sempre a 8 mesi, oltre al provvedimento restrittivo di divieto di dimora nel Modenese.

Infine, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale un 28enne gambiano individuato al parco Novi Sad con tre grammi di hashish. Durante il controllo e il successivo sequestro dello droga, la cui modesta quantità non ha comunque comportato contestazioni penali, l’uomo, che ha precedenti specifici, ha reagito alla perquisizione e si è scagliato contro gli agenti della Polizia locale, causando a un operatore alcune contusioni medicate al pronto soccorso dell’ospedale di Baggiovara, per poi essere bloccato.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Danza "sotto le stelle" con gli allievi della Danzarte di Concordia
    Il prossimo appuntamento è per giovedì 24 giugno alle 21.15 sempre in piazza Gina Borellini con la Rassegna teatrale – Una tenda in piazza e lo spettacolo L'incanto.[...]
    Bomporto, medaglia d'oro per Annalisa e Matteo al Campionato "Italian roller games"
    I due atleti si sono classificati al playhool per la categoria cadetti.[...]
    Novi, riapre l'alimentari di Sandra e Fabrizio
    L'inaugurazione si è svolta domenica 20 giugno, alle 17, alle presenza di sindaco e vicesindaco.[...]

    Curiosità

    Danza "sotto le stelle" con gli allievi della Danzarte di Concordia
    Danza "sotto le stelle" con gli allievi della Danzarte di Concordia
    Il prossimo appuntamento è per giovedì 24 giugno alle 21.15 sempre in piazza Gina Borellini con la Rassegna teatrale – Una tenda in piazza e lo spettacolo L'incanto.[...]
    Uno studio di Unimore indaga se l’altruismo sia legato a una particolare capacità cognitiva
    Uno studio di Unimore indaga se l’altruismo sia legato a una particolare capacità cognitiva
    Lo studio è stato condotto dai ricercatori di Unimore del laboratorio Rebel e pubblicato sulla rivista Nature Scientific Reports[...]
    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    L’iniziativa è del consigliere di Nonantola Francesco Cosimo Antonucci[...]
    TedX Mirandola, intervista a Alessia Cavazza: “Il mio obiettivo? Studiare le malattie pediatriche rare, per dare speranza di vita"
    TedX Mirandola, intervista a Alessia Cavazza: “Il mio obiettivo? Studiare le malattie pediatriche rare, per dare speranza di vita"
    La studiosa mirandolese è Assistant Professor presso l’University College di Londra, dove dirige presso il Great Ormond Street Children’s Hospital[...]
    Medolla, anche i sassi colorati dai bimbi della materna saranno nascosti in paese
    Medolla, anche i sassi colorati dai bimbi della materna saranno nascosti in paese
    L'idea nasce nell'ambito dell'iniziativa 'Un sasso per un sorriso'[...]
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Occorre prestare la massima attenzione, bloccare il mittente del messaggio ed eventualmente informare la Polizia postale[...]
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Le precisazioni in merito del sindaco Sandro Palazzi[...]
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati - anche su meteo e condizioni del mare - sono aggiornati ogni 3 ore (ogni 15 minuti per la pioggia), con previsioni fino a 48 ore.[...]
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Giocatori improbabili, una squadra sgangherata e atmosfere della Bassa nel libro [...]