Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
23 Ottobre 2021

In provincia di Modena il 27% degli abitanti fuma sigarette. Corso online per smettere

Il 27% degli abitanti in provincia di Modena tra 18 e 69 anni, pari a 127mila persone, fuma sigarette, cioè ha fumato più di 100 sigarette nella sua vita e fuma tutt’ora o ha cessato da meno di sei mesi. Il 20% è un ex fumatore e il 53% non ha mai fumato.

Questi i principali dati sull’abitudine dei modenesi al fumo emersi dall’indagine PASSI (Progressi delle aziende sanitarie per la salute in Italia) negli anni 2016-2019 e diffusi dall’Azienda Usl di Modena tramite una nota stampa. L’Usl, da anni impegnata su questo fronte con corsi per smettere di fumare e centri anti-fumo in tutta la provincia, dedica il mese di maggio alle attività contro il fumo attraverso una campagna di comunicazione (media, web e social media) che si concluderà il 31 maggio, Giornata mondiale senza tabacco, No tobacco Day. Il fumo di tabacco determina quadri patologici importanti e decine di migliaia di morti in ogni nazione: secondo i dati ISTAT in Italia ogni anno si contano tra 80 e 90mila decessi legati al fumo di sigaretta. La percentuale dei fumatori in provincia di Modena è in linea con quella regionale (27%) e nazionale (25%).

“I dati provinciali sono in calo rispetto al 33% di fumatori adulti che registravamo vent’anni fa ma abbiamo ancora tanti giovani e adolescenti che fumano ed è per questo motivo che abbiamo attivato programmi nelle scuole per fa sì che i giovani non comincino a fumare” sottolinea il dottor Massimo Bigarelli coordinatore del programma anti-fumo dell’Azienda Usl di Modena.

Punti di forza dei programmi di disintossicazione sono i corsi anti fumo e quest’anno, vista la necessità di mantenere ancora tutte le misure anti contagio, si sperimenterà per la prima volta la modalità online, utilizzando la telemedicina, che diventa dunque protagonista anche nei percorsi per smettere di fumare.

L’attività dei Centri anti-fumo

Da oltre vent’anni l’Azienda Usl Modena attiva progetto anti-fumo con Centri specializzati in tutto il territorio della provincia. Ogni anno vengono seguite in media 250 persone (suddivise tra i Centri di Mirandola, Carpi, Modena, Castelfranco Emilia, Vignola, Sassuolo e Pavullo) che vengono aiutate con programmi sanitari di disintossicazione. I programmi consistono principalmente in corsi intensivi per smettere di fumare: 12 incontri di 2 ore ciascuno per una durata complessiva di due mesi in cui si imparano regole per smettere di fumare.

Nel 2020, a causa della pandemia di Covid-19, i corsi di gruppo sono stati sospesi ma sono state seguite individualmente circa 125 persone. Vista la grande richiesta (e la necessità di continuare ad adottare misure di sicurezza anti contagio) l’Azienda Usl di Modena ha deciso di far ripartire uno dei corsi utilizzando per la prima volta la telemedicina: il corso per smettere di fumare sarà interamente online, la sperimentazione si svolgerà nel Distretto sanitario di Sassuolo, inizierà il 6 maggio e durerà un mese. Parteciperanno circa dieci persone (in lista d’attesa dallo scorso anno) che frequenteranno 8 incontri articolati in due appuntamenti a settimana. Nel frattempo l’Azienda Usl Modena sta riprogrammando i corsi anti-fumo in presenza con un numero ridotto di partecipanti con l’obiettivo di riattivare l’attività a pieno regime entro l’anno, compatibilmente con l’andamento della pandemia.

“L’efficacia dei corsi intensivi è provata – spiega il dottor Massimo Bigarelli – circa il 70% dei frequentanti è riuscito a smettere di fumare. I corsi prevedono alcune regole per smettere di fumare, la prima è quella di dare una data dell’ultima sigaretta. Viene inoltre associata la misurazione del monossido di carbonio nell’area alveolare per vedere il livello di intossicazione: al termine del corso viene misurato e porta a zero parti per milione, significa aver smesso di fumare”.

Nella pagina dedicata del sito Ausl Modena tutte le informazioni sui servizi attivi nel modenese e i centri anti-fumo http://www.ausl.mo.it/centriantifumo

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Bimbi esclusi dal nido, a Mirandola ora si danno fino a 300 euro di bonus per la babysitter
    E' una soluzione momentanea in attesa che si creino nuovi posti per i lattanti[...]
    A Villa Rosati un albero per inneggiare alla vita, il dono di Avo Mirandola a Cavezzo
    “L'albero che resiste, rifiorisce”: è con questo motto viene celebrata la XIII Giornata Nazionale dell'AVO, Associazione Volontari Ospedalieri[...]
    A Concordia gara di solidarietà per finanziare l'ambulatorio mobile per le campagne di donazione del midollo osseo
    La campagna di crowdfunding è attiva fino al 20 novembre e chiunque volesse sostenerla può effettuare una donazione[...]

    Curiosità

    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    L'arrivo della coppia ha destato la curiosità dei presenti e del presidente della Regione Stefano Bonaccini che, sulla sua pagina Facebook, ha postato la postato la foto della coppia.[...]
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Denunciato anche l'organizzatore, che ha guadagnato circa mezzo milione di euro dal 2017 al 2020[...]
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    "On Planet 9" è il progetto creato dalla Pizzetti e altre quattro dottorande: le cinque giovani studiano astrofisica alla Clemson University, nella Carolina del sud.[...]