Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
24 Luglio 2021- Aggiornato alle 17:17

Il Covid non ha fermato la lotta al dolore cronico: quasi 600 prestazioni a domicilio e 7mila controlli

MODENA- Quattro modenesi su dieci soffrono di dolore cronico, con un impatto negativo sulla qualità della vita e delle relazioni sociali e famigliari e una pesante limitazione delle attività quotidiane.

A riaccendere i riflettori su questa problematica così diffusa e impattante, causata principalmente da mal di schiena e cefalea, ma anche derivante da malattie croniche degenerative, infiammatorie o autoimmuni, è la Giornata Nazionale del Sollievo, che si è celebrata domenica 30 maggio: a Modena il contrasto al dolore cronico trova un presidio fondamentale nel Centro di Terapia Antalgica, che ha sede presso la Casa della Salute Regina Margherita di Castelfranco Emilia.

Attivo da 28 anni, da due è Hub della rete regionale della Terapia del dolore. Nel 2019 il Centro di Terapia Antalgica diretto dalla dottoressa Cristina Mastronicola ha eseguito 450 procedure antalgiche invasive di chirurgia minore (infiltrazioni peridurali, infiltrazioni transforaminali, neuromodulazioni della radice del ganglio e di nervi periferici) e di chirurgia maggiore (sistemi di infusione intratecale di farmaci, sistemi di neurostimolazione midollare, discectomie percutanee ed endoscopie spinali diagnostiche e operative).

L’inizio dell’emergenza sanitaria causata dalla pandemia da Covid-19 non ha scoraggiato l’attività del Centro, che anzi è riuscito in poco tempo a riorganizzarsi, garantendo le urgenze e puntando forte sul teleconsulto e sulla domiciliarità: durante il lockdown dello scorso anno è stato infatti attivato un servizio di assistenza domiciliare per i cittadini impossibilitati a spostarsi, affetti da dolore cronico o da spasticità, per una prima visita e per le visite successive, oltre che per il rifornimento di presidi impiantati con infusione dei farmaci a favore dei pazienti già in carico al servizio.

Nel 2020 gli operatori del Centro di Terapia Antalgica di Castelfranco hanno effettuato prestazioni al domicilio di 586 pazienti, mentre le prime visite sono state 677, con oltre 7500 controlli. Quasi mille i consulti telefonici, anche di follow up. Anche l’attività ambulatoriale ha fatto registrare numeri importanti, nonostante tre mesi di stop causati dalla recrudescenza del virus: oltre 3mila prestazioni ambulatoriali, tra infiltrazioni peridurali e iniezioni nei punti trigger (ovvero i punti dove il paziente accusa un dolore acuto, pungente).

Altrettanto importante è l’attività chirurgica svolta dal Centro, con tecniche sempre meno invasive, grazie all’alta competenza dei professionisti e alle tecnologie innovative utilizzate.

L’obiettivo che ci siamo fissati in occasione della Giornata del Sollievo – spiega la dottoressa Cristina Mastronicola – è di far conoscere la nostra realtà a una platea di persone affette da dolore cronico sempre più ampia, in particolare a chi, nonostante abbia provato diverse strade, non è riuscito a risolvere il suo problema. La medicina deve riconquistare la fiducia di queste persone, attraverso informazioni corrette e mirate, per fare in modo che il cittadino non si rassegni al dolore”.

Il riconoscimento della Regione – Il Centro di Terapia Antalgica di Castelfranco Emilia è diventato Hub della Rete Regionale della terapia del dolore nel maggio 2019. Il Centro coordinatore, collocato presso il Centro di Terapia Antalgica della Casa della Salute di Castelfranco Emilia svolge la propria attività su due sedi – la Casa della Salute stessa e l’Ospedale di Vignola – e presidia l’erogazione di prestazioni di II livello, con particolare riferimento ad attività di impianto, gestione e sorveglianza dei dispositivi per il controllo del dolore, attività di infiltrazione eco-guidata, valutazioni e consulenze per la presa in carico di pazienti complessi inviati dagli altri punti della rete regionale.

Il Centro di Terapia Antalgica – È composto da 3 medici esperti in terapia del dolore e da 4 infermieri completamente dedicati all’attività. Il Centro, dotato di 2 posti letto di day hospital e 2 posti letto di ricovero ordinario, opera dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20 mentre il sabato e la domenica è disponibile un servizio di reperibilità telefonica. È il riferimento formativo per la terapia antalgica di medici specializzandi in anestesia, rianimazione e terapia antalgica dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

 

Leggi anche

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchLa Bike Map delle Ciclovie nella Bassa Modenese
    • WatchVaccino anti Covid, un successo l'open day di San Felice
    • WatchBonaccini in visita all'azienda Fanny Srl di Nonantola

    La buona notizia

    Concordia, parco delle Rimembranze: installati due nuovi giochi inclusivi
    Installati due nuovi giochi inclusivi: un’altalena a nido e una giostra Carosello sulla quale possono salire tutti i bimbi, anche con la sedia a rotelle, per girare e divertirsi in compagnia.[...]
    Aumenti luce e gas luglio 2021: cresce il risparmio con il mercato libero fino all’81%
    In occasione degli aumenti comunicati da ARERA per le bollette luce e gas a Luglio 2021, Segugio.it, in collaborazione con SOStariffe.it, ha pubblicato uno studio sui costi e le occasioni di risparmio che il mercato libero dell'energia offre. [...]
    Calendario eterno, Dante ha vissuto gli stessi nostri giorni
    Il mirandolese Romano Pollastri ha studiato la ripetizione degli anni, scoprendo diverse curiosità[...]

    Curiosità

    I bagnini sono due labrador: salvano e portano a riva una quindicenne
    I bagnini sono due labrador: salvano e portano a riva una quindicenne
    La ragazza si era tuffata in acqua intorno alle 17 in compagnia di alcune amiche quando è stata trascinata al largo dalle forti correnti.[...]
    Cartoline in omaggio nei bar e ristoranti per "Saluti da Carpi"
    Cartoline in omaggio nei bar e ristoranti per "Saluti da Carpi"
    Un'niziativa del Comune in collaborazione con le associazioni[...]
    Calendario eterno, Dante ha vissuto gli stessi nostri giorni
    Calendario eterno, Dante ha vissuto gli stessi nostri giorni
    Il mirandolese Romano Pollastri ha studiato la ripetizione degli anni, scoprendo diverse curiosità[...]
    Bonaccini e assessori nel modenese: tappe anche a Ravarino e Bomporto
    Bonaccini e assessori nel modenese: tappe anche a Ravarino e Bomporto
    Gli investimenti per la ripartenza del territorio modenese sono stati al centro della giornata, mercoledì 14 luglio.[...]
    Arpae, online le previsioni dell’indice UV
    Arpae, online le previsioni dell’indice UV
    Il servizio di Arpae è stato rinnovato ed esteso a tutta la Regione. Previsioni quotidiane con relativi consigli di comportamento.[...]
    Benzina, oltre 11 euro in più per un pieno rispetto a un anno fa
    Benzina, oltre 11 euro in più per un pieno rispetto a un anno fa
    Faib Confesercenti Modena: "Aumenti mai visti, un salasso per consumatori e operatori"[...]
    A Camposanto la selezione regionale di Miss Italia: Beatrice Alessi è la vincitrice
    A Camposanto la selezione regionale di Miss Italia: Beatrice Alessi è la vincitrice
    E' avvenuto nel corso della Fiera di Luglio che in questi giorni sta ravvivando il paese.[...]
    Concordia, cinque generazioni festeggiano Giuseppina Meschiari che oggi compie 96 anni
    Concordia, cinque generazioni festeggiano Giuseppina Meschiari che oggi compie 96 anni
    E' la più anziana della famiglia, mentre la più giovane è Giselle, nata 8 mesi fa. [...]
    Alle Tatoo racconta su Rai 1 il progetto di Museo del tatuaggio di Limidi di Soliera
    Alle Tatoo racconta su Rai 1 il progetto di Museo del tatuaggio di Limidi di Soliera
    E' stato ospite di' Dedicato' in diretta su Rai1, condotto da Serena Autieri (attrice, cantante e conduttrice) con Gigi Marzullo.[...]