Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
26 Settembre 2021

Massa Finalese, al parco Carrobio la premiazione del concorso “Il mondo che vorrei…”

MASSA FINALESE – Nella splendida cornice del Parco Carrobio di Massa Finalese, ha avuto luogo la premiazione del concorso “Il mondo che vorrei..”, organizzato dall‘Osservatorio Civico “Ora tocca a noi”. Di seguito il comunicato stampa diffuso dall’Osservatorio Civico:

“Con questo concorso l’Osservatorio Civico “Ora tocca a noi” ha voluto dare voce ai bambini, ai cittadini del futuro, quelli che non votano ancora. Quelli di cui tutti, nominandoli e basta, si riempiono la bocca definendoli la nostra speranza, ma che nessuno rispetta veramente, perché in primis li si priva della possibilità di vivere in un mondo pulito. Tra i diritti fondamentali dei bambini c’è il diritto alla salute e per questo necessitano di un ambiente salubre e non inquinato.

A Finale Emilia questo diritto è stato soverchiato dall’interesse e dalla speculazione e per il beneficio di pochi si è fatto “spallucce” di fronte ai diritti delle persone che vivono in questo territorio. Ebbene, agli affaristi possiamo comunicare che i nostri bambini hanno espresso a gran voce la loro volontà e dovete rispettarla!! La nostra comunità è più unita che mai su questa battaglia e tutte le iniziative, portate avanti fino ad oggi, lo hanno dimostrato. Giù le mani dalla nostra terra è per i cittadini un mantra ormai….non c’è cittadino che voglia la discarica più grande d’Italia nel nostro territorio. Abbiamo altri progetti!!!

I bambini sognano un mondo pulito e gente perbene che lo preservi… sanno tutto di raccolta differenziata, di ecosostenibilità, di economia circolare, di biodiversità; ne sanno talmente tanto da battere gli adulti zero a 1000…. In un territorio agricolo e circondato da verde, da campagna, con addirittura una Zps e una tradizione consolidata agroalimentare noi Finalesi e Massesi non abbiamo diritto di vivere in modo compatibile con l’ambiente? Ci dobbiamo accollare per la terza volta una mega discarica? Perchè?? La politica faccia un passo indietro e rispetti la lotta imperitura che da anni sosteniamo, nell’ottica anche prossima che presto verrete giudicati per il vostro operato….le elezioni sono prossime!!! Chi si accollerà la responsabilità di aver approvato questo disastro ambientale, sorvolando anche su un inquinamento conclamato???

Abbiate coraggio per una volta e dite : NO DISCARICA A FINALE EMILIA perché anche noi ci meritiamo di più!! Si ringraziano tutti i cittadini ed i commercianti che hanno contribuito alla buona riuscita dell’iniziativa”.

Osservatorio civico “ora tocca a noi”

Nelle foto seguenti, la vincitrice del concorso Ariel con la sua opera:

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchNuovo Pronto Soccorso di Mirandola, intervista al dottor Stefano Toscani
    • WatchFinale Emilia, saluto del consiglio comunale al luogotenente Cappello
    • WatchLa Bike Map delle Ciclovie nella Bassa Modenese

    La buona notizia

    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]
    Mirandola, inaugurazione degli edifici parrocchiali a Quarantoli
    Domenica 26 settembre alle ore 18.30 la messa presieduta dal Vescovo Erio Castellucci, al termine la benedizione dei locali restaurati alla presenza delle Autorità civili[...]

    Curiosità

    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]