Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Truffe online e non solo, una “campagna” in radio per mettere in guardia gli anziani

Non farsi distrarre da sconosciuti che abbordano per strada, fuori dalla banca, dalla posta, dal supermercato; accertarsi che chi bussa alla porta di casa sia davvero chi afferma di essere; prestare attenzione a mail, sms e telefonate ambigue. Sono solo alcune delle indicazioni e dei consigli contenuti all’interno della campagna radiofonica volta al contrasto delle truffe agli anziani avviata dall’Ufficio Legalità e sicurezze del Comune di Modena: da alcuni giorni i messaggi sono diffusi da tre emittenti radiofoniche locali – Radio Bruno, Radio Stella e Modena 90 – che li trasmetteranno sino alla fine di ottobre, con l’obiettivo di veicolare le informazioni e gli avvertimenti a quanti più cittadini possibile, contribuendo così a sventare possibili episodi di criminalità che si consumano prevalentemente ai danni di una delle fasce più deboli della comunità.

Nel dettaglio, i tre spot si concentrano su alcune delle principali modalità messe in atto dai malviventi per raggirare le persone, illustrandone anche le relative tecniche. E quindi, se una persona sospetta ci dovesse avvicinare, “non consegniamo denaro, non firmiamo fogli, non diamo informazioni personali, non ascoltiamola se dice che un nostro caro ha bisogno di soldi”, mette in guardia il primo spot, dedicato alle truffe che avvengono per strada. Allo stesso modo, spostandosi in ambito domestico, “non apriamo e non diamo soldi a sconosciuti che bussano alla nostra porta senza preavviso, anche se si presentano come pubblici funzionari o tecnici” è il suggerimento del secondo spot. Inoltre, continua la campagna, “mai comunicare per telefono, messaggio o posta elettronica dati bancari o personali”, ricorda il terzo spot che parla delle frodi sviluppate attraverso i canali telefonici e telematici. In tutti i casi, quale che sia il mezzo del possibile raggiro, i cittadini sono invitati a contattare subito le forze dell’ordine e la Polizia locale: “Non vergogniamoci a denunciare – si sottolinea nella campagna – sono i truffatori che devono vergognarsi”.

La campagna radiofonica è intitolata “Non siamo soli, insieme contro le truffe”, richiamando così anche l’attività degli sportelli “Non da soli”, attivi da tempo, a sostegno delle vittime di reato. L’iniziativa, infatti, è un’azione del progetto “La prevenzione rende sicuri: azioni integrate per il contrasto di truffe e raggiri ai danni della popolazione anziana”, finalizzato appunto a combattere il fenomeno delle truffe telefoniche, via web, per strada e nelle abitazioni, che si è aggiudicato un finanziamento del Fondo unico giustizia del Ministero dell’interno. Il progetto prevede diverse azioni per prevenire raggiri e frodi, puntando su formazione e informazione, coinvolgendo le forze dell’ordine e sviluppando sinergie con enti e associazioni.

In particolare, sono stati organizzati incontri rivolti a operatori e volontari che prestano servizio agli anziani o che con loro hanno modo di rapportarsi (dal Puass ai Comitati anziani, dai sindacati pensionati ai referenti del Controllo di vicinato) e corsi rivolti agli over 65enni soprattutto sul tema dei raggiri in internet. Nelle prime edizioni ha partecipato circa un centinaio di cittadini e, se le condizioni lo consentiranno, in autunno potranno essere effettuate repliche degli incontri in presenza nella Palestra digitale MakeitModena. Nel frattempo, online sul sito del Comune è possibile visionare i tutorial realizzati sul tema della sicurezza digitale e la prevenzione delle truffe e raggiri online (www.comune.modena.it/legalita-e-sicurezze).

La formazione ha riguardato anche le forze dell’ordine e a questo proposito è stato organizzato un corso per 30 operatori tra Polizia locale, Polizia di Stato, Arma dei carabinieri e Guardia di finanza dedicato al tema del contrasto e prevenzione delle frodi. L’attività di sensibilizzazione si sviluppa costantemente e, in questo contesto, proprio il Comando di via Galilei ha disposto anche una serie di servizi con l’Ufficio mobile finalizzati a dare suggerimenti e consigli, avviando una collaborazione di cui solo pochi giorni fa si è concretizzato un esempio.

Una 85enne residente in città, infatti, ha allertato la Polizia locale perché insospettita dalle modalità di un’offerta di cambio utenza, propostale prima telefonicamente e poi con la “visita” di un addetto commerciale al domicilio: l’immediato intervento ha consentito di verificare che il venditore era in regola ma, soprattutto, l’anziana è stata rincuorata dalla vicinanza degli operatori. In più, nei prossimi giorni sulla pagina Facebook (www.facebook.com/PLModena) e sul canale YouTube (www.youtube.com/c/PoliziaLocaleModena) della Polizia locale sarà pubblicato un filmato che illustra le buone condotte da adottare per prevenire i raggiri.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchLa Bike Map delle Ciclovie nella Bassa Modenese
    • WatchVaccino anti Covid, un successo l'open day di San Felice
    • WatchBonaccini in visita all'azienda Fanny Srl di Nonantola

    La buona notizia

    Danza "sotto le stelle" con gli allievi della Danzarte di Concordia
    Il prossimo appuntamento è per giovedì 24 giugno alle 21.15 sempre in piazza Gina Borellini con la Rassegna teatrale – Una tenda in piazza e lo spettacolo L'incanto.[...]
    Bomporto, medaglia d'oro per Annalisa e Matteo al Campionato "Italian roller games"
    I due atleti si sono classificati al playhool per la categoria cadetti.[...]
    Novi, riapre l'alimentari di Sandra e Fabrizio
    L'inaugurazione si è svolta domenica 20 giugno, alle 17, alle presenza di sindaco e vicesindaco.[...]

    Curiosità

    Danza "sotto le stelle" con gli allievi della Danzarte di Concordia
    Danza "sotto le stelle" con gli allievi della Danzarte di Concordia
    Il prossimo appuntamento è per giovedì 24 giugno alle 21.15 sempre in piazza Gina Borellini con la Rassegna teatrale – Una tenda in piazza e lo spettacolo L'incanto.[...]
    Uno studio di Unimore indaga se l’altruismo sia legato a una particolare capacità cognitiva
    Uno studio di Unimore indaga se l’altruismo sia legato a una particolare capacità cognitiva
    Lo studio è stato condotto dai ricercatori di Unimore del laboratorio Rebel e pubblicato sulla rivista Nature Scientific Reports[...]
    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    L’iniziativa è del consigliere di Nonantola Francesco Cosimo Antonucci[...]
    TedX Mirandola, intervista a Alessia Cavazza: “Il mio obiettivo? Studiare le malattie pediatriche rare, per dare speranza di vita"
    TedX Mirandola, intervista a Alessia Cavazza: “Il mio obiettivo? Studiare le malattie pediatriche rare, per dare speranza di vita"
    La studiosa mirandolese è Assistant Professor presso l’University College di Londra, dove dirige presso il Great Ormond Street Children’s Hospital[...]
    Medolla, anche i sassi colorati dai bimbi della materna saranno nascosti in paese
    Medolla, anche i sassi colorati dai bimbi della materna saranno nascosti in paese
    L'idea nasce nell'ambito dell'iniziativa 'Un sasso per un sorriso'[...]
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Occorre prestare la massima attenzione, bloccare il mittente del messaggio ed eventualmente informare la Polizia postale[...]
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Le precisazioni in merito del sindaco Sandro Palazzi[...]
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati - anche su meteo e condizioni del mare - sono aggiornati ogni 3 ore (ogni 15 minuti per la pioggia), con previsioni fino a 48 ore.[...]
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Giocatori improbabili, una squadra sgangherata e atmosfere della Bassa nel libro [...]