Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
18 Agosto 2022

Gran finale per Play: ultimo giorno con tornei, premi e numerosi talk

Dopo un sabato da tutto esaurito che ha visto diverse migliaia di persone di tutte le età entrare negli ampi spazi della fiera di Modena, l’attenzione per la più grande manifestazione dedicata al mondo ludico si concentra sulla terza ed ultima giornata. Anche in questo caso un programma ricco di iniziative per la 12esima edizione di Play – Festival del Gioco, di scena al quartiere fieristico. Domani (domenica 5 settembre), dalle 9 alle 19, come di consueto il Festival organizzato da ModenaFiere proporrà un programma particolarmente intenso per una conclusione in bellezza. In particolare, è prevista una serie di tornei di giochi da tavolo per tutti i gusti, partendo dalla finale nazionale a inviti del medievale “Carcassonne” (ore 13, Padiglione A). Altre sfide riguardano altri titoli particolarmente conosciuti nel settore come “Agricola” (ore 9, Padiglione A) “Terraforming Mars” e “Klask” (entrambi ore 10.30, Padiglione B), “Stone Age” (ore 14, Padiglione A) e “Dubito” (ore 17, Padiglione A). CI sono poi due tornei di “Dust 1947” previsti al Padiglione A alle 10 e alle 15.

Passando agli eventi, la giornata finale di Play è anche quella in cui vengono assegnati i “Vallejo Painting Awards”, dedicati ai migliori pittori nel campo delle miniature. Tre le categorie in gara: grandi dimensioni, miniatura singola e scena d’azione. L’evento dura tutto il giorno e le premiazioni sono previste nel pomeriggio. Al mattino invece appuntamento con i ragazzi del team di Inntale, molto conosciuto su Twitch e sui social, per un talk per parlare delle prospettive legate al gioco di ruolo (ore 10.30, Sala 400). Altro talk è quello delle 14, in Sala 100, avrà come protagonista Andrea Lucca, in arte “Il Rosso”, figura di rilievo nell’organizzazione di eventi e iniziative nazionali legate al gioco il quale, per l’occasione, presenterà il suo progetto “Crystal Saga”. Lo studio di design Mana Project annuncerà le sue novità alle 16 in Sala 100, inoltre Andrea Rossi presenterà tre nuove avventure del gioco “Old School Essentials” con una presentazione alle 13 al Padiglione A.

Ancora protagonista dell’edizione 2021 di Play è il librogame con numerosi incontri in programma. Thomas Mazzantini, vincitore del premio per il Miglior Librogame 2020 a Lucca ChaNGes, presenta la nuova creazione “Fausto & Furio” (ore 12, Sala Moreno), Valentino Sergi illustrerà il suo “Horror Gamebook. Sfida alla Morte Rossa” (ore 10, Padiglione D – segue firmacopie alle 13). Mauro Longo e Francesco Di Lazzaro incontreranno gli scrittori in erba per suggerire i loro consigli (ore 12, Padiglione D), inoltre Di Lazzaro alle 10 condurrà un incontro su come ideare e progettare un librogame alle 10 in Sala Moreno.

Gli appassionati della fortunata serie “Dungeons & Dragons” troveranno nel terzo giorno della manifestazione ancora eventi dedicati: è sempre Andrea Rossi il protagonista grazie all’incontro che terrà alle 10 in Sala 100 per approfondire il ruolo del “dungeon” in modo da suggerire accorgimenti per meglio gestire le partite. A seguire l’attesissimo evento con la sfida Epic, che richiamerà appassionati da tutta Italia: l’inizio è fissato per le 14 in Sala 400: quattro le ore di tempo a disposizione per sfidare il boss finale, grazie alla collaborazione tra tutti i giocatori. L’evento avrà un prologo alle 12 con l’incontro in Sala 100 con l’esperto di D&D Christian Bellomo, conosciuto con lo pseudonimo “Zoltar” e autore del sito sageadvice.eu.

Tra i workshop formativi previsti domani abbiamo la terza e ultima sessione di creazione di costumi in cuoio per i giochi di ruolo dal vivo tenuta dal costumista con esperienze hollywoodiane Gabriele Stazi, in arte “The Leprechaun” (ore 10, Padiglione E), la conferenza “Dal costumista al larper” su analogie e differenze con il settore cinematografico (ore 14, Sala Moreno) sempre a cura di Stazi e infine un incontro promosso da Federludo e dedicato alle associazioni sul tema della comunicazione efficace (ore 12, padiglione B).

A fare da corollario le tantissime sessioni di gioco libero organizzate dai vari espositori e associazioni presenti oltre a una vasta mostra mercato in cui tutti gli appassionati potranno trovare anche i pezzi più ricercati e particolari per arricchire le proprie collezioni.

La manifestazione è organizzata da ModenaFiere, in collaborazione con Ludo Labo e il supporto di Tre Emme, La Tana dei Goblin e La Gilda del Grifone. Il programma completo è disponibile sul sito web della manifestazione www.play-modena.it.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto. Tutto quello che c’è da sapere dell’anguria
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Sei titoli che profumano di estate
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monari.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della tabacchiera
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
La situazione dell'economia italiana oggi
Il rapporto di Confindustria evidenzia una forte capacità delle imprese italiane a fronteggiare l’attuale situazione di incertezza, nonché la capacità di “un popolo di risparmiatori” a supportare la propensione al consumo di keynesiana memoria.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Isola di Diego Passoni
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monari.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della cheesecake
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Dente dolorante: ecco cosa fare
Non tutti i dolori ai denti sono uguali: esistono, infatti, tanti tipi differenti di mal di denti e per questo è molto importante rivolgersi tempestivamente al proprio dentista di fiducia non appena il dolore si presenta.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Lezioni di chimica di Bonnie Garmus
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monari.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchIl Tecnopolo di Mirandola disegna la sanità del futuro. Ne parla la direttrice Barbara Bulgarelli
    • WatchTrovato il corpo di Luigi Salsi, il 78enne di Cavezzo disperso sul Cimoncino
    • Watch10 consigli per evitare i furti in casa mentre siete in vacanza

    La buona notizia

    La fondazione Golinelli forma gli ambasciatori delle discipline Steam
    I docenti hanno lavorato su intelligenza artificiale e rapporto uomo macchina, sostenibilità e open schooling, inclusione e personalizzazione, dati e visualizzazione.[...]
    "Un poquito Reggaeton", disponibile il nuovo singolo della mirandolese Raffy
    Si tratta di un brano dal sound internazionale prodotto da Costi Ionita e scritto dall'artista sudamericano Randy[...]
    Calcio, la finalese Eleonora Goldoni si trasferisce al Sassuolo
    Ex Napoli e Inter, la calciatrice Eleonora Goldoni disputerà la prossima stagione con la maglia neroverde del Sassuolo[...]

    Curiosità

    Lo zampone è nato a Mirandola nel Medioevo? No, è un'invenzione
    Lo zampone è nato a Mirandola nel Medioevo? No, è un'invenzione
    A smontare il mito dello zampone nato a Mirandola è lo storico Alberto Grandi, docente di storia dell'alimentazione all'Università di Parma, nel podcast "Doi, Denominazione di Origine Inventata"[...]
    Il ballo del liscio patrimonio dell'Unesco: la proposta dal sindaco di Rimini
    Il ballo del liscio patrimonio dell'Unesco: la proposta dal sindaco di Rimini
    Recentemente era stato il cantante Morgan a lanciare l'idea, che aveva trovato l'appoggio e l'entusiasmo anche di Renzo Arbore.[...]
    San Prospero firma il gemellaggio con Castelfranco Piandiscò
    San Prospero firma il gemellaggio con Castelfranco Piandiscò
    Si tratta del primo passo verso la nascita di una rete nazionale dei Comuni che ospitano i giochi senza frontiere, una realtà già legata a livello nazionale dal network “Italia Gioca senza frontiere”.[...]
    Viva le macchine da scrivere: a Staggia visitabile una collezione unica
    Viva le macchine da scrivere: a Staggia visitabile una collezione unica
    La collezione appartiene a Renato Zavatti, ex dipendente della Olivetti da sempre affascinato da questi strumenti di cui conosce la storia nei minimi particolari. [...]
    Resort di lusso alle Maldive cerca "libraio a piedi nudi"
    Resort di lusso alle Maldive cerca "libraio a piedi nudi"
    Un'offerta di lavoro da sogno in un paradisiaco atollo delle Maldive: riconosciuto dall'Unesco come "Riserva della Biosfera".[...]
    Sapori in valigia: la prima voglia di cucina etnica nasce in vacanza
    Sapori in valigia: la prima voglia di cucina etnica nasce in vacanza
    I gusti sperimentati in viaggio ispirano a provare la cucina etnica una volta rientrati in Italia. In estate il 60% consuma cibo etnico con la stessa frequenza di altre stagioni.[...]
    In bicicletta con Nicoletta Vecchi Arbizzi alla scoperta di Mirandola
    In bicicletta con Nicoletta Vecchi Arbizzi alla scoperta di Mirandola
    L'iniziativa nell'ambito di Educational – Ciclovia del Sole, il tour dedicato ai Comuni sottoscrittori dell’accordo sulla Ciclovia del Sole[...]
    L'umarell ora è digitale: si possono seguire i cantieri modenesi on line
    L'umarell ora è digitale: si possono seguire i cantieri modenesi on line
    la piattaforma on-line “In Cantiere – Agenda delle opere pubbliche” nata dalla collaborazione tra la Provincia di Modena e la società Poleis[...]
    Dopo l'esame di maturità, il tatuaggio. E lo fa anche la mamma
    Dopo l'esame di maturità, il tatuaggio. E lo fa anche la mamma
    Martina ha 33 anni ed è mamma di due bimbi: è riuscita a prendere il diploma e immortala sulle pelle il suo successo[...]
    Gli automobilisti scorretti pagano i lavori stradali: accade a Nonantola sulla Sp 255
    Gli automobilisti scorretti pagano i lavori stradali: accade a Nonantola sulla Sp 255
    I cantieri sono finanziati coi proventi delle sanzioni amministrative per la violazione dei limiti di velocità previsti dal codice della strada riscossi nel 2021[...]
    • malaguti