Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
24 Maggio 2022

Ospedale di Mirandola, donati gastroscopio e videoprocessore per le urgenze endoscopiche

MIRANDOLA – La dotazione tecnologica dell’Ospedale di Mirandola si arricchisce di un’altra strumentazione di ultima generazione, grazie ancora una volta alla generosità del territorio.

Al Santa Maria Bianca sono a disposizione da alcune settimane un nuovo gastroscopio operatore e un videoprocessore 4k, donati dall’Associazione La Nostra Mirandola Odv, presieduta dalla Professoressa Nicoletta Vecchi Arbizzi, e la Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola, che contribuiscono a innalzare il livello qualitativo dell’assistenza al paziente in ambito endoscopico.

In particolare il gastroscopio e il videoprocessore 4k consentiranno all’équipe dell’U.O. di Endoscopia Digestiva di Mirandola diretta dal dottor Mauro Manno, di gestire in totale sicurezza e tempestivamente le urgenze digestive, come ad esempio alcune tipologie di emorragie, anche causate da ingestione di corpi estranei o prodotti caustici.

L’innovativa tecnologia, dotata di un’alta risoluzione di immagine e di sistemi di acquisizione e visualizzazione che permettono di aumentare la visibilità delle strutture anatomiche, è in grado di evidenziare con grande precisione la fonte del sanguinamento attraverso apposite colorazioni virtuali. Sarà inoltre preziosa anche in occasione di esami endoscopici, come ad esempio per gastroscopie o colonscopie, anche nell’ambito dello screening per il tumore del colon retto, in quanto consente una visione ad altissima definizione.

Porgo un sentito ringraziamento per questa donazione che eleva l’Endoscopia Digestiva di Mirandola ai più alti standard europei – sottolinea il dottor Manno –. Un passo importante dunque nel percorso iniziato alcuni anni fa, che ha previsto tra le altre cose un periodo di formazione per il personale infermieristico, per aumentare il grado di complessità delle prestazioni erogate a Mirandola, anche grazie al supporto del personale anestesiologico diretto dal dottor Alessandro Pignatti. Il gastroscopio operatore e il videoprocessore 4k ci consentono la visualizzazione delle lesioni del tratto gastro-intestinale con la massima definizione e colorazioni virtuali complesse per identificare la fonte del sanguinamento e caratterizzare le lesioni con una accuratezza pari all’analisi istologica”.

Mi unisco ai ringraziamenti ai donatori – evidenzia Giuseppe Licitra, della Direzione sanitaria del Santa Maria Bianca – per aver contribuito a fare crescere l’Ospedale di Mirandola in termini di offerta ai pazienti del territorio. Il gastroscopio e il videoprocessore possono essere utilizzati, oltre che per le urgenze, anche nell’ambito dell’attività ambulatoriale tradizionale, nonché nello screening del tumore del colon retto. Un evidente miglioramento della qualità assistenziale a vantaggio dei cittadini dell’Area Nord, con un upgrade tecnologico che si affianca agli altri investimenti strutturali e di personale sostenuti dall’Azienda a favore del Santa Maria Bianca”.

Vorrei ringraziare di cuore – dichiara la Prof.ssa Arbizzi, Presidente dell’Associazione La Nostra Mirandola – tutti i donatori che da 20 anni sostengono La Nostra Mirandola per aiutare il nostro Ospedale, la Presidente Dott.ssa Giorgia Butturi e il Consiglio della Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola con cui abbiamo avuto un’ottima collaborazione e un’unità di intenti che hanno permesso di concludere la donazione in tempi più ravvicinati. Questa strumentazione sottolinea ancora una volta l’importanza del Santa Maria Bianca per la salvaguardia della salute degli oltre 80mila cittadini dell’Area Nord: con i tempi odierni è sempre più difficile reperire fondi e la disponibilità di questo territorio va molto apprezzata”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Devitalizzare un dente fa male?
Devitalizzare un dente fa male? E' la domanda che ci si pone quando ci si prospetta una estrazioneleggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” De culpabili amore dell’esordiente mirandolese Filippo Reggiani
La mirandolese Francesca Monari ci porta in viaggio tra le pagine dei suoi libri preferitileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Due parole sull'economia italiana
L’aumento dei prezzi dei beni energetici e di quelli alimentari stanno gravando molto su imprese e famiglie.leggi tutto
Consigli di salute
Come raddrizzare i denti storti senza apparecchio
Sono uno dei problemi odontoiatrici più diffusi tra persone di ogni età. E non è solo una questione esteticaleggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Le perfezioni di Vincenzo Latronico
La mirandolese Francesca Monari ci porta in viaggio tra le pagine dei suoi libri preferitileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Per i diversamente abili dai 15 anni in su, ecco le iniziative estive di Anffass Mirandola
    Previsti sport, balli, canti e giochi: la sede principale delle attività sarà a Cavezzo. Sono previste uscite sul territorio e giornate in piscina.[...]
    Donne straniere a scuola di italiano a Medolla grazie alla Zerla
    Dal novembre 2021 a maggio 2022 ben 40 donne straniere hanno frequentato i quattro corsi proposti e gestiti dalla cooperativa sociale[...]
    A Cavezzo al posto dell'ex magazzino comunale nuovi spazi per lo sport
    Ci sarà la palestra della Boxe Cavezzo e qui la Polisportiva ha aperto la nuova sede.[...]

    Curiosità

    A Mirandola tour su bus a due piani. E le guide sono gli studenti delle medie
    A Mirandola tour su bus a due piani. E le guide sono gli studenti delle medie
    Si ripercorre la storia di Mirandola, attraverso i suoi luoghi più simbolici e conosciuti[...]
    La visita di Mattarella e il ritorno dei sorrisi dei bambini - LA CRONACA
    La visita di Mattarella e il ritorno dei sorrisi dei bambini - LA CRONACA
    Il presidente della Repubblica è stato accolto con calore nel decimo anniversario del terremoto a Medolla e a Finale Emilia. Commosso l'ex presidente Errani. [...]
    A Finale Emilia torna a zampillare la fontana
    A Finale Emilia torna a zampillare la fontana
    Un simbolo di rinascita che accompagna il ricco programma di iniziative per celebrare il Decennale: a Finale Emilia e in tutta la Bassa.[...]
    Da aspirante medico a Chef: Carlotta Lolli la cuoca cresciuta tra mattarelli e frutteti
    Da aspirante medico a Chef: Carlotta Lolli la cuoca cresciuta tra mattarelli e frutteti
    Una bella storia di imprenditoria giovanile quella della ventottenne modenese che poche ore dopo aver accantonato la lettera di ammissione alla Facoltà di Medicina, si è ritrovata Allieva della Scuola Internazionale di Cucina Italiana a Colorno[...]
    Ligabue, Pavarotti e quella volta a Rovereto sul Secchia
    Ligabue, Pavarotti e quella volta a Rovereto sul Secchia
    Il Tropical di Rovereto è stata negli anni '70 una delle balere più atpiche della Bassa dove al posto del liscio, si ballava la disco music.[...]
    Mirandola, incidente tra due auto e una bici in via Libertà
    Mirandola, incidente tra due auto e una bici in via Libertà
    Gli agenti della polizia locale di Mirandola sono ancora sul posto per i rilievi.[...]
    I bassorilievi dell'istituto Corni rimessi a nuovi coi pedaggi di Autobrennero
    I bassorilievi dell'istituto Corni rimessi a nuovi coi pedaggi di Autobrennero
    I lavori di restauro delle ceramiche sulla facciata della scuola di viale Tassoni, realizzate dallo scultore friulano Luciano Ceschia, dureranno per un mese[...]
    Emilia-Romagna prima regione in Italia per uso del Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse)
    Emilia-Romagna prima regione in Italia per uso del Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse)
    È quanto emerge dalla rilevazione effettuata dal Ministero della Sanità e da quello dell’Innovazione tecnologica [...]
    Stupido Hotel Show Rimini: ecco l'elenco ufficiale dei concorrenti
    Stupido Hotel Show Rimini: ecco l'elenco ufficiale dei concorrenti
    Lo Stupido Hotel show è una vacanza-show in stile 'Grande fratello': dove non paghi l'albergo ma rinunci alla privacy.[...]
    • malaguti