Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
25 Settembre 2021

Ospedale di Mirandola, donati gastroscopio e videoprocessore per le urgenze endoscopiche

MIRANDOLA – La dotazione tecnologica dell’Ospedale di Mirandola si arricchisce di un’altra strumentazione di ultima generazione, grazie ancora una volta alla generosità del territorio.

Al Santa Maria Bianca sono a disposizione da alcune settimane un nuovo gastroscopio operatore e un videoprocessore 4k, donati dall’Associazione La Nostra Mirandola Odv, presieduta dalla Professoressa Nicoletta Vecchi Arbizzi, e la Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola, che contribuiscono a innalzare il livello qualitativo dell’assistenza al paziente in ambito endoscopico.

In particolare il gastroscopio e il videoprocessore 4k consentiranno all’équipe dell’U.O. di Endoscopia Digestiva di Mirandola diretta dal dottor Mauro Manno, di gestire in totale sicurezza e tempestivamente le urgenze digestive, come ad esempio alcune tipologie di emorragie, anche causate da ingestione di corpi estranei o prodotti caustici.

L’innovativa tecnologia, dotata di un’alta risoluzione di immagine e di sistemi di acquisizione e visualizzazione che permettono di aumentare la visibilità delle strutture anatomiche, è in grado di evidenziare con grande precisione la fonte del sanguinamento attraverso apposite colorazioni virtuali. Sarà inoltre preziosa anche in occasione di esami endoscopici, come ad esempio per gastroscopie o colonscopie, anche nell’ambito dello screening per il tumore del colon retto, in quanto consente una visione ad altissima definizione.

Porgo un sentito ringraziamento per questa donazione che eleva l’Endoscopia Digestiva di Mirandola ai più alti standard europei – sottolinea il dottor Manno –. Un passo importante dunque nel percorso iniziato alcuni anni fa, che ha previsto tra le altre cose un periodo di formazione per il personale infermieristico, per aumentare il grado di complessità delle prestazioni erogate a Mirandola, anche grazie al supporto del personale anestesiologico diretto dal dottor Alessandro Pignatti. Il gastroscopio operatore e il videoprocessore 4k ci consentono la visualizzazione delle lesioni del tratto gastro-intestinale con la massima definizione e colorazioni virtuali complesse per identificare la fonte del sanguinamento e caratterizzare le lesioni con una accuratezza pari all’analisi istologica”.

Mi unisco ai ringraziamenti ai donatori – evidenzia Giuseppe Licitra, della Direzione sanitaria del Santa Maria Bianca – per aver contribuito a fare crescere l’Ospedale di Mirandola in termini di offerta ai pazienti del territorio. Il gastroscopio e il videoprocessore possono essere utilizzati, oltre che per le urgenze, anche nell’ambito dell’attività ambulatoriale tradizionale, nonché nello screening del tumore del colon retto. Un evidente miglioramento della qualità assistenziale a vantaggio dei cittadini dell’Area Nord, con un upgrade tecnologico che si affianca agli altri investimenti strutturali e di personale sostenuti dall’Azienda a favore del Santa Maria Bianca”.

Vorrei ringraziare di cuore – dichiara la Prof.ssa Arbizzi, Presidente dell’Associazione La Nostra Mirandola – tutti i donatori che da 20 anni sostengono La Nostra Mirandola per aiutare il nostro Ospedale, la Presidente Dott.ssa Giorgia Butturi e il Consiglio della Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola con cui abbiamo avuto un’ottima collaborazione e un’unità di intenti che hanno permesso di concludere la donazione in tempi più ravvicinati. Questa strumentazione sottolinea ancora una volta l’importanza del Santa Maria Bianca per la salvaguardia della salute degli oltre 80mila cittadini dell’Area Nord: con i tempi odierni è sempre più difficile reperire fondi e la disponibilità di questo territorio va molto apprezzata”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]
    Mirandola, inaugurazione degli edifici parrocchiali a Quarantoli
    Domenica 26 settembre alle ore 18.30 la messa presieduta dal Vescovo Erio Castellucci, al termine la benedizione dei locali restaurati alla presenza delle Autorità civili[...]

    Curiosità

    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]