Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
09 Febbraio 2023

La nutrizione in Oncologia, un convegno organizzato dall’AOU di Modena

La Struttura Complessa di Oncologia del Policlinico, diretta dal prof. Massimo Dominici, e la Struttura Semplice di Dipartimentale di Malattie del Metabolismo e Nutrizione Clinica del Policlinico, di cui è responsabile la dott.ssa Renata Menozzi organizzano, per venerdì 26 novembre il convegno dal titolo “Nutrizione in Oncologia” che si svolge dalle 8,30 alle 18,00 al presso la Sala Eventi Tecnopolo del Campus di Ingegneria Enzo Ferrari (Via Vivarelli 2 Modena). Scopo dell’incontro è affrontare le problematiche nutrizionali legate alle patologie oncologiche.

“La malnutrizione calorico-proteica (MCP) è un riscontro molto frequente già al momento della diagnosi nei pazienti affetti da patologia neoplastica – spiega il prof. Massimo Dominici – Frequenza e gravità della perdita di peso variano a seconda della sede della neoplasia. Il 70% circa dei pazienti con neoplasia del tratto gastrointestinale superiore (esofago e stomaco) ed il 60% di quelli con neoplasia polmonare e del fegato presentano perdita di peso già al momento della diagnosi. Inoltre, perdita di peso si verifica nel 70-80% delle neoplasie pancreatiche, nel 57% dei tumori del distretto testa-collo, nel 34% delle neoplasie del colon-retto e nel 31% dei casi di linfoma non-Hodgkin”. La malnutrizione in oncologia dipende in prima istanza dalla malattia ed in seguito anche dai trattamenti a cui i pazienti vengono sottoposti: infatti la compromissione dello stato nutrizionale non può che accentuarsi durante le terapie oncologiche per via dei vari effetti collaterali indotti.

“In letteratura è stato ampiamente dimostrato che l’insorgenza della MCP contestuale alla diagnosi oncologica – aggiunge la dottoressa Renata Menozzi – si configura come un fattore prognostico negativo poiché è in grado di incrementare l’insorgenza di complicanze e di ridurre significativamente la tolleranza al trattamento oncologico programmato, la sopravvivenza e la qualità di vita. Tra i pazienti neoplastici che perdono peso corporeo, il 20-30% muore per le conseguenze dirette ed indirette della malnutrizione. È pertanto opportuno prendere in considerazione nell’iter terapeutico di questi pazienti anche un supporto nutrizionale più proattivo e/o intensivo”.

Il convegno si occuperà delle Linee Guida Nazionali ed Internazionali in tema di gestione nutrizionale dei pazienti oncologici che raccomandano di sviluppare percorsi clinico-assistenziali tesi a garantire la prevenzione tempestiva ed il trattamento appropriato della Malnutrizione Calorico-Proteica (MCP) secondaria alla malattia neoplastica. Analoga raccomandazione viene dalla American Society for Parenteral and Enteral Nutrition (ASPEN) che suggerisce l’opportunità di ricorrere al supporto nutrizionale artificiale precoce (enterale e/o parenterale) nei pazienti oncologici malnutriti. Tra i numerosi interventi, da segnalare la Lectio Magistralis del prof. Guido Kroemer dell’Université de Paris, Hôpital Européen George Pompidou – AP-HP, Gustave Roussy Cancer Campu.

Occasione del congresso è anche quella di inaugurare e presentare un nuovo percorso assistenziale della AOU di Modena, il “Nutritional Oncology Board”, che prevede per i pazienti oncologici un supporto nutrizionale integrato ai trattamenti specifici per la malattia sin dal momento della diagnosi. Questa presa in carico nutrizionale precoce del paziente oncologico ha lo scopo di ridurre la malnutrizione calorico-proteica oncologica, migliorando la qualità di vita dei pazienti, la tolleranza ai trattamenti e, per quanto possibile, limitare le complicanze delle cure.

Il percorso nutrizionale si realizza in contemporanea a quello oncologico/ ematologico o radioterapico grazie alla grande collaborazione fra Oncologi, Ematologi Nutrizionisti, Radioterapisti, Radiologi e Farmacisti. Il Nutritional Oncology Board vuole o formalizzare questa sinergia di lavoro ed essere una conferma del modello organizzativo multidisciplinare, in cui i professionisti dell’Azienda credono fermamente e che ritengono il più indicato ad un ambito clinico quale quello dell’oncologia medica. Poter gestire le diverse problematiche espresse dai pazienti oncologici in uno stesso contesto ed in tempo reale permette una maggior fitness ai trattamenti e migliori outcomes clinici. Fra gli obiettivi del Board anche quello di collaborare con le altre realtà della rete territoriale e con le associazioni dei pazienti nonché promuovere la ricerca clinica in ambito di Nutrizione Clinica.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Nuovo scenario per lo stress test delle banche
L’ABE (Autorità Bancaria Europea), meglio conosciuta con l’acronimo inglese EBA, e la BCE (Banca Centrale Europea) hanno cambiato i criteri per misurare la capacità delle banche europee a resistere alle situazioni sfavorevoli del mercato finanziario.leggi tutto
Come risparmiare energia, i consigli di Sinergas - L'impianto fotovoltaico
Un impianto fotovoltaico da 3 kWp installato sul tetto di un’abitazione media permette di ridurre fino al 60% il prelievo di energia elettrica dalla reteleggi tutto
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica
La passione per piante e fiori? Fa bene alla salute! Rubrica botanica a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dello zabaione
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Quando si perdono i denti, vanno sostituiti. Anche quelli dietro che non si vedono
Si può creare un’instabilità di tutta l’arcata dentale, quindi cefalee e problemi posturali, dolori alle articolazioni, mal di schiena e tensioni muscolari.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Terreni agricoli nei pressi della villa Pico di Portovecchio, indetto il bando per la concessione
    La struttura di San Martino Spino in epoca rinascimentale era un allevamento di cavalli, poi centro logistico militare[...]
    Mirandola, 47 posti in più all'asilo per bimbi e bimbe, aprono due nuovi nidi
    Questa mattina  è stato il turno del Micronido “Belli & Monelli” (viale della Favorita, 9) alla presenza delle istituzioni locali.[...]
    Quando l'emicrania è donna. A che punto sono i nuovi studi per debellare il mal di testa
    Nel periodo compreso tra pubertà e menopausa, circa il 27 per cento delle donne ne risulta affetto[...]

    Curiosità

    La California tra la Bassa e l'America, intervista alla regista Cinzia Bomoll
    La California tra la Bassa e l'America, intervista alla regista Cinzia Bomoll
    Chiacchierata sul cinema, Tik tok, miti e futuro con la regista bolognese Cinzia Bomoll alla prima del suo ultimo film nella Bassa[...]
    Medolla, l'azienda Menù protagonista a Sanremo con una pizza dedicata a Chiara Ferragni
    Medolla, l'azienda Menù protagonista a Sanremo con una pizza dedicata a Chiara Ferragni
    L'azienda Menù di Medolla è stata confermata per il terzo anno consecutivo official supplier di Casa Sanremo[...]
    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Secondo la leggenda, se i giorni della merla sono freddi, la primavera sarà bella; se sono caldi, la primavera arriverà in ritardo.[...]
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    Il semaforo più "bucato" è quello nell’intersezione fra via Guastalla e la tangenziale “Losi”, in direzione ovest (cioè verso Rio Saliceto)[...]
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    La grande coperta sarà formata da quadrati di 50x50 cm eseguiti ai ferri o all’uncinetto da chiunque voglia partecipare all'iniziativa[...]
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Parla una delle traduttrici italiane della casa editrice, la carpigiana Sara Crimi[...]
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    A Roma il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi ha organizzato per la cineasta conterranea un rendez vous nella sede del Ministero con tutti i grandi nomi della cultura[...]
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Tante le persone recatesi nello shop di Alle Tattoo per commemorare attraverso un tatuaggio la scomparsa del grande campione[...]
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Preply - piattaforma globale di apprendimento delle lingue - ha realizzato uno studio per individuare le città più educate d’Italia[...]
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    La collaborazione tra lo sport e l'artista modenese sfocerà anche in eventi benefici dove si potranno acquistare le maglie delle giocatrici[...]
    • malaguti