Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
27 Novembre 2022

Carpi, prorogata la chiusura serale anticipata per i negozi di vicinato del centro storico

CARPI – Sono state rinnovate per altri tre mesi, cioè fino al 31 marzo, a Carpi, due ordinanze sindacali in materia di commercio in scadenza il 31 dicembre: quella per cui gli esercizi pubblici possono servire nelle distese all’aperto, il venerdì e sabato sera, un’ora in più degli altri giorni e quella che stabilisce la chiusura serale anticipata dei “negozi di vicinato”. I provvedimenti, firmati giovedì 30 dicembre, sono stati presi considerando il perdurare dell’emergenza Covid e il fatto che il Governo ha prolungato lo stato d’emergenza fino al 31 marzo.

DISTESE – L’ampliamento d’orario riguarda le «occupazioni di suolo con tavoli e sedie (dehors) destinati alla somministrazione di alimenti e bevande o al consumo sul posto», che appunto potranno essere usate rispettivamente fino all’una del sabato e fino all’una della domenica. L’Amministrazione comunale aveva preso questa decisione considerato che le linee guida anti-Covid del Ministero della Salute prevedono «ove possibile (di) privilegiare l’utilizzo degli spazi esterni, giardini, terrazze, plateatici, dehors …», e ritenuto opportuno limitare possibili assembramenti negli spazi interni degli esercizi, favorendo nel contempo la ripresa di tali attività economiche. La proroga sino a tutto marzo riguarderà tredici fine-settimana. L’esercizio che non rispetta gli orari – sia quelli in deroga il venerdì e sabato, sia quelli vigenti le altre sere come da Regolamento di Polizia Urbana – rischia da 50 a 300 euro.

NEGOZI – Gli «esercizi di vicinato del settore alimentare e misto» in centro storico dovranno chiudere alle 21, allo scopo di contenere il fenomeno del consumo serale di bevande davanti a questi negozi, e conseguente assembramento di persone con la mascherina abbassata. Il provvedimento riguarda sia i piccoli esercizi di generi alimentari e misti, sia quelli che hanno come unica modalità la vendita tramite distributori automatici in quanto «luoghi di potenziale assembramento non vigilato».

La chiusura sarà dalle 9 di sera alle 5 dell’indomani, tutti i giorni della settimana, nell’area delimitata da questo perimetro stradale: vie De Amicis, Galilei, Fassi, Catellani, piazzale Ramazzini, Garagnani, Carducci e Petrarca. Questa ordinanza richiama il Regolamento di Polizia Urbana laddove prevede il divieto di consumare bevande alcooliche di qualsiasi gradazione, per le vie del Centro, nei parchi e nelle aree verdi, fra le 20 e le 6 del giorno seguente. Non rispettare l’ordinanza comporta una sanzione pecuniaria da 400 a 1.000 euro, e la sanzione accessoria, in capo al Prefetto, della chiusura dell’esercizio da cinque a 30 giorni.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del cachi
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Prevenire la carie nei molari dei bambini? Si può
Attraverso la sigillatura dei solchi, una procedura assolutamente non invasiva ma in grado di limitare il rischio carie.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dell’africanetto
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
E adesso un libro, rubrica di libri. Sei titoli che dicono: "Leggimi!"
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della Tenerina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Il supercalcolatore Leonardo entra in funzione a Bologna: garantirà l’80% della potenza di calcolo italiana e oltre il 20% di quella europea
    Aiuterà in vari settori: Il supercalcdall’osservazione del cosmo alla scienza dei materiali, dalla space economy ai cambiamenti climatici, dalla genomica ai gemelli digitali di città e della Terra, dalla previsione di eventi naturali estremi alla medicina personalizzata, dalle energie rinnovabili alla cybersecurity, dall’agrifood al patrimonio culturale, al contrasto alle frodi.[...]
    A Finale Emilia nuovi alberi in zona coop per la sede dei Rulli Frulli
    Si chiamano Gedeone, Francesco, Leccino, Giampiero e Diona: i loro nomi li hanno scelti i bambini e le bambine della scuola elementare[...]
    Sport, grande soddisfazione per la scuola di karate di Cavezzo
    Al Palazzetto dello Sport di Cavezzo riscontri positivi dal quadrangolare che ha visto la partecipazione di atleti provenienti da Italia, Portogallo, Svizzera e Belgio[...]

    Curiosità

    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    L'auto era stata trasformata nella carrozzeria e negli accessori esterni per renderla del tutto somigliante a una Ferrari F430[...]
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Protesta dei giocatori della Germania contro la decisione della Fifa di vietare la fascia arcobaleno con la scritta 'One love'[...]
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Seconda edizione della ricerca sugli stili di guida, commissionata da Anas e condotta da CSA Research - Centro Statistica Aziendale[...]
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Superscommesse e Supernews hanno lanciato un sondaggio che ha permesso a migliaia di appassionati di votare per la propria Nazionale del cuore in questo Mondiale 2022.[...]
    Nonantola, l'Osteria di Rubbiara compie 160 anni
    Nonantola, l'Osteria di Rubbiara compie 160 anni
    La famiglia Pedroni dai sei generazioni gestisce lo storico locale nella campagna di Nonantola[...]
    Aemilia 240: concluse le riprese della docufiction sul maxi-processo per infiltrazione della 'ndrangheta
    Aemilia 240: concluse le riprese della docufiction sul maxi-processo per infiltrazione della 'ndrangheta
    La docufiction andrà in onda sulla Rai dopo il lavoro di montaggio e post-produzione.[...]
    "Tour music fest", con i big della musica italiana 36 artisti dell'Emilia-Romagna
    "Tour music fest", con i big della musica italiana 36 artisti dell'Emilia-Romagna
    Le giovani eccellenze emiliane e romagnole protagoniste dell’edizione speciale per i 15 anni TMF con Kara DioGuardi, ex giudice di American Idol, Paola Folli, Mazay DJ, Giuseppe Barbera, Massimo Satta, i coach di Berklee College of Music[...]
    La Bologna Marathon si corre nel nome di Lucio Dalla. E si prepara una call per musicisti per onorarlo
    La Bologna Marathon si corre nel nome di Lucio Dalla. E si prepara una call per musicisti per onorarlo
    La presentazione delle medaglie è avvenuta nella casa-museo del cantante, in via d'Azeglio a Bologna[...]
    San Casciano dei Bagni come Riace: riemerse dall'acqua 24 statue in bronzo
    San Casciano dei Bagni come Riace: riemerse dall'acqua 24 statue in bronzo
    Le statue sono state ritrovate sul fondo di una grande vasca romana e sono state protette per circa 2.300 anni dal fango e dall'acqua bollente[...]
    • malaguti