Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
24 Maggio 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Caso “pedofili della Bassa”, il comitato Voci Vere: “La vera storia di don Giorgio Govoni”

Attraverso un comunicato stampa, il comitato "Voci Vere" interviene in merito alla figura di don Giorgio Govoni in relazione al caso "pedofili della Bassa":
"Nell’ambito delle inchieste sulle vicende di pedofilia della Bassa Modenese, il sacerdote Don Giorgio Govoni fu indagato e poi accusato dal PM con la richiesta a 14 anni di reclusione per abusi su minori, commessi anche in ambito ritualistico (Tribunale Modena R.g.n.r. 1381/97) in danno di diversi bambini che all’epoca testimoniarono, e tuttora da adulti confermano quelle dichiarazioni. Il Don Govoni morì improvvisamente e inaspettatamente poco prima della sentenza di primo grado, per cui il Tribunale dichiarò (sentenza N. 87/2000, pag. 330), non doversi procedere per estinzione dei reati causa morte dell’imputato: “Il Tribunale, visto l'art.531 cpp dichiara non doversi procedere nei confronti di Govoni Giorgio per essere i reati tutti a lui ascritti estinti per morte del reo“. Non è pertanto vero, come scrivono sovente i giornali e i difensori del sacerdote, che Don Govoni fu assolto, e neanche condannato. Successivamente alla morte la sua difesa aveva chiesto pronuncia di assoluzione per non aver commesso il fatto, ma il Tribunale, considerati gli elementi raccolti a carico dell’imputato, dichiarò che essi erano “lungi dal consentire una pronuncia di assoluzione per non aver commesso il fatto, declaratoria consentita, nella fattispecie, (in conseguenza del decesso), a norma dell’art. 129, co.2 c.p.p. unicamente se dagli atti - risulta evidente che l’imputato non ha commesso il fatto........-“ . E’ altrettanto falsa l’affermazione che il Don Govoni fu assolto in appello come scrivono i sostenitori del sacerdote: furono depositati due atti d’appello, volti a chiederne l’assoluzione , ma entrambi, con ordinanza della Corte d’Appello di Bologna del 4 giugno 2001, furono dichiarati inammissibili, pertanto non furono neanche esaminati. Per cui rimaneva ferma la declaratoria del primo grado di non doversi procedere per morte dell’imputato e pertanto l’espressione assolto “post mortem”, ripresa da numerosi giornalisti in questi anni, è totalmente priva di fondamento. Con questo ci auguriamo di aver alfine chiarito la vicenda processuale del sacerdote. Con il presente comunicato vogliamo altresì puntualizzare ancora una volta quanto segue: 1) i nostri figli confermano ancora da adulti che il sacerdote “dirigeva “ rituali nei quali avvenivano abusi sui bambini; 2) che agli atti dei procedimenti giudiziari sono presenti numerose prove a suo carico, che non vengono menzionate negli articoli comparsi sulla stampa e sui social in questi anni, e per la gravità delle quali il Don Giorgio Govoni sarebbe stato presumibilmente condannato, come del resto si legge nella sentenza di primo grado Tribunale Modena n.87/2000 ( gli elementi a carico “avrebbero portato ad una pronuncia di condanna”); 3) a conferma che il libro “Veleno” del giornalista Pablo Trincia è un romanzo e non una indagine giornalistica, non vengono menzionati tutti i reperti trovati dagli inquirenti nell’abitazione del sacerdote, e non si da atto, se non superficialmente, delle testimonianze univoche e concordanti dei bambini abusati; 4) che, anche da testimonianze di recente da noi raccolte, la condotta in vita del sacerdote non appare del tutto specchiata; 5) che per tutta la vicenda della Bassa Modenese, che ha visto coinvolti in totale circa 70 Giudici, grazie alle testimonianze dei nostri figli e alle prove raccolte, sono state comminate 14 condanne definitive per pedofilia a carico di 12 persone; 6) che il discredito e la rivittimizzazione dei nostri figli provoca ancora dolore e sofferenza nelle loro vite. Ciò premesso, il Comitato VOCI VERE diffida chiunque (giornalisti, politici, uomini di Chiesa, ecc.) voglia ancora diffondere pubblicamente notizie false o fuorvianti sula vicenda processuale del sacerdote Don Giorgio Govoni, nonché di conseguenza sui nostri figli, che, ricordiamo, all’epoca furono vittime di abusi, e non certo di altro, come si vuole far credere".
SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 4
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 3
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Il loop della scarsità
Glocal - La nostra è un’epoca plasmata da un eccesso di stimoli che ci seducono nella direzione dell’accumulo: consumare più del necessario, acquistare oggetti inutili e cercare piaceri effimeri.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 2
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
“E adesso un libro” | Rubrica di libri - 6 titoli da non perdere
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari.
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della focaccia fiorita
Rubrica - Creatività, ortaggi e farine; questi gli ingredienti che danno vita a questa scenografica focaccia. Rubrica a cura di Francesca Monari
Superbonus - nuova comunicazione preventiva
Rubrica - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Linee guida per i Social | Ecco come creare post perfetti in pochi e semplici passaggi
Rubrica - Ed eccoci al terzo appuntamento con Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese. Oggi impareremo a destreggiarci tra post, reel e video.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 1
Il punto - E' la rubrica che abbiamo deciso di avviare per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.

Sul Panaro on air

    • WatchI Rulli Frulli volano a New York: portano le frittelle di Finale Emilia all'ONU
    • WatchRiapre il Duomo di Finale Emilia a 12 anni dal terremoto - LE IMMAGINI DEL DRONE
    • WatchIl soccorso elicotteri dei Vigili del fuoco 👨‍🚒 compie 70 anni: la cerimonia a Modena
  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    La storia
    Destinazione New York per i Rulli Frulli: da Finale Emilia portano le frittelle della Bassa all'Onu
    L'occasione è la conferenza annuale degli Stati che hanno siglato la Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità
    Fatto in casa
    Parchi dei quartieri in festa a San Felice: ecco il programma di "Estate nei parchi"
    Si comincia sabato 25 maggio a Dogaro. Poi il 31 Villa Gardè, il 6 giugno a Rivara, il 15 a Confine, il 20 al parco Puviani, il 27 al parco Conad, il 2 luglio a San Biagio, l’11 al parco Ciro Menotti, il 13 luglio al parco Estense, il 25 luglio a Pavignane
    Salute
    Riconoscimento per l’Endoscopia Ausl: studio sul trattamento delle ulcere sanguinanti pubblicato sulla principale rivista di settore
    L’équipe diretta dal dottor Mauro Manno è stata infatti protagonista al recente congresso della Società Europea di Endoscopia Digestiva (ESGE) che si è tenuto a Berlino

    Curiosità

    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Il caso
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Tra gli abitanti della frazione di Bomporto c'è chi chiede che per gli animali si trovi un'area protetta
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    Il punto
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    La Polizia Locale del Sorbara lo ha trovato con le videotrappole: aveva danneggiato con un cacciavite l’apertura elettronica dei cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti per ben due volte, in due distinte giornate
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Curiosità
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Un recente studio di BonusFinder Italia ha analizzato le 50 città più grandi d’Italia tenendo conto di diversi fattori chiave che caratterizzano l'esperienza di divertimento.
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Taglio del nastro
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Vale più di tre milioni di euro - è questa la stima dell'assicurazione - e sul mercato  dell'arte è ambitissimo: gli americani vanno pazzi per le opere dell'artista centese
    Da Mirandola a Bordeaux, piccoli musicisti della Bassa in missione in Francia
    Per i più piccoli
    Da Mirandola a Bordeaux, piccoli musicisti della Bassa in missione in Francia
    Continuano le attività a Bordeaux per la piccola delegazione della Fondazione Scuola di Musica Carlo e Guglielmo Andreoli.
    Per la riapertura del duomo di Finale Emilia un annullo postale speciale
    Ultime notizie
    Per la riapertura del duomo di Finale Emilia un annullo postale speciale
    In occasione della riapertura al culto del Duomo di Finale Emilia che avverrà domenica 26 maggio, Poste Italiane attiverà un Ufficio Postale Temporaneo
    Aurora boreale visibile anche sui cieli della Bassa modenese
    Curiosità
    Aurora boreale visibile anche sui cieli della Bassa modenese
    Lo storico evento, rarissimo alle nostre latitudini, sarà probabilmente visibile anche nella serata di oggi, sabato 11 maggio
    La corona di Mary of Modena, Maria Beatrice d'Este regina d'Inghilterra, torna nel modenese
    La storia
    La corona di Mary of Modena, Maria Beatrice d'Este regina d'Inghilterra, torna nel modenese
    Una grande occasione per conoscere la storia straordinaria della principessa modenese, non così nota, unica donna italiana che diventò regina d'Inghilterra.
    A Zocca il concorso per scegliere chi suona sul palco di Vasco Rossi a Milano e Bari
    L'incontro
    A Zocca il concorso per scegliere chi suona sul palco di Vasco Rossi a Milano e Bari
    A Zocca nasce il “Festival occa paese della musica” concorso canoro in collaborazione con Vasco Rossi
    Aceto balsamico, al solierese Fabio Franciosi il titolo di “Re della tavola”
    Ultime notizie
    Aceto balsamico, al solierese Fabio Franciosi il titolo di “Re della tavola”
    Al 19° “Palio della Ghirlandina” dedicato alla produzione familiare di aceto tradizionale di Modena di qualità

    chiudi