Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
18 Luglio 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Riparazione fistola bronco-pleurica con impianto di tessuto adiposo, a Modena il primo intervento in Italia

Un intervento innovativo di riparazione di fistola bronco-pleurica è stato effettuato nei giorni scorsi, per la prima volta in Italia, al Policlinico di Modena, grazie alla collaborazione tra le equipe di Malattie dell’Apparato Respiratorio, diretta dal prof. Enrico Clini, di Otorinolaringoiatria, diretta dal prof. Daniele Marchioni e di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, diretta dal prof. Giorgio De Santis. Con loro il prof. Alessandro Stefani, direttore della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Toracica di Unimore. Grazie a questo lavoro di equipe, l’Azienda Ospedaliero - Universitaria ha potuto effettuare, mediante tecnica endoscopica l’impianto di tessuto adiposo autologo (prelevato dal paziente stesso) per riparare in due pazienti le fistole bronco-pleuriche formatasi a distanza di mesi dopo resezione polmonare per causa di neoplasia. I risultati clinici di questa esperienza innovativa sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista internazionale Annals of Thoracic Surgery. 
“La fistola bronco-pleurica – spiega il direttore delle Malattie dell’Apparato Respiratorio prof. Enrico Clini - si forma come comunicazione anomala fra le vie aeree (bronchi) e la cavità pleurica favorendo passaggio di aria. E’ una importante complicazione, non del tutto rara, che può seguire a distanza la resezione del polmone per varia causa, sia essa una asportazione completa (pneumonectomia) o parziale (lobectomia) dell’organo, e che, come tale, può produrre danni fino al decesso del paziente. Va quindi riconosciuta e possibilmente trattata tempestivamente".
L’intervento è stato eseguito in multiequipe dal Dottor Alessandro Marchioni (Malattie dell’Apparato Respiratorio) e dal Prof Francesco Mattioli (Otorinolaringoiatria) con la collaborazione del Dottor Alessandro Andreani e Gaia Cappiello (Malattie dell’Apparato Respiratorio), dottoresse Monica Bortolani e Francesca Frignani Gazzotti dell’Anestesia e Rianimazione II diretta dalla dottoressa Elisabetta Bertellini. Con loro il personale infermieristico del Blocco Operatorio.
“La chiusura di una fistola bronco-pleurica mediante intervento chirurgico è raramente eseguibile - prosegue il prof. Alessandro Stefani che dirige la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Toracica - L’opzione chirurgica tradizionalmente più utilizzata è la creazione di un’apertura a livello della parete toracica (pleurostomia), per controllare l’infezione pleurica in attesa della chiusura spontanea della fistola, che non sempre avviene. La presenza di una pleurostomia rappresenta però per il paziente una condizione invalidante, specie se definitiva. È soprattutto per questo che si cercano strade alternative, meno invasive”.
L’idea di un impianto autologo di tessuto adiposo, utilizzato spesso nella chirurgia estetica e ricostruttiva per riparare difetti tissutali, ha preso corpo per le caratteristiche specifiche del danno che è stato osservato nei due pazienti ricoverati al Policlinico di Modena, cioè la particolare ampiezza della fistolache non consentiva una riparazione con altre tecniche endoscopiche già sperimentate. Il vantaggio consiste quindi nella possibilità di chiudere una fistola ampia che le altre tecniche non riescono a fare e senza grande invasività. 
“In letteratura sono già descritte tecniche di riparazione endoscopica delle fistole broncopleuriche, – afferma il dott. Alessandro Marchioni, Responsabile della Struttura Semplice di Broncoscopia Diagnostica e Interventistica e primo autore della pubblicazione scientifica – siano esse mediante un impianto di valvole endobronchiali che occludono il passaggio di aria oppure anche con l’iniezione di cellule stromali di derivazione adiposa (lipofilling), ma che si adattano alle situazioni in cui la fistola ha un diametro molto piccolo, quindi non il caso dei nostri due pazienti”.
In ambito otorinolaringoiatrico l’impianto endoscopico trans-nasale di tessuto adiposo prelevato dalla parete addominale anteriore è già stato adottato per riparare difetti della dura madre che favoriscono fuoriuscita e passaggio di fluido cerebrospinale attraverso la base cranica. Nel nostro ospedale, quindi, la esperienza di otorini, pneumologi, chirurghi plastici e toracici ha consentito una virtuosa discussione sulla migliore soluzione da adottare, giungendo perciò alla decisione di esportare le esperienze individuali in un modello clinico che, per la prima volta, riguarda le vie aeree.
“Nei pazienti trattati – suggerisce il prof. Francesco Mattioli della cattedra universitaria ORL– è possibile che l’ottimo risultato osservato con chiusura della fistola e quindi ripristino della normale anatomia e funzionalità del polmone, sia dipeso dalla risoluzione del processo infiammatorio e dalla rivascolarizzazione favorita dal tessuto adiposo inserito nel tessuto peri-fistolico, ma anche da un utilizzo appropriato delle colle biologiche a base di acido ialuronico utilizzare per fissare l’impianto”.
Questa unica e innovativa esperienza di Modena apre la strada per nuovi orizzonti per la cura di situazioni difficili da trattare e connesse a molte complicazioni gravi che possono seguire la chirurgia toraco-polmonare. Questo lavoro interdisciplinare è alla base del percorso che porterà alla nascita, in Azienda Ospedaliero – Universitaria di un ambulatorio multidisciplinare sulla chirurgia della Trachea che vuole essere un punto di riferimento nazionale.  
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Gli indignati
Glocal - La nazionale azzurra di calcio ci ha deluso. Un sentimento di delusione che si è trasformato velocemente in un sentimento di indignazione sociale.
APPUNTI DI GUSTO | Tutto quello che c’è da sapere delle noci brasiliane
Rubrica - Sono semi oleosi provenienti dalle piante di Bertholletia excelsa -in onore dello scienziato francese Claude-Louis Berthollet- e sono conosciute anche come noci dell’Amazzonia perché è nella foresta amazzonica che crescono.
Glocal
Ricchezza e povertà degli italiani
Rubrica - Italia al 18° posto nella classifica europea del PIL pro capite stilata dal Fondo Monetario Internazionale.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 6
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Estetica, espressività e decorazione | Il Liberty industriale a San Possidonio
Rubrica - Ed eccoci ad una nuova uscita dedicate all’Art Nouveau, la rubrica di Francesca Monari, nata dalla collaborazione con Sara Zoni
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica | La pianta del Caffè
Rubrica - La rubrica botanica cura di Francesca Monari
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 5
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • La buona notizia

    La solidarietà
    Bomporto, inaugurata una cisterna in Madagascar grazie alla solidarietà della comunità
    Associazioni e cittadini bomportesi hanno sostenuto un’iniziativa benefica rivolta agli abitanti del villaggio di Andaromihomaky
    La storia
    Neonato salvato sull'isola di Martinica grazie a un dispositivo prodotto dalla Eurosets di Medolla
    Il bimbo di un mese e mezzo era affetto da bronchiolite acuta e non era in grado di respirare autonomamente a causa dell’infezione virale
    Il ricordo
    Viaggiare con gli animali domestici, i consigli del veterinario
    E' bene pensare di mettere in valigia anche un kit per il proprio amico a quattro zampe: ad esempio soluzione fisiologica, pomate protettive e lenitive, antiparassitari repellenti.

    Curiosità

    I tortellini si piazzano diciannovesimi in Italia tra i piatti più amati
    Curiosità
    I tortellini si piazzano diciannovesimi in Italia tra i piatti più amati
    Per gli italiani sono tra i meno ‘social’.
    L'84% adolescenti si fida dei medici, il 90% di genitori e amici. E basta
    Ambiente
    L'84% adolescenti si fida dei medici, il 90% di genitori e amici. E basta
    Preoccupa che oltre determinate soglie, la famiglia rischia di diventare familismo e l'amicizia 'clan', se non addirittura 'gang'
    Mirandola, automobilista ghanese presenta alla Polizia Locale patente falsa polacca
    Ultime notizie
    Mirandola, automobilista ghanese presenta alla Polizia Locale patente falsa polacca
    Sono stati 16 i posti di blocco effettuati in sette giorni dalla Municipale, con 179 mezzi controllati fra auto (168) e 11 fra autoarticolati e Tir
    Italiani preoccupati per reddito e salute. E aumentano i timori per il cambiamento climatico
    Da sapere
    Italiani preoccupati per reddito e salute. E aumentano i timori per il cambiamento climatico
    Con il mondo in ripresa dalla pandemia, gli italiani devono fronteggiare nuove e vecchie preoccupazioni che li rendono generalmente più insicuri rispetto alla media europea.
    Pasta "fuori orario", la scelgono due giovani su tre: la spaghettata di mezzanotte è un rito per 3 su 4
    Curiosità
    Pasta "fuori orario", la scelgono due giovani su tre: la spaghettata di mezzanotte è un rito per 3 su 4
    E' quanto rivela la ricerca "GenZ e Pasta: amore ai pasti e non solo...", condotta dai pastai di Unione Italiana Food in collaborazione con AstraRicerche
    E’ di Modena il miglior Balsamico Tradizionale: a Stefania e Roberto Antichi il 58° Palio di San Giovanni
    Arte
    E’ di Modena il miglior Balsamico Tradizionale: a Stefania e Roberto Antichi il 58° Palio di San Giovanni
    In classifica anche l'aceto balsamico di Stefano Pivetti di San Prospero
    Bomporto, la miniserie televisiva "Mountainmen. Linea gotica 1945" vola negli Stati Uniti
    Curiosità
    Bomporto, la miniserie televisiva "Mountainmen. Linea gotica 1945" vola negli Stati Uniti
    Il ponte che conduce al Museo della Decima Divisione a Fort Drum (New York) è stato battezzato con il nome di “Bomporto Bridge”
    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    La storia
    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    Seguire le regole aiuta a mantenere un ambiente sereno e piacevole per tutti. Ai "rari nantes" Mirco Scacchetti lo spiega pure in latino
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    La storia
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    E' nata nel 1978 e vive a Mirandola ma è di Concordia, dove è cresciuta. Traduce, insegna e scrive. "Mio padre è nato per i piedi" è il suo primo romanzo.
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Curiosità
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Per salvarli, dopo il fallimento del loro allevamento, venne attivata una raccolta fondi online che raggiunse la cifra di 56mila euro per un progetto diverso, una adozione a distanza

    chiudi