Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
26 Novembre 2022

Quarta dose al via per over 80 e ospiti Rsa. Nella fascia 60-79 anni prevista per patologie specifiche

Emilia-Romagna pronta a partire già domani, mercoledì 13 aprile, con le prenotazioni per la quarta dose del vaccino anti Covid-19 riservata, come prevedono le direttive nazionali, a tre categorie: gli anziani dagli 80 anni in su, le persone tra i 60 e i 79 anni (quindi nati dal 1943 al 1962) se affette da specifiche patologie critiche indicate dal ministero della Salute, e infine gli ospiti dei presidi residenziali per anziani (Cra e Rsa) a prescindere dall’età, che saranno vaccinati in via prioritaria. Complessivamente una platea potenziale composta da circa 500mila cittadini. Le somministrazioni inizieranno il giorno successivo, giovedì 14 aprile.

Già avviata dall’1^ marzo, invece, la somministrazione della quarta dose (o seconda dose di richiamo – second booster) alle persone gravemente immunodepresse. Per poter ricevere il secondo booster occorre aver completato il ciclo vaccinale primario (prima e seconda dose), seguito dalla terza dose (di richiamo), dopo un intervallo minimo di almeno quattro mesi da quest’ultima. La Regione ha già inviato le indicazioni operative alle Aziende sanitarie, che si sono organizzate in tempi rapidi per partire con prenotazioni e somministrazioni.

“La lotta al virus non è finita, dobbiamo mettere in sicurezza i nostri anziani e le persone più fragili- sottolinea l’assessore regionale alle Politiche per la salute, Raffaele Donini– E la macchina organizzativa è già pronta per sostenere questa nuova fase della campagna vaccinale. Manteniamo alta l’attenzione nei nostri comportamenti nella vita quotidiana, per mantenere quella normalità di vita conquistata a così duro prezzo”.

L’organizzazione

Sul fronte organizzativo, in Emilia-Romagna per la prima settimana dell’attuale campagna di vaccinazione sono obbligatorie le prenotazioni e rimane attiva per i cittadini la possibilità di fissare l’appuntamento per la vaccinazione attraverso i soliti canali (Cup, Fascicolo sanitario elettronico e farmacie); le Aziende sanitarie invieranno a tutte le persone che rientrano nelle tre categorie identificate un sms informativo sull’opportunità di sottoporsi alla vaccinazione. Dalla settimana successiva all’avvio (la data precisa sarà comunicata nei prossimi giorni) sarà invece possibile, esclusivamente presso gli hub provinciali, accedere anche senza prenotazione.

Per quanto riguarda le somministrazioni della quarta dose ogni Azienda sanitaria, contestualmente, si prepara a partire con cinque percorsigli hub vaccinali ancora aperti, le Case della salute, i medici di medicina generale, domicilio per le persone in regime di assistenza domiciliare o impossibilitate a muoversi da casa e, infine, presso ambulatori di centri specialistici ospedalieri che hanno in carico pazienti con quadri clinici complessi.

Quarta dose nel modenese

Da domani, mercoledì 13 aprile, informa l’Ausl di Modena, arriveranno i primi SMS, da martedì 19 aprile la somministrazione della “seconda dose di richiamo” (o seconda dose booster) di vaccino anti covid-19 a una platea che in provincia di Modena è di circa 80mila persone. Si tratta di coloro che, avendo già ricevuto oltre al ciclo primario una dose di richiamo, si trovano ora a poter ricevere una seconda dose di richiamo (detta second booster): al momento la campagna vaccinale prevede la somministrazione alle persone che abbiano compiuto o superato gli 80 anni di età (sono 52mila in provincia gli eleggibili), alle categorie a rischio di età compresa tra i 60 e i 79 anni (26 mila persone) e a tutti gli ospiti delle Case residenza anziani.

A partire da domani l’Azienda USL invierà le prime convocazioni attraverso un SMS (previsti complessivamente circa 67mila invii) con l’indicazione di giorno, orario e punto vaccinale in cui sarà somministrato il vaccino, a partire dal prossimo 19 aprile. Come in passato, la convocazione tramite SMS avverrà in maniera progressiva, pertanto chi non lo dovesse ricevere subito è invitato ad attendere di essere contattato. Contemporaneamente è in corso l’organizzazione delle vaccinazioni nelle Cra della provincia e degli anziani costretti a letto, grazie alla collaborazione dei Medici di medicina generale e alle loro segnalazioni.

La convocazione tramite SMS avverrà in maniera progressiva, pertanto chi non lo dovesse ricevere subito è invitato ad attendere di essere contattato. Si consiglia, per quanto possibile, il rispetto dell’appuntamento: chi non riuscisse a rispettare l’appuntamento per cause di forza maggiore potrà poi recarsi, a partire dal 26 aprile, in qualsiasi Puv della provincia negli orari di libero accesso mostrando l’SMS ricevuto. Tutte le informazioni necessarie, comprese le tabelle per la individuazione delle categorie di aventi diritto, la documentazione necessaria e gli orari in libero accesso nei Puv, sono consultabili alla pagina www.ausl.mo.it/vaccino-covid-second-booster.

Continua, intanto, la somministrazione della terza dose per i cittadini rientranti nelle categorie previste (over 60, immunodepressi, personale sanitario, ecc.), in particolare è in corso la chiamata di coloro che erano risultati positivi dopo il completamento del ciclo vaccinale primario e per i quali ora è possibile la vaccinazione, una platea circa 28mila persone che verranno convocate entro il mese di maggio.

LEGGI ANCHE:

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del cachi
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Prevenire la carie nei molari dei bambini? Si può
Attraverso la sigillatura dei solchi, una procedura assolutamente non invasiva ma in grado di limitare il rischio carie.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dell’africanetto
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
E adesso un libro, rubrica di libri. Sei titoli che dicono: "Leggimi!"
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della Tenerina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchBaby gang a Finale Emilia: dopo gli arresti piano di reinserimento per i minori coinvolti
    • WatchIncidente stradale mortale a Finale Emilia, è morta Beatrice Boccasanta
    • WatchA Mirandola una benemerenza per monsignor Cavina

    La buona notizia

    Il supercalcolatore Leonardo entra in funzione a Bologna: garantirà l’80% della potenza di calcolo italiana e oltre il 20% di quella europea
    Aiuterà in vari settori: Il supercalcdall’osservazione del cosmo alla scienza dei materiali, dalla space economy ai cambiamenti climatici, dalla genomica ai gemelli digitali di città e della Terra, dalla previsione di eventi naturali estremi alla medicina personalizzata, dalle energie rinnovabili alla cybersecurity, dall’agrifood al patrimonio culturale, al contrasto alle frodi.[...]
    A Finale Emilia nuovi alberi in zona coop per la sede dei Rulli Frulli
    Si chiamano Gedeone, Francesco, Leccino, Giampiero e Diona: i loro nomi li hanno scelti i bambini e le bambine della scuola elementare[...]
    Sport, grande soddisfazione per la scuola di karate di Cavezzo
    Al Palazzetto dello Sport di Cavezzo riscontri positivi dal quadrangolare che ha visto la partecipazione di atleti provenienti da Italia, Portogallo, Svizzera e Belgio[...]

    Curiosità

    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    L'auto era stata trasformata nella carrozzeria e negli accessori esterni per renderla del tutto somigliante a una Ferrari F430[...]
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Protesta dei giocatori della Germania contro la decisione della Fifa di vietare la fascia arcobaleno con la scritta 'One love'[...]
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Seconda edizione della ricerca sugli stili di guida, commissionata da Anas e condotta da CSA Research - Centro Statistica Aziendale[...]
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Superscommesse e Supernews hanno lanciato un sondaggio che ha permesso a migliaia di appassionati di votare per la propria Nazionale del cuore in questo Mondiale 2022.[...]
    Nonantola, l'Osteria di Rubbiara compie 160 anni
    Nonantola, l'Osteria di Rubbiara compie 160 anni
    La famiglia Pedroni dai sei generazioni gestisce lo storico locale nella campagna di Nonantola[...]
    Aemilia 240: concluse le riprese della docufiction sul maxi-processo per infiltrazione della 'ndrangheta
    Aemilia 240: concluse le riprese della docufiction sul maxi-processo per infiltrazione della 'ndrangheta
    La docufiction andrà in onda sulla Rai dopo il lavoro di montaggio e post-produzione.[...]
    "Tour music fest", con i big della musica italiana 36 artisti dell'Emilia-Romagna
    "Tour music fest", con i big della musica italiana 36 artisti dell'Emilia-Romagna
    Le giovani eccellenze emiliane e romagnole protagoniste dell’edizione speciale per i 15 anni TMF con Kara DioGuardi, ex giudice di American Idol, Paola Folli, Mazay DJ, Giuseppe Barbera, Massimo Satta, i coach di Berklee College of Music[...]
    La Bologna Marathon si corre nel nome di Lucio Dalla. E si prepara una call per musicisti per onorarlo
    La Bologna Marathon si corre nel nome di Lucio Dalla. E si prepara una call per musicisti per onorarlo
    La presentazione delle medaglie è avvenuta nella casa-museo del cantante, in via d'Azeglio a Bologna[...]
    San Casciano dei Bagni come Riace: riemerse dall'acqua 24 statue in bronzo
    San Casciano dei Bagni come Riace: riemerse dall'acqua 24 statue in bronzo
    Le statue sono state ritrovate sul fondo di una grande vasca romana e sono state protette per circa 2.300 anni dal fango e dall'acqua bollente[...]
    • malaguti