Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
05 Dicembre 2023
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

La visita di Mattarella e il ritorno dei sorrisi dei bambini – LA CRONACA

Di Antonella Cardone MEDOLLA E FINALE EMILIA - I bambini e le bambine delle scuole di Medolla. I piccoli e i ragazzini della Banda Rulli Frulli: sono stati i loro sorrisi i protagonisti della visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella nella Bassa. Mattarella ha passato un paio d'ore dalle nostre parti passando per Medolla e per Finale Emilia (il programma). A Medolla c'è stata la cerimonia ufficiale del decennale del terremoto 2012, a Finale l'inaugurazione della nuova sede dei Rulli Frulli. C'erano circa un migliaio di persone ad attendere a Medolla il Capo dello Stato, che per prima cosa ha deposto una corona d'alloro al monumento in memoria delle 28 vittime del sisma Emilia (qui le immagini). Trecento sono stati gli invitati tra sindaci, amministratori, parenti delle vittime, più di quattrocento i posti all'ombra con maxischermo che erano stati allestiti attorno al teatro Facchini, e da cui si potevano seguire comodamente i discorsi che venivano fatti sul palco. Da qui, dopo la bella interpretazione del cantante di Sassuolo Nek dell'Inno d'Italia (qui il video), il saluto del sindaco di Medolla Alberto Calciolari, c'è stato un sentito intervento dell'ex Governatore Vasco Errani: era in carica lui quel maggio del 2012, sempre lui è stato il nostro primo commissario straordinario. Un lungo e caloroso applauso lo ha accolto, ed Errani non ha nascosto la commozione nel ricordare i sacrifici di tutti i terremotati e di chi è venuto da tutta Italia per aiutarci. Il presidente della Repubblica, dopo che è stato trasmesso il video sulla ricostruzione della Regione, realizzato da Ermanno Muolo (qui si può rivedere) ha preso la parola per dire che al terremoto
i Comuni di questo territorio e la loro gente hanno reagito con laboriosità, con il desiderio di rinascita, con la solidarietà che li accompagna: i sentimenti più forti per affrontare e superare i momenti della disperazione e delle difficoltà. La chiave della ripartenza dopo il terremoto è passata attraverso la solidarietà. La ricostruzione va proseguita: vi sono obiettivi importanti da raggiungere, opere da concludere, programmi da sviluppare.
E riferendosi alla nuova emergenza umanitaria dovuta alla guerra in Ucraina, ha lodato l’accoglienza che, anche nei Comuni colpiti dal sisma del 2012, è stata offerta alle famiglie in fuga dalla guerra di aggressione
Di questa accoglienza dobbiamo essere orgogliosi nel nostro Paese.  
(qui il testo completo del discorso del Capo dello Stato, e qui il video con le riprese del discorso) Fuori, intanto, i bambini e le bambine sono stati buoni buoni ad aspettare l'uscita del presidente, che avevamo accolto scandendo "pre -si-den-te" pre-siden-te". Erano state distribuite le bandierine tricolore, e non sono mancate le occasioni per sventolarle davanti a fotografi e cineoperatori: è stata la cosa più bella della giornata ritrovare, dopo due anni che erano nascosti dalle mascherine, i sorrisi dei nostri bambini. Qui ne trovate una rassegna. Dalla scuola media era pronta Megi Shaba, la sindaca del consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze, che appena Mattarella è uscito dal teatro, gli ha consegnato un lavoro fatto dagli studenti sul terremoto. A Finale Emilia intanto, cominciavano già ad assieparsi i primi curiosi. Qui l'organizzazione prevedeva un'accoglienza molto diversa da quella prevista a Medolla: tutti al sole. Infatti c'erano sì è no un centinaio di persone davanti alla sede dei Rulli Frulli e a ridosso della Coop. Scarsa la visibilità. I più hanno visto solo il passaggio veloce del corteo presidenziali, gli altri guardavano le spalle larghe dei Corazzieri. Palco privilegiato e all'ombra lo avevano solo le autorità e, in un angolino, i familiari dei piccoli suonatori dei Rulli Frulli (qui le immagini dell'ufficio stampa del Quirinale). E' stato l'esordio da un palco importante per il neo sindaco di Finale Emilia Claudio Poletti, che ha spiazzato tutti con un caloroso ringraziamento alla Giunta precedente per aver agevolato il progetto di recupero della ex stazione degli autobus coi Rulli Frulli. I finalesi non erano più abituati a queste cortesie istituzionali. Incalzato dai presenti che chiedevano un non previsto discorso pubblico,  Mattarella ha dedicato a Finale Emilia un veloce discorso a braccio, in cui ha rispolverato il suo bell'accento siciliano (ascoltalo qui). Dopo il presidente della Repubblica ha varcato la porta della nuova sede della banda, e accompagnato dal direttore Federico Alberghini ha girato per la grande sala principale dove gli sono stati mostrati i manufatti della falegnameria, che Mattarella pare aver apprezzato molto. Fatta incetta di sorrisi, è arrivato il momento di tornare a casa. Nelle orecchie, la versione finalese dell'Inno d'Italia. Stavolta a interpretarlo sono stati i ragazzi e le ragazze dei Rulli Frulli, e tutti noi possiamo sentirlo cliccando qui La giornata è stata raccontata in diretta sui nostri canali social: Facebook poi Instagram e su Tik Tok ci trovi cercando Sulpanaronews LA FOTOGALLERY DELLA GIORNATA
SulPanaro Expo

Rubriche

Chiara Pagani da barista a decoratrice di interni: “Io porto arte e in cambio ricevo gioia”
Da sapere - Da sempre amante dell’arte è riuscita a fare il lavoro che desiderava e oggi alla nostra Francesca Monari racconta il suo percorso
L’arte in strada | Jolanda di Savoia e il Borgo del Cinema
Rubrica - Rubrica a cura di Francesca Monari
Il concordato biennale col Fisco, tutte le novità da conoscere
La novità - Chi accetterà la proposta otterrà i vantaggi dei contribuenti più “affidabili”, ma ci sono anche dei rischi, spiega il dott. Alessandro Bergonzini, Commercialista e Revisore Legale, residente a Camposanto
Estetica, espressività e decorazione | Il Liberty svelato in centro a Mirandola
Rubrica - Ed eccoci alla terza di quattro uscite dedicate all’Art Nouveau, la rubrica di Francesca Monari nata dalla collaborazione con Sara Zoni….
Dal 2025 le imprese saranno obbligate ad assicurarsi contro i danni da eventi naturali catastrofici
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto.
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica | Amaryllis
Rubrica - La rubrica botanica cura di Francesca Monari
Glocal
Al via Ecomondo 2023, il salone sull'Economia Circolare
Ambiente - In partenza oggi, 7 novembre fino a venerdì 10 novembre, presso i Padiglioni della Fiera di Rimini, Ecomondo, il salone internazionale dedicato all’Economia Circolare.
E adesso un libro: Rubrica di Libri | Sei titoli che dicono leggimi
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari
Affitti brevi, aumento al 26% della cedolare secca
Rubrica - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto.
Glocal
L'economia italiana tra MES e agenzie di rating
Politica - Dal Global Gateway, al MES, al giudizio delle agenzie di rating. Le sfide dell’attuale Governo in un contesto politico, sociale, economico e finanziario particolarmente incerto. Con un Consiglio dei Ministri non proprio all’altezza della situazione.

Sul Panaro on air

    • WatchAcquasantiera rubata a San Prospero, restituita alla chiesa di Staggia: era in vendita sul web
    • WatchL'epidemia silenziosa dei batteri sempre più forti: cos'è l'antibiotico resistenza
    • WatchIntervista a Stefano Sassi, primario di Chirurgia dell'Ospedale di Mirandola
  • La buona notizia

    Traffico e viabilità
    Varato il nuovo ponte autostradale a San Cesario: lo ha realizzato una impresa di Mirandola
    L'opera è stata posata nella notte, ad autostrada chiusa. E' stata realizzata dalle ditte esecutrici Frantoio fondovalle di Marano sul Panaro e Baraldini Quirino Spa di Mirandola.
    L'iniziativa
    Nel castello medievale o in volo tra i pianeti e le stelle: per gli studenti di Cavezzo il corso sui visori 3D
    Alle scuole Masi quattro ex studenti, Giacomo Garufi, Niccolò Grasso, Filippo Gottero e Riccardo Campoli, hanno dato la disponibilità per creare un vero e proprio team digitale
    L'iniziativa
    La mindfulness riduce lo stress, la ricerca dei professionisti dell’Oncologia di Carpi protagonista al congresso della società europea
    Si è studiato in particolare il rischio burn out per medici oncologi e infermieri, che si trovano a lavorare a stretto contatto con le sofferenze e le frustrazioni dei pazienti, con il rischio di sviluppare stress e difficoltà psicologiche importanti

    Curiosità

    Qualità della vita, la provincia di Modena al settimo posto come miglior luogo dove vivere
    L'osservazione
    Qualità della vita, la provincia di Modena al settimo posto come miglior luogo dove vivere
    La 34ª indagine del Sole 24 Ore vede la prima volta di Udine in testa alla classifica generale, seguita da Bologna e da Trento. Foggia torna ultima
    Il pasticcere di Mirandola Luca Bnà con la nazionale di cuochi vince anche in Cina
    Ultime notizie
    Il pasticcere di Mirandola Luca Bnà con la nazionale di cuochi vince anche in Cina
    Gli azzurri hanno trionfato con inconsuete variazioni del lampone in abbinamento al cioccolato.
    Il 10% degli italiani gira video con il cellulare mentre è al volante
    I dati
    Il 10% degli italiani gira video con il cellulare mentre è al volante
    il dato emerge su un campione di 4mila persone intervistate nella terza edizione della “Ricerca sugli stili di guida” promossa da Anas
    Le 10 password più utilizzate in Italia: anche tu usi queste?
    Da sapere
    Le 10 password più utilizzate in Italia: anche tu usi queste?
    L'analisi delle password più utilizzate in Italia, da "password" a "123456" segna che c'è ancora tanto da imparare sul tema
    10 Deliziosi Piatti Salati alla Zucca: Un'Esplosione di Gusto Autunnale!
    In cucina
    10 Deliziosi Piatti Salati alla Zucca: Un'Esplosione di Gusto Autunnale!
    10 deliziosi piatti salati alla zucca: un'esplosione di gusto autunnale tra zuppe, passati, antipasti, gnocchi
    529 anni fa, il 17 novembre 1494, moriva Giovanni Pico della Mirandola
    Da sapere
    529 anni fa, il 17 novembre 1494, moriva Giovanni Pico della Mirandola
    Una delegazione della Polizia locale di Mirandola si è recata oggi, venerdì 17 novembre, a Bologna per l'intitolazione di Largo Giovanni Pico della Mirandola, presso la Porta San Donato.
    Benji Mascolo, nozze a sorpresa con Greta Cuoghi: la cerimonia in Comune a Modena
    Curiosità
    Benji Mascolo, nozze a sorpresa con Greta Cuoghi: la cerimonia in Comune a Modena
    Benji e Greta stanno insieme da un anno e, qualche settimana, il cantante aveva confidato ai giornali di avere intenzione di convolare a nozze.
    Inside Out 2 al cinema nel 2024, arriva Ansia e non è sola
    Per i più piccoli
    Inside Out 2 al cinema nel 2024, arriva Ansia e non è sola
    Dopo il grande successo del 2015 - e un Oscar come miglior film di animazione- il sequel del cartoon Pixar-Disney, Inside Out 2, sbarcherà nelle sale americane il 14 giugno 2024. Per poi fare tappa in Italia.
    Torta di zucca, muffin, cheesecake, biscotti, e pure il gelato: ecco 10 ricette per dolci a base di zucca
    In cucina
    Torta di zucca, muffin, cheesecake, biscotti, e pure il gelato: ecco 10 ricette per dolci a base di zucca
    Le 10 migliori ricette per dolci alla zucca: scopri come deliziare il palato con gustose creazioni autunnali.
    Ecco il nuovo libro di Andrea Barbi: Mo pensa te!
    L'iniziativa
    Ecco il nuovo libro di Andrea Barbi: Mo pensa te!
    Il libro, assicura il presentatore carpigiano, è un piccolo vademecum di come sapersi orientare ,tramite un vocabolo (slang, dialettale, gergale, popolare) anche a livello storico e geografico oltre che etimologico e linguistico.

    chiudi