Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
02 Luglio 2022

A Carpi una panchina gialla per sensibilizzare all’endometriosi

CARPI- Continuare a sensibilizzare e informare sulla patologia dell’endometriosi: patrocinando e supportando le azioni delle associazioni locali. Ripetere l’iniziativa di illuminazione di un monumento della città di Carpi ogni anno e individuare e destinare una delle panchine pubbliche del territorio comunale, preferibilmente nel complesso delle scuole superiori di Carpi, a panchina gialla: simbolo permanente di sensibilizzazione.

E’ passata all’unanimità in Consiglio comunale a Carpi, giovedì 9 giugno, la mozione presentata dai consiglieri del gruppo PD – Carpi 2.0 sull’installazione di una panchina gialla con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione ad una patologia femminile molto diffusa: l’endometriosi.

Parliamo di una patologia che può essere definita come un’infiammazione cronica benigna degli organi genitali femminili e del peritoneo pelvico, causata dalla presenza anomala, in questi organi, di cellule endometriali che, in condizioni normali, si trovano solo all’interno dell’utero.

L’endometriosi è una patologia molto frequente nella popolazione femminile e si calcola che possa interessare il 10-20 per cento delle donne in età fertile: solo in Italia colpisce tre milioni di donne, riducendo notevolmente la loro qualità di vita e costringendole spesso a subire dolori allucinanti ed invalidanti. Eppure si stima che per ottenere la corretta diagnosi ci vogliano dai 6 ai 12 anni. Una limitata consapevolezza della patologia è causa del grave ritardo diagnostico mentre, al contrario una pronta diagnosi e un trattamento tempestivo possono migliorare la qualità di vita delle donne.

L’ente no profit ‘La voce di una è la voce di tutte odv’, associazione che si occupa di endometriosi con sede a Vercelli ma presente anche a Carpi con una sua coordinatrice, ha promosso in tutta Italia l’iniziativa “Sediamoci sul giallo: Endopank”: che prevede l’individuazione di una panchina ubicata in posizione di passaggio e colorarla di giallo, colore simbolo dell’endometriosi con una targa che ne indichi lo scopo.

Giovedì 9 giugno la consigliera di maggioranza Chiara Obici ha sottolineato come a Carpi vi siano due associazioni attive, appunto, nella sensibilizzazione all’endometriosi e come la rete sia formata solo dalle pazienti, con il passaparola.

“Qua c’è un problema di prevenzione, mi hanno indicato le giovani donne – ha affermato Obici – io invito con la mozione la nostra Amministrazione ad appoggiare la presenza di una panchina gialla vicino alle scuole, così che le ragazze che stanno male si rendano conto che possono chiedere aiuto. Sono qua a chiedere di supportare questo tipo di iniziativa e quelle che le associazioni intenderanno intraprendere all’interno delle scuole superiori in particolare”.

Obici ha poi sottolineato come, nel corso di un incontro che si è svolto a Carpi proprio sul tema dell’endometriosi e della prevenzione, la partecipazione delle giovani donne- ma anche dei loro compagni- sia stata ampia.

Il sindaco Bellelli ha fatto presente come le cose emerse siano significative: “C’è da lavorare sulla sensibilizzazione, sulla informazione dell’endometriosi ma anche su altre patologie non visibili, come la fibromialgia. Sulla scelta dell’ubicazione la trovo consona: la Casa di Comunità, che avrà al proprio interno il consultorio, è stata infatti realizzata vicino alle scuole superiori di Carpi. Abbiamo sempre immaginato l’opportunità di creare flussi di accesso non stigmatizzati ma appunto favoriti in termini di accesso autonomo per un controllo della propria salute anche da parte delle giovanissime generazioni”.

L’assessore Calzolari ha poi ricordato i dati, già condivisi a gennaio in risposta all’interrogazione, sull’approccio di prevenzione e cura all’interno del Distretto di Carpi sottolineando la volontà di proseguire nella campagna di sensibilizzazione alla prevenzione femminile all’interno delle scuole superiori.

 

LEGGI ANCHE

 

 

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Tutta la stanchezza del mondo di Enrica Tesio
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere dell'albicocca
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del miele
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Devitalizzare un dente fa male?
Devitalizzare un dente fa male? E' la domanda che ci si pone quando ci si prospetta una estrazioneleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDa Novi al Sudafrica: le macchine agricole di Andreoli Engineering fanno il giro del mondo
    • WatchTante e belle motociclette domenica a Mirandola.
    • WatchA spasso nel bosco di San Felice sul Panaro

    La buona notizia

    Rimosse auto abbandonate a Bomporto e Nonantola
    Gli agenti di Polizia Locale Unione del Sorbara sabato hanno restituito decoro a due aree pubbliche[...]
    Tiroide ed eventuali nodi ora si vedono in 3 dimensioni in ospedale a Carpi
    Il software ad elevata tecnologia è stato donato dall’Associazione Pazienti Tiroidei Onlus [...]
    Scompare in Calabria, il liceo di Ancona inonda di cartoline il suo paese per rompere l'omertà
    I ragazzi e le ragazze anconetane avevano partecipato a un campo di Libera a Crotone e hanno conosciuto la mamma del giovane 19enne di cui non si hanno notizie da 9 anni: lupara bianca[...]

    Curiosità

    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    Su invito della sindaca il Nucleo Cinofili Carabinieri di Bologna ha effettuato una dimostrazione pratica che ha suscitato tanto entusiasmo e curiosità[...]
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Dottorandi ed aziende del biomedicale cercano il loro matching professionale[...]
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monari[...]
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    Il tema del 2023 sarà "Il tempo di prenderci cura"[...]
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense torna in centro storico dopo due anni di pandemia. L'allegria e l'entusiasmo dei ragazzi sfilano in corteo insieme alle cerchie[...]
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Eugenio Gagliardelli, a.d. della ceramica Opera di Camposanto, porta nella Bassa la frutta della sua azienda agricola di Maranello. Il ricavato va in beneficienza[...]
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.[...]
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    Almeno per un pomeriggio, un centinaio di sanfeliciani di tutte le età ha potuto riscoprilo: grazie all'accordo tra azienda agricola Mediplants e Comune, è stato reso di nuovo accessibile. [...]
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Prima il padre poi la madre oppure viceversa, lo decidono i genitori[...]
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Dal 2 giugno saranno sparsi nei luoghi più frequentati del paese[...]
    • malaguti