Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Luglio 2022

Carpi, ospedale Ramazzini: la Breast Unit mantiene alto il livello d’eccellenza

CARPI- La Breast Unit dell’Azienda USL di Modena, con sede all’ospedale Ramazzini di Carpi, ottiene il rinnovo della certificazione dell’European Society of Breast Cancer Specialists (EUSOMA): il più alto organismo scientifico europeo che si occupa del tumore al seno.

Per la seconda volta, dopo la prima assegnazione nel 2019 e le positive verifiche annuali, la struttura del Ramazzini ha superato brillantemente il monitoraggio stringente su procedure e prestazioni, oltre che sulle competenze dei professionisti ed è tra i 21 i centri senologici in Italia in possesso del titolo.

Tra gli elementi di maggior valore messi in risalto dalla commissione valutatrice nei due giorni di verifica spicca il tasso di sopravvivenza a 5 anni: che nelle pazienti seguite dalla Breast Unit è del 93%, superiore di 5 punti rispetto alla media nazionale.

Si conferma così l’elevato livello di eccellenza raggiunto dalla Breast Unit di Carpi che, anno dopo anno, continua a vedere riconosciuti i propri meriti grazie all’approccio multidisciplinare che garantisce una presa in carico globale e alle professionalità espresse: l’anno scorso il “Rapporto Oasi 2020 – Osservatorio sulle Aziende e sul sistema sanitario Italiano”, redatto dal Centro di Ricerche sulla Gestione dell’Assistenza Sanitaria e Sociale (CERGAS) della SDA Bocconi School of Management, aveva inserito la Breast Unit in vetta alla classifica per la migliore performance generale tra i centri di Senologia interaziendali presenti in Italia.

Oggi arriva il rinnovo della certificazione EUSOMA: un riconoscimento importante al cui conseguimento ha contribuito fattivamente il prezioso e instancabile lavoro svolto dalla dottoressa Maria Grazia Lazzaretti che ha diretto la Breast Unit del Ramazzini fino al pensionamento avvenuto il primo giugno scorso.

In servizio all’Azienda USL di Modena dal 1990, la dottoressa Lazzaretti ha dedicato l’intera attività professionale alla chirurgia senologica, rappresentando una delle figure più importanti per la nascita e lo sviluppo del team multidisciplinare che si occupa di tumore del seno al Ramazzini. Medico chirurgo di grande rigore professionale, ha iniziato la propria carriera all’allora USL numero 16 come assistente medico in Chirurgia generale, per poi diventare dirigente medico soli quattro anni più tardi. Nel 2016 viene nominata responsabile della struttura semplice di chirurgia senologica. L’Azienda USL di Modena saluta e ringrazia la dottoressa Lazzaretti per la sua dedizione al lavoro, fonte di esempio e ispirazione per tanti colleghi.

Il rinnovo della certificazione EUSOMA è motivo di grande orgoglio per tutta l’équipe – sottolinea la dottoressa Katia Cagossi, oncologa e attuale responsabile della Breast Unit – rende merito agli sforzi quotidiani di ciascuno nell’offrire un supporto qualificato alle pazienti con tumore al seno. La multidisciplinarietà è tra i punti di forza della nostra attività e, pur con la fatica che comporta il coordinamento di figure professionali differenti, ritengo che sia un elemento fondamentale che ci ha consentito di raggiungere obiettivi prestigiosi ma soprattutto risultati concreti per la salute delle donne che seguiamo”.

 

I dati

Nel 2021 la Breast Unit dell’Ausl di Modena ha eseguito 233 prime diagnosi oncologiche (di cui una parte è sottoposta a terapia neoadiuvante in vista dell’operazione), con 188 interventi chirurgici alla mammella, 40 in più dell’anno precedente. L’attività degli specialisti prosegue anche dopo l’operazione, con oltre 500 visite di controllo e 60 colloqui telefonici, una modalità affinata nel periodo dell’emergenza Covid che consiste in vere e proprie visite telefoniche, con visione degli esami, anamnesi farmacologica e orientamento della paziente nella palpazione.

La Breast Unit

La Breast Unit dell’Azienda USL di Modena garantisce l’assistenza sulla Provincia di Modena, insistendo particolarmente sull’area Nord. L’accesso al percorso multidisciplinare avviene secondo quattro modalità: da screening (programma provinciale di Ausl Modena); da mammografia clinica (Radiologia di Carpi, Mirandola, Ambulatori privati accreditati dell’area Nord); da Consultorio; con invio al percorso da parte del Medico di medicina generale tramite il contatto diretto con una delle due case manager, figura molto importante in quanto responsabile del processo di accoglienza della donna, momento particolare in cui alla paziente viene spiegato a 360 gradi il percorso e le vengono sottolineati i suoi diritti. Non è la donna a dover contattare i diversi professionisti: tutto avviene all’interno del Centro di senologia, in strutture integrate dal punto di vista funzionale. Prevenzione e screening, approfondimento diagnostico, terapia, follow up e riabilitazione: nella Breast Unit l’assistenza è costruita intorno alla paziente, che viene presa per mano per affrontare il carcinoma mammario attraverso un approccio che offre le maggiori chance di guarigione.

 

LEGGI ANCHE

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“E adesso un libro: rubrica di libri”. Lezioni di chimica di Bonnie Garmus
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monari.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Tutta la stanchezza del mondo di Enrica Tesio
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere dell'albicocca
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del miele
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDa Novi al Sudafrica: le macchine agricole di Andreoli Engineering fanno il giro del mondo
    • WatchTante e belle motociclette domenica a Mirandola.
    • WatchA spasso nel bosco di San Felice sul Panaro

    La buona notizia

    La rete veloce EmiliaRomagnaWiFi sbarca a Cervia-Milano Marittima
    Inaugurato il progetto realizzato da Lepida con un investimento della Regione di 350.000 mila euro, sui circa 3,5 milioni di euro a disposizione per coprire con il wi-fi l’intera riviera adriatica, da Cattolica ai lidi ferraresi.[...]
    Rimosse auto abbandonate a Bomporto e Nonantola
    Gli agenti di Polizia Locale Unione del Sorbara sabato hanno restituito decoro a due aree pubbliche[...]
    Tiroide ed eventuali nodi ora si vedono in 3 dimensioni in ospedale a Carpi
    Il software ad elevata tecnologia è stato donato dall’Associazione Pazienti Tiroidei Onlus [...]

    Curiosità

    Italia Gioca, San Prospero sbaraglia tutti e vince la sesta edizione
    Italia Gioca, San Prospero sbaraglia tutti e vince la sesta edizione
    Alla manifestazione hanno partecipato 14 squadre provenienti da 13 regioni Italiane[...]
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    Su invito della sindaca il Nucleo Cinofili Carabinieri di Bologna ha effettuato una dimostrazione pratica che ha suscitato tanto entusiasmo e curiosità[...]
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Dottorandi ed aziende del biomedicale cercano il loro matching professionale[...]
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monari[...]
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    Il tema del 2023 sarà "Il tempo di prenderci cura"[...]
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense torna in centro storico dopo due anni di pandemia. L'allegria e l'entusiasmo dei ragazzi sfilano in corteo insieme alle cerchie[...]
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Eugenio Gagliardelli, a.d. della ceramica Opera di Camposanto, porta nella Bassa la frutta della sua azienda agricola di Maranello. Il ricavato va in beneficienza[...]
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.[...]
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    Almeno per un pomeriggio, un centinaio di sanfeliciani di tutte le età ha potuto riscoprilo: grazie all'accordo tra azienda agricola Mediplants e Comune, è stato reso di nuovo accessibile. [...]
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Prima il padre poi la madre oppure viceversa, lo decidono i genitori[...]
    • malaguti