Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
02 Ottobre 2022

Scegliere un condizionatore ad alta efficienza conviene: il risparmio arriva fino 115 euro all’anno

MODENA- Un gran numero di famiglie italiane si affida al condizionatore per combattere il caldo torrido estivo. Quando le temperature salgono oltre i livelli di guardia, come accaduto in più occasione nel corso del mese di giugno (il secondo più caldo di sempre secondo le statistiche), attivare il condizionatore diventa, in molti casi, l’opzione giusta per sconfiggere il caldo. Quest’anno, però, l’utilizzo di quest’elettrodomestico richiede una maggiore accortezza. Il costo dell’energia elettrica è salito alle stelle e raffreddare casa è diventato molto più costoso rispetto al passato.

Il “peso” in bolletta del condizionatore durante i mesi estivi è significativo. Per ridurre l’impatto dell’utilizzo del condizionatore sui consumi complessivi di energia elettrica è necessario scegliere un dispositivo ad alta efficienza energetica. In questo modo, a parità di utilizzo, i consumi si ridurranno notevolmente e anche le bollette estive saranno più leggere. Una nuova indagine dell’Osservatorio SOStariffe.it e Segugio.it analizza l’incidenza della classe energetica del condizionatore sulla spesa per le bollette dell’energia elettrica.

Lo studio ha identificato uno scenario di utilizzo “tipico” del condizionatore, considerando i dati medi di consumo di elettricità delle famiglie italiane e i dati Istat relativi all’utilizzo del condizionatore. Dall’indagine emerge che scegliere un dispositivo poco efficiente, a differenza di un modello ad alta efficienza, comporta una spesa aggiuntiva che può arrivare a 115 euro all’anno, a parità di utilizzo. L’efficienza, quindi, si conferma il parametro fondamentale per la scelta del condizionatore, soprattutto per quanto riguarda il risparmio.

Come valutare l’incidenza del condizionatore in bolletta: il metodo dell’Osservatorio

L’indagine dell’Osservatorio ha preso in considerazione il consumo medio annuo di energia elettrica di una famiglia italiana andando poi a considerare i dati Istat relativi ai Giorni estivi registrati durante l’anno (le giornate in cui la temperatura supera i 25° C) e il numero medio di ore di utilizzo giornaliero del condizionatore per ogni famiglia (considerando i nuclei familiari che dichiarano di utilizzare il condizionatore “tutti i giorni o quasi” o “qualche giorno a settimana”). L’analisi di questi dati consente di rilevare l’incidenza del condizionatore sulla bolletta.

Lo studio ha considerato tale incidenza nell’ipotesi di affidarsi a un dispositivo con classe energetica A+++ (la classe più efficienze in base all’attuale sistema dell’Etichetta Energetica relativo ai condizionatori per il raffrescamento). I dati ricavati sono poi stati confrontati con quelli relativi all’utilizzo di un condizionatore con classe energetica D (la classe meno efficiente dal punto di vista energetico).

In questo modo è possibile evidenziare sia il consumo extra legato all’utilizzo di un condizionatore poco efficiente che la spesa aggiuntiva che bisogna mettere in conto considerando gli attuali prezzi dell’energia, sia per le famiglie passate al Mercato Libero (nell’ipotesi dell’attivazione della tariffa luce più conveniente) che per chi ha scelto di restare nel Mercato Tutelato.

Un condizionatore A+++ dimezza la spesa per il raffrescamento rispetto a un condizionatore di classe D

L’analisi dei dati conferma che la scelta di un condizionatore ad alta efficienza consente di dimezzare il consumo del raffrescamento domestico rispetto all’utilizzo di un condizionatore poco efficiente. Affidandosi ad un condizionatore di classe energetica A+++, infatti, l’apparecchio presenta un’incidenza del 13% sul consumo complessivo di energia elettrica registrato da una famiglia media nel corso di un anno. Optando per un condizionatore di classe energetica D, invece, l’incidenza cresce fino al 26% dei consumi annui.

Puntare sull’efficienza energetica consente, quindi, di dare un taglio netto ai consumi del condizionatore anche senza dover ridurre il numero di ore di funzionamento. La scelta ha evidenti effetti positivi sulla bolletta. Affidandosi all’offerta luce con il prezzo più basso dell’energia elettrica attualmente disponibile sul Mercato Libero e scegliendo un dispositivo con classe energetica A+++, il “peso” in bolletta del condizionatore sarà di circa 94 euro in un anno. Scegliendo un condizionatore di classe energetica D, invece, la spesa sarà di 187 euro.

Passare da un condizionatore a bassa efficienza ad uno ad alta efficienza, quindi, consente a una famiglia di tagliare la spesa per il raffrescamento domestico di circa 93 euro in un anno. Chi ha scelto di restare nel Mercato Tutelato (a causa del costo più alto dell’energia elettrica rispetto alle migliori offerte del Mercato Libero) registrerà una spesa maggiore. In questo scenario, infatti, la spesa extra legata all’utilizzo di un condizionatore di classe energetica D, invece che di uno A+++, sarà di ben 115 euro all’anno.

Come tagliare le bollette: detrazioni fiscali per i condizionatori ad alta efficienza e tariffe più convenienti per abbassare il costo dell’energia

I risultati dell’indagine dell’Osservatorio sono chiari. Per ridurre i consumi e, quindi, la spesa per l’utilizzo del condizionatore è necessario puntare sull’efficienza energetica. Il costo extra legato all’acquisto di un modello ad alta efficienza può, facilmente, essere ammortizzato. Per le famiglie c’è la possibilità di puntare sulle detrazioni fiscali in fase d’acquisto (del 50% o del 65% in base ai casi) e di risparmiare fino a 115 euro all’anno rispetto all’utilizzo di un condizionatore poco efficiente.

Per ridurre ulteriormente la spesa per le bollette dell’energia elettrica, inoltre, è fondamentale ridurre al minimo il costo unitario dell’energia (espresso in/kWh). Questo parametro è fondamentale per poter alleggerire il più possibile le bollette senza dover tagliare i consumi. Per individuare le offerte più convenienti del momento e, quindi, le soluzioni caratterizzate dal prezzo più basso dell’energia è possibile affidarsi al comparatore di SOStariffe.it per offerte luce.

Il confronto online delle offerte del Mercato Libero, infatti, consente di individuare, con semplicità, le tariffe più vantaggiose del momento, andando a ridurre al minimo il costo dell’energia elettrica. È sufficiente indicare una stima del proprio consumo annuo (il dato è riportato in bolletta ma può essere stimato anche tramite il tool del comparatore) per accedere immediatamente ad una panoramica completa delle migliori offerte da attivare, senza costi iniziali, direttamente online.

 

LEGGI ANCHE

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto. Tutto quello che c’è da sapere dell’anguria
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchIncendio a Dogaro. Nella frazione di San Felice è andata a fuoco una roulotte
    • WatchIts Biomedicale Mirandola, la cerimonia di consegna dei diplomi
    • WatchUn cimitero medievale, in ottime condizioni, scoperto a Mirandola

    La buona notizia

    Inaugurata a San Prospero la palestra intitolata a Luigi Vaccari
    Nella targa posta a suo ricordo una sua celebre frase: "Lo sport ha un solo colore, quello dell'arcobaleno"[...]
    Pork Factor Concordia, 25 mila euro donati a cinque realtà dedicate ai bambini
    Oltre ai I fiol d’la schifosa altre associazioni hanno contribuito: Musicanima; Ciclisti amatoriali di Concordia; Tennis Club Concordia; Avis Concordia; Allenatori giovanili Pol Possidiesi[...]
    A Mirandola ripartono i corsi dell’Università della Libera Età “Bruno Andreolli”
    I corsi sono completamente gratuiti. Gli incontri si svolgeranno presso la “Sala Trionfini” in piazza Ceretti[...]

    Curiosità

    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mercoledì 28 settembre, presso le Scuole medie cittadine “Montanari”, il sindaco di Mirandola Alberto Greco ha voluto portare un saluto ai 40 studenti che stanno prendendo parte al "Summer Camp"[...]
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Il test è stato pensato per mettere alla prova la capacità di deviare un asteroide in caso di possibile collisione con la Terra: immagini raccolte dal minisatellite italiano LiciaCube[...]
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    • malaguti