Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
26 Febbraio 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Scegliere un condizionatore ad alta efficienza conviene: il risparmio arriva fino 115 euro all’anno

MODENA- Un gran numero di famiglie italiane si affida al condizionatore per combattere il caldo torrido estivo. Quando le temperature salgono oltre i livelli di guardia, come accaduto in più occasione nel corso del mese di giugno (il secondo più caldo di sempre secondo le statistiche), attivare il condizionatore diventa, in molti casi, l’opzione giusta per sconfiggere il caldo. Quest’anno, però, l’utilizzo di quest’elettrodomestico richiede una maggiore accortezza. Il costo dell’energia elettrica è salito alle stelle e raffreddare casa è diventato molto più costoso rispetto al passato.
Il “peso” in bolletta del condizionatore durante i mesi estivi è significativo. Per ridurre l’impatto dell’utilizzo del condizionatore sui consumi complessivi di energia elettrica è necessario scegliere un dispositivo ad alta efficienza energetica. In questo modo, a parità di utilizzo, i consumi si ridurranno notevolmente e anche le bollette estive saranno più leggere. Una nuova indagine dell’Osservatorio SOStariffe.it e Segugio.it analizza l’incidenza della classe energetica del condizionatore sulla spesa per le bollette dell’energia elettrica. Lo studio ha identificato uno scenario di utilizzo “tipico” del condizionatore, considerando i dati medi di consumo di elettricità delle famiglie italiane e i dati Istat relativi all’utilizzo del condizionatore. Dall’indagine emerge che scegliere un dispositivo poco efficiente, a differenza di un modello ad alta efficienza, comporta una spesa aggiuntiva che può arrivare a 115 euro all’anno, a parità di utilizzo. L’efficienza, quindi, si conferma il parametro fondamentale per la scelta del condizionatore, soprattutto per quanto riguarda il risparmio.
Come valutare l’incidenza del condizionatore in bolletta: il metodo dell’Osservatorio
L’indagine dell’Osservatorio ha preso in considerazione il consumo medio annuo di energia elettrica di una famiglia italiana andando poi a considerare i dati Istat relativi ai Giorni estivi registrati durante l’anno (le giornate in cui la temperatura supera i 25° C) e il numero medio di ore di utilizzo giornaliero del condizionatore per ogni famiglia (considerando i nuclei familiari che dichiarano di utilizzare il condizionatore “tutti i giorni o quasi” o “qualche giorno a settimana”). L’analisi di questi dati consente di rilevare l’incidenza del condizionatore sulla bolletta.
Lo studio ha considerato tale incidenza nell’ipotesi di affidarsi a un dispositivo con classe energetica A+++ (la classe più efficienze in base all’attuale sistema dell’Etichetta Energetica relativo ai condizionatori per il raffrescamento). I dati ricavati sono poi stati confrontati con quelli relativi all’utilizzo di un condizionatore con classe energetica D (la classe meno efficiente dal punto di vista energetico). In questo modo è possibile evidenziare sia il consumo extra legato all’utilizzo di un condizionatore poco efficiente che la spesa aggiuntiva che bisogna mettere in conto considerando gli attuali prezzi dell’energia, sia per le famiglie passate al Mercato Libero (nell’ipotesi dell’attivazione della tariffa luce più conveniente) che per chi ha scelto di restare nel Mercato Tutelato.
Un condizionatore A+++ dimezza la spesa per il raffrescamento rispetto a un condizionatore di classe D
L’analisi dei dati conferma che la scelta di un condizionatore ad alta efficienza consente di dimezzare il consumo del raffrescamento domestico rispetto all’utilizzo di un condizionatore poco efficiente. Affidandosi ad un condizionatore di classe energetica A+++, infatti, l’apparecchio presenta un’incidenza del 13% sul consumo complessivo di energia elettrica registrato da una famiglia media nel corso di un anno. Optando per un condizionatore di classe energetica D, invece, l’incidenza cresce fino al 26% dei consumi annui. Puntare sull’efficienza energetica consente, quindi, di dare un taglio netto ai consumi del condizionatore anche senza dover ridurre il numero di ore di funzionamento. La scelta ha evidenti effetti positivi sulla bolletta. Affidandosi all’offerta luce con il prezzo più basso dell’energia elettrica attualmente disponibile sul Mercato Libero e scegliendo un dispositivo con classe energetica A+++, il “peso” in bolletta del condizionatore sarà di circa 94 euro in un anno. Scegliendo un condizionatore di classe energetica D, invece, la spesa sarà di 187 euro. Passare da un condizionatore a bassa efficienza ad uno ad alta efficienza, quindi, consente a una famiglia di tagliare la spesa per il raffrescamento domestico di circa 93 euro in un anno. Chi ha scelto di restare nel Mercato Tutelato (a causa del costo più alto dell’energia elettrica rispetto alle migliori offerte del Mercato Libero) registrerà una spesa maggiore. In questo scenario, infatti, la spesa extra legata all’utilizzo di un condizionatore di classe energetica D, invece che di uno A+++, sarà di ben 115 euro all’anno.
Come tagliare le bollette: detrazioni fiscali per i condizionatori ad alta efficienza e tariffe più convenienti per abbassare il costo dell’energia
I risultati dell’indagine dell’Osservatorio sono chiari. Per ridurre i consumi e, quindi, la spesa per l’utilizzo del condizionatore è necessario puntare sull’efficienza energetica. Il costo extra legato all’acquisto di un modello ad alta efficienza può, facilmente, essere ammortizzato. Per le famiglie c’è la possibilità di puntare sulle detrazioni fiscali in fase d’acquisto (del 50% o del 65% in base ai casi) e di risparmiare fino a 115 euro all’anno rispetto all’utilizzo di un condizionatore poco efficiente. Per ridurre ulteriormente la spesa per le bollette dell’energia elettrica, inoltre, è fondamentale ridurre al minimo il costo unitario dell’energia (espresso in/kWh). Questo parametro è fondamentale per poter alleggerire il più possibile le bollette senza dover tagliare i consumi. Per individuare le offerte più convenienti del momento e, quindi, le soluzioni caratterizzate dal prezzo più basso dell’energia è possibile affidarsi al comparatore di SOStariffe.it per offerte luce. Il confronto online delle offerte del Mercato Libero, infatti, consente di individuare, con semplicità, le tariffe più vantaggiose del momento, andando a ridurre al minimo il costo dell’energia elettrica. È sufficiente indicare una stima del proprio consumo annuo (il dato è riportato in bolletta ma può essere stimato anche tramite il tool del comparatore) per accedere immediatamente ad una panoramica completa delle migliori offerte da attivare, senza costi iniziali, direttamente online.
  LEGGI ANCHE
SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Bonus export digitale plus 2024, ecco come fare per richiederlo
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli da non perdere!
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari
Glocal
Una serata a Modena in ricordo di Giulio Santagata
Glocal - Venerdì 16 febbraio alle ore 17, a Modena, presso l’Auditorium Marco Biagi. Romano Prodi, Pierluigi Bersani, Gian Carlo Muzzarelli e Luca Bottura raccontano ZULI, “il compagno” Giulio Santagata.
Glocal
Innovazione e competitività delle imprese emiliano-romagnole
Glocal - Il sistema economico dell’Emilia-Romagna si posiziona al 21mo posto, su 121, per capacità di innovazione e grado di competitività delle imprese.
Glocal
La cucina italiana ancora la migliore al mondo
Glocal - La classifica dei Paesi con la “migliore cucina al mondo” vede al primo posto l'Italia con la valutazione media di 4.65 punti su 5.
Superbonus, il decreto “salva spese” – bonus barriere architettoniche
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Glocal
Pandoro indigesto per Chiara Ferragni: ma il vero danno è economico o d'immagine?
Glocal - Il nostro esperto di economia Andrea Lodi ricostruisce a quanto ammonta il danno economico per le società di Chiara Ferragni dopo la comminazione della multa da parte dell’Antitrust
Glocal
Silver economy: l'economia dell'assistenza agli anziani
Glocal - In Italia il 25,3% della popolazione è rappresentata da persone anziane. Praticamente un quarto. I Grandi anziani, quelli nella fascia d’età tra 85 e 99 anni, sono quasi il 4%.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    Vestiti, usciamo
    Inaugurato nuovo tratto di pista ciclabile a San Felice
    Collega via Canalino a via Lollia. Il costo dell’intervento ammonta complessivamente a 150 mila euro.
    La novità
    Dopo la malattia, il matrimonio: il campione di nuoto Lorenzo Benatti sposa la sua Elena Gemo
    Il nuotatore carpigiano è convolato a nozze con la compagna, collega con cui divide i campionati
    Anziani
    Anziani e disabili: aumenti bloccati nella Cra della Bassa almeno fino a luglio
    L’Unione Comuni Modenesi Area Nord, nei giorni scorsi, con una delibera di Giunta ha provveduto, a partire da questo mese, a coprire con fondi propri gli aumenti delle tariffe dei servizi residenziali per anziani e disabili

    Curiosità

    Teatri di San Felice, il restauro non c'è ma almeno possiamo vedere i rendering
    L'iniziativa
    Teatri di San Felice, il restauro non c'è ma almeno possiamo vedere i rendering
    Mentre i paesi vicini come Medolla o Concordia, terremotati come noi, hanno riaperto i loro teatri, il nostro è ancora casa di polvere e piccioni.
    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    I risultati
    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    Con il carro “Con la testa piena” ha proposto il tema del carnevale come grande contenitore di idee, fantasia e poesia, omaggiando Jacques Tati, Giulio Cesare Croce, Bertoldo
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    L'iniziativa
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    La trasmissione con protagonisti questi abitanti della Bassa modenese è andata in onda sabato sera
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    L'iniziativa
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    Si trova proprio a fianco al laboratorio dell’omonima sartoria circolare
    Aziende e territorio
    A Sanremo i vestiti di Mahmood sono made in Concordia, firmati Rick Owens
    Il made in Italy, del resto, non è solo un marchio, ma un patrimonio di conoscenze e saper fare che si trova solo da qualche parte, non è diffuso e globalizzato.
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    L'iniziativa
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    Durante il Terzo Tempo del post match di Irlanda-Italia Under 20. Ascari, classe 2004, ha lasciato a bocca aperta compagni e avversari con una performance canora
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Animali
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Oipa: "Chiedere l'obbligo anche per gatti e furetti".
    Farine di insetti e vaccino anti-Covid nei prodotti Rainforest Alliance? E' una bufala
    Curiosità
    Farine di insetti e vaccino anti-Covid nei prodotti Rainforest Alliance? E' una bufala
    Il logo dell'organizzazione- applicato su alcuni alimenti in vendita al supermercato- è stato protagonista in questi giorni di numerosi commenti e teorie complottiste sui social media.
    Dalla pizzeria di Mirandola a Sanremo, Antonio e Gennaro sbarcano in Riviera per far le pizze ai Vip
    La storia
    Dalla pizzeria di Mirandola a Sanremo, Antonio e Gennaro sbarcano in Riviera per far le pizze ai Vip
    Dalla pizzeria gourmet Totò e Peppino di via Favorita i ventenni Antonio Cerbone e Gennaro Maiello sbarcano in Riviera
    Giornata dei calzini spaiati, i bimbi del Rivara portano sul campo di calcio il messaggio di diversità, inclusività e rispetto reciproco
    L'iniziativa
    Giornata dei calzini spaiati, i bimbi del Rivara portano sul campo di calcio il messaggio di diversità, inclusività e rispetto reciproco
    Con l'hashtag #ladifferenzalafacciamoinsieme, Csi Modena ha promosso l'iniziativa.

    chiudi