Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
16 Giugno 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Disturbi alimentari, consulti gratuiti per pazienti e familiari alla Casa di cura “Fogliani”

MODENA - Cresce, anche nella provincia di Modena, il numero di persone che soffrono di disturbi alimentari. La conferma arriva analizzando i dati del lavoro svolto nel primo anno di attività dal team multidisciplinare di esperti inserito nella rete nazionale dei Centri dell'Associazione Italiana Disturbi dell'Alimentazione e del Peso. È questo uno degli effetti collaterali più preoccupanti della coda della pandemia riconducibile, più in generale, all'incremento dei disturbi legati alla salute mentale.
"A ciò si aggiungono sempre più spesso le conseguenze derivanti da un utilizzo improprio dei canali social che, veicolando immagini di corpi magri e sempre perfetti, da mostrare come sinonimo di bellezza e successo, non di rado condizionano pesantemente il comportamento soprattutto degli adolescenti" evidenzia Dante Zini, Specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo, Medicina Interna e Psicoterapia a indirizzo cognitivo-comportamentale, che guida il team.

In Italia si stima che oltre 3 milioni di giovani soffrano di disturbi di carattere alimentare: si tratta di un fenomeno "spesso sottovalutato sia da chi ne soffre che dai famigliari, e che costituisce una vera e propria epidemia sociale". Tra le persone interessate, il 95,9% sono donne, il 4,1% uomini. Impossibile però avere dei dati precisi perché, come un fiume carsico, le patologie di questo genere tra cui le più note sono l'anoressia e la bulimia, vengono intercettate e curate solo in parte. In molti casi, infatti, per i pazienti e le loro famiglie approdare ad un luogo di cura affidabile non è semplice né scontato: scarsa consapevolezza della malattia sino alla negazione della stessa, forte disagio mentale, timore dello stigma, allontanano i pazienti dalle cure necessarie.

Per facilitare l'inserimento all'interno di un percorso corretto l'ospedale privato accreditato Casa di Cura Fogliani ha deciso di mettere a disposizione, da venerdì 24 febbraio al 24 marzo, almeno trenta visite gratuite rivolte a pazienti affetti da disturbi alimentari che saranno erogate dai componenti del team multidisciplinare di esperti guidato dal dottor Dante Zini.

"L'idea è nata lo scorso anno in occasione della Giornata del Fiocchetto Lilla dedicata alla lotta contro i disturbi alimentari, quando proponemmo per la prima volta questa iniziativa. Visto l'elevato numero di richieste allora ricevute, abbiamo scelto di proporre l'azione di sensibilizzazione anche nel 2023, partendo però un mese prima anche per cercare di dare un contributo all'azione d’informazione rispetto a un tema di cui è opportuno parlare in modo ampio e continuativo. Lo possibilità di ottenere un primo colloquio a titolo completamente gratuito parte quindi già da dopodomani, venerdì 24 febbraio, e proseguirà, per un intero mese, fino al 24 di marzo" ha sottolineato la direttrice sanitaria della Casa di Cura Fogliani della Casa, Elisa Nicoli, presentando l'iniziativa.

A fornire l'assistenza specialistica saranno i professionisti del Centro per i Disturbi Alimentari e l'Obesità, che rappresenta l'Unità Operativa Locale di Modena della rete nazionale dei Centri dell'Associazione Italiana Disturbi dell'Alimentazione e del Peso (AIDAP): oltre al dottor Dante Zini, la dottoressa Elisa Valdastri, Psicologa e Psicoterapeuta a indirizzo cognitivo-comportamentale, e la dietista Elena Sofia Giovanardi.

Come prenotare l'accesso gratuito

Per chiedere informazioni o prenotare una visita è sufficiente chiamare il numero telefonico 059 4926999 evidenziando che la richiesta riguarda un primo incontro per problemi legati a disturbi alimentari. Qualora le richieste superassero il numero previsto, la Casa di Cura Fogliani proseguirà questa attività sino al termine del mese di marzo, organizzando un eventuale incontro aperto al pubblico dedicato in primo luogo alle famiglie.

Cosa offre il Centro specializzato della Casa di Cura Prof. Fogliani

Il Centro offre terapia ambulatoriale ai pazienti con disturbi del comportamento alimentare (anoressia nervosa, bulimia nervosa e disturbo da alimentazione incontrollata - BED) e a quelli con obesità e malattie del metabolismo. Si adotta la terapia cognitivo-comportamentale migliorata (detta CBT-E) secondo gli indirizzi di Christopher Fairburn e Riccardo Dalle Grave, seguendo il 'gold standard' delle linee guida internazionali per la cura dei disturbi alimentari, oltre alla terapia cognitivo-comportamentale (CBT) per l'obesità e per i disturbi da alimentazione incontrollata.

 "I disturbi del comportamento alimentare, l'obesità e le malattie del metabolismo sono patologie oggi sempre più frequenti - spiega il dottor Dante Zini- che comportano grande sofferenza per i pazienti e le loro famiglie e il rischio di gravi conseguenze fisiche e psicologiche".

LEGGI ANCHE:
SulPanaro Expo

Rubriche

Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica | La pianta del Caffè
Rubrica - La rubrica botanica cura di Francesca Monari
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 5
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 4
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 3
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Il loop della scarsità
Glocal - La nostra è un’epoca plasmata da un eccesso di stimoli che ci seducono nella direzione dell’accumulo: consumare più del necessario, acquistare oggetti inutili e cercare piaceri effimeri.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 2
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
“E adesso un libro” | Rubrica di libri - 6 titoli da non perdere
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari.
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della focaccia fiorita
Rubrica - Creatività, ortaggi e farine; questi gli ingredienti che danno vita a questa scenografica focaccia. Rubrica a cura di Francesca Monari

Sul Panaro on air

    • WatchSit in per Anna, la medica vittima di femminicidio. a San Felice sul Panaro
    • WatchA Mirandola la rabbia dei lavoratori licenziati alla Bellco. La manifestazione del 15 giugno 2024
    • Watch"La sua una produzione scientifica molto rilevante". Al Policlinico il ricordo della doc Anna
  • La buona notizia

    Ultime notizie
    Un’esperienza in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico di Modena
    Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex pazienti alla Triton Cup ospitata di recente nel Parco dell’Arcipelago Toscano
    L'anniversario
    Giornata del donatore, una visita ai Sassi di Roccamalatina con Avis
    Previste escursioni guidate, giochi per i bambini, incontri sulla storia alla scoperta di questo suggestivo luogo protetto del nostro Appennino. 
    Le novità per la salute
    A Ravarino apre l’ambulatorio dell’infermiera di comunità
    Prevenzione e non solo: il monitoraggio dei pazienti cronici è uno degli aspetti più importanti del lavoro dell’infermiere di comunità

    Curiosità

    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    La storia
    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    Seguire le regole aiuta a mantenere un ambiente sereno e piacevole per tutti. Ai "rari nantes" Mirco Scacchetti lo spiega pure in latino
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    La storia
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    E' nata nel 1978 e vive a Mirandola ma è di Concordia, dove è cresciuta. Traduce, insegna e scrive. "Mio padre è nato per i piedi" è il suo primo romanzo.
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Curiosità
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Per salvarli, dopo il fallimento del loro allevamento, venne attivata una raccolta fondi online che raggiunse la cifra di 56mila euro per un progetto diverso, una adozione a distanza
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    Politica
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    I candidati sindaco Letizia Budri, Carlo Bassoli, Giorgio Siena e Giorgio Cavazza sotto al fuoco di fila dei giornalisti della Bassa
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Il punto
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Tanti i casi in cui è stato necessario prestare soccorso ad anziani in difficoltà
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    I risultati
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    Grande soddisfazione espressa per la buona riuscita della manifestazione che ha visto partecipare circa 200 vigili del fuoco provenienti da tutta Italia
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Il caso
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Tra gli abitanti della frazione di Bomporto c'è chi chiede che per gli animali si trovi un'area protetta
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    Il punto
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    La Polizia Locale del Sorbara lo ha trovato con le videotrappole: aveva danneggiato con un cacciavite l’apertura elettronica dei cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti per ben due volte, in due distinte giornate
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Curiosità
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Un recente studio di BonusFinder Italia ha analizzato le 50 città più grandi d’Italia tenendo conto di diversi fattori chiave che caratterizzano l'esperienza di divertimento.
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Taglio del nastro
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Vale più di tre milioni di euro - è questa la stima dell'assicurazione - e sul mercato  dell'arte è ambitissimo: gli americani vanno pazzi per le opere dell'artista centese

    chiudi