Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
23 Giugno 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Domenica apre la nuova stagione del Barchessone a San Martino Spino

SAN MARTINO SPINO, FRAZIONE DI MIRANDOLA - Domenica 26 Marzo apre la stagione di eventi del Barchessone Vecchio, a San Martino Spino. Ad inaugurare un programma ricchissimo di eventi, e ottime occasioni per vivere il suggestivo panorama vallivo, sarà la presentazione della mostra delle opere dell'artista Francesco Roviello.
L'esposizione, denominata "Fioriture Pastorali" sarà aperta al pubblico in tutti i fine settimana del periodo compreso fra il 26 Marzo ed il prossimo 21 Maggio inclusi.
Presente, all'apertura della mostra, anche l'assessore alla Promozione del Territorio 𝗙𝗮𝗯𝗿𝗶𝘇𝗶𝗼 𝗚𝗮𝗻𝗱𝗼𝗹𝗳𝗶 che - assieme ad 𝗔𝗻𝗻𝗮 𝗚𝗿𝗲𝗰𝗼 (Comitato Arki Arkivio - Comitato Fabio Reggiani), 𝗙𝗹𝗮𝘃𝗶𝗮 𝗢𝗿𝘀𝗮𝘁𝗶 e 𝗥𝗼𝗯𝗲𝗿𝘁𝗼 𝗖𝗿𝗲𝘀𝘁𝗶 (Università di Macerata), dialogheranno con l'autore.
Domenica 26 Marzo riapre il "Barchessone Vecchio" (Via Zanzur 36/A - San Martino Spino). Una stagione d’apertura, caratterizzata da eventi e mostre pensate per far assaporare in pieno la bellezza e l’atmosfera racchiuse nel territorio delle Valli mirandolesi.   Quattro le mostre in programma: si parte con "fioriture pastorali", a cura dello scultore Francesco Roviello e del Comitato “Arkiarkivio” (in programma dal 26 Marzo al 21 Maggio); dal successivo 27 Maggio sino al 25 Giugno spazio a "Pezzi Unici", con dipinti ed opere d'arte realizzate da ANFFAS. In piena estate, dal 1 Luglio prossimo al 3 Settembre è in programma la mostra di cartoline paesaggistico/locali denominata "Saluti da Mirandola e Frazioni", con opere gentilmente concesse dall'archivio privato del mirandolese Roberto Neri. Infine, in pieno Autunno, spazio alla mostra "Clima", ideato dall’Associazione FotoArt – Castelvetro con fotografie di Francesco De Marco e Giordano Cerè: un focus sugli effetti provocati dai sempre più rapidi mutamenti climatici.   Il Barchessone Vecchio sarà aperto tutti i fine settimana (Sabato e Domenica) e nei giorni delle Festività comandate dalle ore 15.30 alle 19.30. L'ingresso e l’eventuale noleggio di biciclette (tradizionali ed elettriche), sono gratuiti. La gestione delle giornate di apertura, come nella passata stagione, sono a cura della “Quarantolese APS”.   Curiosità ed eventi: particolarmente suggestivi sono gli eventi previsti in notturna. Venerdì 14 Aprile “Tra tramonto e stelle”: una passeggiata di Nordic Walking alla scoperta della natura delle valli; Sabato 1 Luglio con “Cosa c’è oltre il buio” – serata di fotografia astronomica ed Sabato 15 Luglio “Immersi nella Notte”, per conoscere la vita nascosta del bosco al calar della luce. Sono in calendario inoltre tre conferenze con tema la biodiversità e l’ecologia, a cura della Stazione Ornitologica Modenese “Il Pettazzurro”. Decine, infine, le iniziative rivolte alle Famiglie: “biciclettate”, spettacoli e laboratori. Tutti i sabati, dalle 16 alle 18, sarà possibile usufruire del percorso sonoro, realizzato dalla compagnia teatrale “Koinè”, “sulle Valli mirandolesi” (Alleghiamo programma completo)
Quest’anno abbiamo voluto potenziare al massimo possibile la qualità e la quantità delle iniziative organizzate al Barchessone, con un programma studiato su scala annuale – confida l’assessore Fabrizio GandolfiUn ciclo di mostre, eventi ed iniziative, immaginate per coinvolgere la più ampia forbice di cittadini, visitatori ed appassionati delle attività all’aria aperta. Per il secondo anno consecutivo, abbiamo il piacere di organizzare una delle tappe del Festival del Turismo Responsabile (IT.A.CA’): un’occasione preziosa per promuovere uno stile di accoglienza accessibile e sostenibile. Grazie al prezioso lavoro del Centro di Promozione Turistica e del Ceas “La Raganella” siamo riusciti a proporre un programma ampio ed articolato, che strizza l’occhio alle famiglie e alle generazioni più giovani, con l’intento di avvicinarli ai luoghi più incontaminati del territorio comunale. Come la Puglia è diventata famosa in tutto il mondo  per i “trulli”, Mirandola ha il dovere di tramandare e far conoscere i suoi “Barchessoni”: antiche stalle, utilizzate dal Regio esercito italiano per l’allevamento e l’addestramento di Cavalli. L’Amministrazione, impegnandosi economicamente per noleggiarli tutti e tre, intende dare nuova vita a queste strutture tipiche, ricche di storia, concentrandosi - nella stagione 2023 - sulla valorizzazione del Barchessone Portovecchio: all’interno dell’allora zona militare, esso rappresentava uno strategico polo di allevamento, ragionato per il movimento libero ed il benessere degli equini”.  
 
 
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Ricchezza e povertà degli italiani
Rubrica - Italia al 18° posto nella classifica europea del PIL pro capite stilata dal Fondo Monetario Internazionale.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 6
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Estetica, espressività e decorazione | Il Liberty industriale a San Possidonio
Rubrica - Ed eccoci ad una nuova uscita dedicate all’Art Nouveau, la rubrica di Francesca Monari, nata dalla collaborazione con Sara Zoni
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica | La pianta del Caffè
Rubrica - La rubrica botanica cura di Francesca Monari
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 5
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 4
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 3
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Il loop della scarsità
Glocal - La nostra è un’epoca plasmata da un eccesso di stimoli che ci seducono nella direzione dell’accumulo: consumare più del necessario, acquistare oggetti inutili e cercare piaceri effimeri.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • La buona notizia

    La novità
    Mirandola, nuovo "negozio su ruote" per "La Frolleria"
    L'arrivo del nuovo mezzo è stato annunciato da Anffas Mirandola
    I risultati
    Giovanni Aleotti, ciclista di Finale Emilia, vince il Giro di Slovenia
    Grande successo per il giovane finalese -  ciclista professionista del Team Bora Hansgrohe, reduce da ottime prove anche al Giro d'Italia-  che a 25 anni porta a casa un titolo prestigioso
    Ultime notizie
    Un’esperienza in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico di Modena
    Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex pazienti alla Triton Cup ospitata di recente nel Parco dell’Arcipelago Toscano

    Curiosità

    Bomporto, la miniserie televisiva "Mountainmen. Linea gotica 1945" vola negli Stati Uniti
    Curiosità
    Bomporto, la miniserie televisiva "Mountainmen. Linea gotica 1945" vola negli Stati Uniti
    Il ponte che conduce al Museo della Decima Divisione a Fort Drum (New York) è stato battezzato con il nome di “Bomporto Bridge”
    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    La storia
    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    Seguire le regole aiuta a mantenere un ambiente sereno e piacevole per tutti. Ai "rari nantes" Mirco Scacchetti lo spiega pure in latino
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    La storia
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    E' nata nel 1978 e vive a Mirandola ma è di Concordia, dove è cresciuta. Traduce, insegna e scrive. "Mio padre è nato per i piedi" è il suo primo romanzo.
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Curiosità
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Per salvarli, dopo il fallimento del loro allevamento, venne attivata una raccolta fondi online che raggiunse la cifra di 56mila euro per un progetto diverso, una adozione a distanza
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    Politica
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    I candidati sindaco Letizia Budri, Carlo Bassoli, Giorgio Siena e Giorgio Cavazza sotto al fuoco di fila dei giornalisti della Bassa
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Il punto
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Tanti i casi in cui è stato necessario prestare soccorso ad anziani in difficoltà
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    I risultati
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    Grande soddisfazione espressa per la buona riuscita della manifestazione che ha visto partecipare circa 200 vigili del fuoco provenienti da tutta Italia
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Il caso
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Tra gli abitanti della frazione di Bomporto c'è chi chiede che per gli animali si trovi un'area protetta
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    Il punto
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    La Polizia Locale del Sorbara lo ha trovato con le videotrappole: aveva danneggiato con un cacciavite l’apertura elettronica dei cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti per ben due volte, in due distinte giornate
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Curiosità
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Un recente studio di BonusFinder Italia ha analizzato le 50 città più grandi d’Italia tenendo conto di diversi fattori chiave che caratterizzano l'esperienza di divertimento.

    chiudi