Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
19 Maggio 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Aimag, Fratelli d’Italia Mirandola: “Disastro targato Pd tra bugie e impresentabili”

MIRANDOLA - Attraverso una nota stampa, il circolo Fratelli d'Italia di Mirandola interviene in merito alla questione Aimag:
"Come circolo di Fratelli d’Italia di Mirandola, abbiamo atteso qualche giorno per dire la nostra su quanto sta accadendo ad AIMAG e riflettere sulle varie “sparate” udite in questi giorni. Prendiamo atto che il PD oltrepassa ogni pudore, mentendo e sapendo di mentire, perché quello che loro chiamano controllo pubblico, in realtà è un controllo di Carpi. Le prove: i numeri che nessun giro di parole può smentire, nemmeno la Dott.ssa Costi Palma che accusa Mirandola che dopo l’uscita volontaria dall’Unione, avrebbe indebolito l’Area Nord su questa importante votazione (tutti i sindaci della Bassa hanno votato compatti contro la prepotenza di Carpi, compreso quelli Pd, eccezione per il sindaco di Concordia al quale arriveremo più avanti). Ora i sindaci “Carpigiani” parlano di rinnovare il Patto di Sindacato (accordo tra i vari Comuni), operazione sempre fatta in concomitanza con il rinnovo del Consiglio di Amministrazione che era manifesta espressione dei sindaci e dell’indirizzo stesso dettato dal Patto di Sindacato. Ora ci troviamo con un Cda dove su 5 consiglieri 4 sono nominati dall’Unione Terre d’Argine (di fatto Carpi) e uno da socio privato HERA (e concorrente di AIMAG) Il controllo a tutti gli effetti non è di tutti i Comuni, ma da oggi è di Carpi. Finora la composizione del Cda era di 2 consiglieri Terre d’Argine, 2 Unione Comuni Modenesi Area Nord, 1 della Bassa mantovana e tassativamente nessun socio privato. Oltretutto se nei prossimi giorni, si andrà per la nomina di un nuovo Direttore Generale, incarico oggi occupato dall’Ing Davide de Battisti, se il nuovo Direttore Generale sarà nominato da HERA, si avrà il paradosso che un concorrente ( e socio, ma di minoranza con il 25%) avrà accesso diretto ai dati più riservati, compresi quelli sulle gare e a tutto il know-how aziendale, cui neanche i membri del Cda hanno accesso diretto. Ricordiamo che De Battisti come manager ha ottenuto negli anni risultati concreti e positivi, anche in questo periodo storico molto difficile per il settore energetico ha comunque limitato e contenuto i danni a differenza di altre società. Ma come si è giunti a questo disastro per il nostro territorio??
Grazie ad un PD che a livello almeno provinciale non ha esitato a favorire spudoratamente la parte carpigiana, non esitando a sacrificare i sindaci della Bassa modenese, compresi quelli tesserati PD, con un segretario provinciale come Roberto Solomita in clamoroso conflitto d’interessi (è anche il sindaco di Soliera, schierato sulle posizioni carpigiane), talmente in imbarazzo da lasciare il commento sulla vicenda alla sua vice, la sindaca di Formigine, Maria Costi. Ma si sa al Pd i conflitti d’interesse disturbano solo quando riguardano altri. E a proposito di silenzi, nessuno ha notizia, social o meno, delle posizioni su AIMAG non solo del Sindaco di Concordia Luca Prandini, unico sindaco della Bassa ad astenersi, ma a portare a casa (come ricompensa??) un membro del Cda, ma anche dei due rappresentanti del nostro territorio nella Segreteria provinciale PD, la consigliera di Concordia Marika Menozzi e l’ex sindaco di Medolla (oggi stretto collaboratore del presidente di Regione Stefano Bonaccini) Filippo Molinari, che ci pare abbia un profilo molto simile a quello individuato dal consigliere di Mirandola Giorgio Siena, quando parla di “ altri del Pd dell’Area Nord con ruoli regionali influenti” tra i responsabili di questa situazione. Sapere quanto hanno fatto costoro nell’interesse del loro territorio non ci interessa, tanto lo sappiamo e lo sanno sempre di più anche i cittadini, ci interessa invece vigilare su eventuali ricompense in termini di candidature e incarichi da cui a qualche mese, da sempre un sistema con cui una certa parte politica ha premiato i “fedeli alla linea”. Ma si sa il concetto di “ impresentabile”, dalle parti del Partito Democratico è relativo".
SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 3
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Il loop della scarsità
Glocal - La nostra è un’epoca plasmata da un eccesso di stimoli che ci seducono nella direzione dell’accumulo: consumare più del necessario, acquistare oggetti inutili e cercare piaceri effimeri.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 2
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
“E adesso un libro” | Rubrica di libri - 6 titoli da non perdere
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari.
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della focaccia fiorita
Rubrica - Creatività, ortaggi e farine; questi gli ingredienti che danno vita a questa scenografica focaccia. Rubrica a cura di Francesca Monari
Superbonus - nuova comunicazione preventiva
Rubrica - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Linee guida per i Social | Ecco come creare post perfetti in pochi e semplici passaggi
Rubrica - Ed eccoci al terzo appuntamento con Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese. Oggi impareremo a destreggiarci tra post, reel e video.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 1
Il punto - E' la rubrica che abbiamo deciso di avviare per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Gli italiani mangiano male
Glocal - In Italia, ogni dieci minuti, una persona muore per complicanze legate all'obesità.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    Salute
    Riconoscimento per l’Endoscopia Ausl: studio sul trattamento delle ulcere sanguinanti pubblicato sulla principale rivista di settore
    L’équipe diretta dal dottor Mauro Manno è stata infatti protagonista al recente congresso della Società Europea di Endoscopia Digestiva (ESGE) che si è tenuto a Berlino
    L'incontro
    Diciassette anni di servizio per i Vigili del Fuoco Volontari di Mirandola
    La prima sede del distaccamento venne messa a disposizione dall’imprenditore Albertino Reggiani. Per sostenerli, si può fare una donazione fiscalmente detraibile o devolvere il 5x1000
    La storia
    A Bomporto è partito il piedibus per far arrivare bimbi e bimbe a scuola senza macchina
    Al primo appuntamento erano in 52. I volontari e le volontarie accompagneranno a piedi i piccoli, in compagnia e autonomia, con l’aiuto di due carretti per trasportare gli zaini.

    Curiosità

    Per la riapertura del duomo di Finale Emilia un annullo postale speciale
    Ultime notizie
    Per la riapertura del duomo di Finale Emilia un annullo postale speciale
    In occasione della riapertura al culto del Duomo di Finale Emilia che avverrà domenica 26 maggio, Poste Italiane attiverà un Ufficio Postale Temporaneo
    Aurora boreale visibile anche sui cieli della Bassa modenese
    Curiosità
    Aurora boreale visibile anche sui cieli della Bassa modenese
    Lo storico evento, rarissimo alle nostre latitudini, sarà probabilmente visibile anche nella serata di oggi, sabato 11 maggio
    La corona di Mary of Modena, Maria Beatrice d'Este regina d'Inghilterra, torna nel modenese
    La storia
    La corona di Mary of Modena, Maria Beatrice d'Este regina d'Inghilterra, torna nel modenese
    Una grande occasione per conoscere la storia straordinaria della principessa modenese, non così nota, unica donna italiana che diventò regina d'Inghilterra.
    A Zocca il concorso per scegliere chi suona sul palco di Vasco Rossi a Milano e Bari
    L'incontro
    A Zocca il concorso per scegliere chi suona sul palco di Vasco Rossi a Milano e Bari
    A Zocca nasce il “Festival occa paese della musica” concorso canoro in collaborazione con Vasco Rossi
    Aceto balsamico, al solierese Fabio Franciosi il titolo di “Re della tavola”
    Ultime notizie
    Aceto balsamico, al solierese Fabio Franciosi il titolo di “Re della tavola”
    Al 19° “Palio della Ghirlandina” dedicato alla produzione familiare di aceto tradizionale di Modena di qualità
    I Rulli Frulli suonano a Roma, a cospetto del Papa
    L'incontro
    I Rulli Frulli suonano a Roma, a cospetto del Papa
    La diretta è in televisione
    Cosa si beve in Emilia-Romagna? I modenesi preferiscono il vino rosso
    Curiosità
    Cosa si beve in Emilia-Romagna? I modenesi preferiscono il vino rosso
    Con il Vinitaly, Coop Alleanza 3.0 racconta i trend di acquisto dei consumatori in materia di vini fotografandoli dall’osservatorio dei suoi oltre 350 negozi dal Friuli Venezia Giulia alla Puglia.
    Falegname abusivo scoperto perchè espone la differenziata nel giorno sbagliato
    La storia
    Falegname abusivo scoperto perchè espone la differenziata nel giorno sbagliato
    L'errore fatale costerà all'uomo, un pensionato, 104 euro di multa più accertamento della Agenzia delle entrate
    E' festa a Soliera per i 60 anni della squadra di calcio Limidi F.C.
    Il riconoscimento
    E' festa a Soliera per i 60 anni della squadra di calcio Limidi F.C.
    Nell’occasione il campo da calcio verrà intitolato al limidese Bruno Ghelfi
    Auser Cavezzo nel grande progetto educativo contro lo spreco del cibo del Centro di Educazione alla Sostenibilità Ucman
    I dati
    Auser Cavezzo nel grande progetto educativo contro lo spreco del cibo del Centro di Educazione alla Sostenibilità Ucman
    Nelle scuole primarie del territorio un progetto educativo per spiegare ai bambini il valore che ha il cibo e ridurne lo spreco.

    chiudi