Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Più di 200 persone e i sindaci della Bassa alla manifestazione agostana per l’ospedale di Mirandola

MIRANDOLA – Indirla il 7 agosto, un venerdì in cui gli ultimi rimasti in città scappano verso il mare, sembrava un azzardo e un rischio flop. Invece più di 200 persone e tutti i sindaci hanno partecipato alla manifestazione agostana per l’ospedale di Mirandola, convocata venerdì alle ore 18 davanti all’ospedale di Mirandola.

Gente comune, attivisti, politici bipartisan provenienti da tutta la Bassa: un parterre inedito in cui la volontà comune è emersa con chiarezza, in questi giorni cui è salita ai livelli massimi la preoccupazione per il futuro dell’ospedale, col fatto che si attende ancora il ritorno dell Cardiologa, non c’è traccia della promessa Terapia intensiva e la chiusura delle sale operatorie, che riapriranno solo a settembre e solo per gli intrventi programmati, lasciando gli 86 mila abitanti della Bassa in caso di urgenza a Carpi o a Modena.

Oggi è stato il giorno dell’orgoglio del territorio, della solidarietà agli operatori e ai medici dell’ospedale: un bel segnale. Davanti al Santa Maria Bianca sotto al sole di agosto c’erano tutti i sindaci, quelli del centrodestra (Alberto Greco Mirandola, Sandro Palazzi Finale, Michele Goldoni San Felice) e del centrosinistra (Luca Prandini Concordia, Monja Zaniboni Camposanto, Lisa Luppi Cavezzo, Sauro Borghi San Prospero, Carlo Casari San Possidonio, unico assente giustificato perchè partito per le ferie Alberto Calciolari Medolla). Dal Pd c’era anche Paolo Negro  (che si è beccato qualche fischio) e il segretario di Mirandola Marco Azzolini. Per i 5 stelle c’era la consigliera Nicoletta Magnoni.
Tanti gli esponenti anche del centrodestra; il consigliere mirandolese Marian Lugli con il collega regionale di Fratelli d’Italia Michele Barcaiuolo, l’assessora di Finale Beatrice Ferrarini  con la consigliera leghista Agnese Zaghi, Mauro Neri consigliere comunale e Ucman di Camposanto per Forza Italia (mancava Antonio Platis che è in vacanza), il consigliere di Cavezzo Enrico Malverti e il consigliere comunale di San Felice Davide Baraldi coi colleghi Pullè, Goldoni, Abbottoni, Roncadi.

Per le associazioni c’era Nicoletta Vecchi Arbizzi (La nostra Mirandola), Paolo Baraldi (Mirandola per Mirandola), Maria Grazia Zagnoli (Ant), il comitato per l’ospedale in forze con Ubaldo Chiarotti, Nicoletta Magnoni, Giorgio Cavazza e il comitato Salute e Ambiente Rivara.

Nel corso della manifestazione si sono susseguiti gli interventi dei comitati e dei sindaci, tutti attenti ad ascoltare e pesare le parole dette in questo che si sa che diventerà un momento storico, da ricordare negli annali: quando la Bassa si unì tutta, finalmente in piazza, in difesa del suo ospedale, l’ospedale di Mirandola.

 

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    l giudizio complessivo della rivista britannica assegna all’ateneo emiliano una posizione di classifica compresa tra 401 e 500 a livello mondiale[...]
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Fondazione Modena Arti Visive ospita dal 12 settembre al 10 gennaio[...]
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Per Francesco, la conferma di un ottimo stato di forma a una settimana dalle ottime performance fatte registrare al Giro del Friuli[...]