Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Quaranta milioni di euro in progetti per la sicurezza idrulica nel modenese

Sono sei i nuovi interventi per aumentare il livello di sicurezza idraulica del territorio modenese decisi a settembre dalla Regione Emilia Romagna, per un investimento complessivo di 40 milioni di euro. Le opere riguardano la messa in sicurezza del torrente Tiepido e dei suoi affluenti, il miglioramento di alcuni tratti del fiume Panaro e il rafforzamento di tratti delle sponde del Secchia, il completamento dell’area di laminazione ai Prati di San Clemente e l’adeguamento del ponte dell’Uccellino.

Lo ha annunciato il sindaco Gian Carlo Muzzarelli che oggi, giovedì 22 ottobre, ha informato il Consiglio comunale sullo stato di avanzamento dei progetti per la sicurezza del reticolo idrografico modenese, “un lavoro congiunto tra Comune e Regione – ha detto il sindaco – che, nonostante le inevitabili complicazioni indotte dall’emergenza sanitaria, non si è mai interrotto il tutto il 2020, così come la collaborazione con Aipo, perché – ha sottolineato – solo così può funzionare il sistema di protezione civile, che è, appunto, un sistema: un insieme complesso di competenze e responsabilità pubbliche a servizio della sicurezza dei cittadini e del sistema socio-economico”.

Nell’ambito della complessa strategia di riequilibrio idraulico avviata dopo gli eventi calamitosi che partono dall’alluvione del 2014 per arrivare a quelli di febbraio, maggio e novembre 2019, ha detto ancora il sindaco, tutti i soggetti coinvolti si sono convenzionati “per esercitare al meglio le rispettive competenze e promuovere con la massima operatività gli interventi di manutenzione del territorio e delle opere di difesa idraulica essenziali per assicurare il progressivo miglioramento delle condizioni di sicurezza e della qualità ambientale e paesaggistica”.

Il sindaco ha poi riepilogato gli interventi già finanziati che a oggi interessano il territorio del Comune di Modena: in seguito agli eventi alluvionali di gennaio 2014, all’interno della pianificazione delle opere di messa in sicurezza strutturali, è stato finanziato ad Aipo, tra gli altri, l’adeguamento arginale del fiume Panaro, per un totale di 20 milioni di euro, cinque dei quali destinati a realizzare il nuovo rilevato arginale a valle della cassa d’espansione in località Fossalta, per la protezione delle infrastrutture e della città di Modena. L’intervento è in fase avanzata di progettazione. Sempre in località Fossalta, l’Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile sta ultimando il progetto esecutivo dell’intervento, da 3 milioni e mezzo di euro, per l’adeguamento degli argini dei torrenti Tiepido e Grizzaga.

In seguito agli eventi meteo avversi del novembre 2019, con ordinanza del capo dipartimento della Protezione civile, sono stati finanziati interventi per il ripristino della funzionalità del sistema scolante e dell’officiosità idraulica dei principali canali della città di Modena, in località Tre Olmi e Albareto, e interventi in capo al Comune di Modena per 298 mila euro per la pulizia e il risezionamento dei canali a cielo aperto nel tratto urbano cittadino oltre al ripristino della percorribilità in sicurezza del ponte comunale su strada Curtatona per un valore di 120 mila euro.

La decisione della Regione dello scorso 9 settembre consente di portare avanti sei ulteriori interventi, quattro dei quali progettati e realizzati dall’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile: la messa in sicurezza del torrente Tiepido attraverso la creazione di un’area di laminazione delle acque da eseguire in più stralci; la messa in sicurezza degli affluenti del Tiepido, per mitigare gli effetti di rigurgito delle piene del Panaro; il miglioramento di alcuni tratti del Panaro, da monte dell’abitato di Marano al ponte della strada provinciale 16, nel Comune di Spilamberto; il rafforzamento di alcuni tratti delle sponde del Secchia. Ad Aipo è affidato il completamento dell’area di laminazione dei Prati di San Clemente per mettere in sicurezza e consolidare il nodo idraulico canale Naviglio – fiume Panaro con l’obiettivo di mettere il più possibile al riparo da eventi alluvionali i territori a nord di Modena come Bastiglia e Bomporto (l’intervento ha un valore di 19 milioni di euro). Infine, il Comune di Modena, in coordinamento con quello di Soliera e con la Provincia, curerà l’adeguamento del Ponte dell’Uccellino sul Secchia, con un’opera del valore di 3 milioni di euro.

Muzzarelli, quindi, ha ricordato che quest’anno il Gruppo comunale volontari di Protezione civile compie 20 anni “che può celebrare se non con una festa, con il pickup ricevuto in dono dalla Fondazione Banco San Geminiano e San Prospero proprio ieri”. Il sindaco ha colto l’occasione per ringraziare nuovamente tutti i volontari che “mai come quest’anno sono stati fondamentali per la nostra comunità, rispondendo sempre presente in ogni emergenza legata al Covid-19 e continuando a fare il loro lavoro di prevenzione e monitoraggio sugli argini”.

Concludendo la sua relazione, il sindaco ha affermato che la sicurezza del territorio, le azioni di mitigazione e adattamento al cambiamento climatico, le grandi e piccole opere utili all’ambiente e all’uomo “devono essere una priorità assoluta nella destinazione dei fondi europei del programma Next Generation EU, a partire dal Recovery Fund. Una priorità che deve tramutarsi in progetti e cantieri e per farlo – ha sottolineato – servono poca burocrazia e il coinvolgimento diretto delle Regioni, dei Comuni e dei territori”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchLa Bike Map delle Ciclovie nella Bassa Modenese
    • WatchVaccino anti Covid, un successo l'open day di San Felice
    • WatchBonaccini in visita all'azienda Fanny Srl di Nonantola

    La buona notizia

    Danza "sotto le stelle" con gli allievi della Danzarte di Concordia
    Il prossimo appuntamento è per giovedì 24 giugno alle 21.15 sempre in piazza Gina Borellini con la Rassegna teatrale – Una tenda in piazza e lo spettacolo L'incanto.[...]
    Bomporto, medaglia d'oro per Annalisa e Matteo al Campionato "Italian roller games"
    I due atleti si sono classificati al playhool per la categoria cadetti.[...]
    Novi, riapre l'alimentari di Sandra e Fabrizio
    L'inaugurazione si è svolta domenica 20 giugno, alle 17, alle presenza di sindaco e vicesindaco.[...]

    Curiosità

    Danza "sotto le stelle" con gli allievi della Danzarte di Concordia
    Danza "sotto le stelle" con gli allievi della Danzarte di Concordia
    Il prossimo appuntamento è per giovedì 24 giugno alle 21.15 sempre in piazza Gina Borellini con la Rassegna teatrale – Una tenda in piazza e lo spettacolo L'incanto.[...]
    Uno studio di Unimore indaga se l’altruismo sia legato a una particolare capacità cognitiva
    Uno studio di Unimore indaga se l’altruismo sia legato a una particolare capacità cognitiva
    Lo studio è stato condotto dai ricercatori di Unimore del laboratorio Rebel e pubblicato sulla rivista Nature Scientific Reports[...]
    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    L’iniziativa è del consigliere di Nonantola Francesco Cosimo Antonucci[...]
    TedX Mirandola, intervista a Alessia Cavazza: “Il mio obiettivo? Studiare le malattie pediatriche rare, per dare speranza di vita"
    TedX Mirandola, intervista a Alessia Cavazza: “Il mio obiettivo? Studiare le malattie pediatriche rare, per dare speranza di vita"
    La studiosa mirandolese è Assistant Professor presso l’University College di Londra, dove dirige presso il Great Ormond Street Children’s Hospital[...]
    Medolla, anche i sassi colorati dai bimbi della materna saranno nascosti in paese
    Medolla, anche i sassi colorati dai bimbi della materna saranno nascosti in paese
    L'idea nasce nell'ambito dell'iniziativa 'Un sasso per un sorriso'[...]
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Occorre prestare la massima attenzione, bloccare il mittente del messaggio ed eventualmente informare la Polizia postale[...]
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Le precisazioni in merito del sindaco Sandro Palazzi[...]
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati - anche su meteo e condizioni del mare - sono aggiornati ogni 3 ore (ogni 15 minuti per la pioggia), con previsioni fino a 48 ore.[...]
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Giocatori improbabili, una squadra sgangherata e atmosfere della Bassa nel libro [...]