Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
28 Novembre 2021

Alluvione Nonantola, la Lega: “Vogliamo sapere perchè. Vogliamo spiegazioni per la nostra gente”

La Lega: “Vogliamo sapere perchè. Vogliamo spiegazioni per la nostra gente”. “Questo è il momento della massima operatività, per far fronte a esondazioni, famiglie sfollate e cedimenti di ponti – afferma il referente provinciale Davide Romani – . Un minuto dopo la chiusura di questa ennesima emergenza, che irrompe nell’emergenza sanitaria, pretenderemo di sapere nel dettaglio perché ci troviamo ancora a dover fronteggiare la distruzione legata alla fragilità idrogeologica della nostra terra. Dove le risorse? Quali le strategie? Perché i ritardi? E perché cedono arginature appena rifatte? Vogliamo risposte e le pretendiamo per la nostra gente, che, già piegata dalla pandemia, ora deve subire anche i danni alle proprie case e alle proprie attività”.
Dalla zona maggiormente colpita di Castelfranco e Nonantola parla Cristina Girotti Zirotti, referente per Castelfranco: nell’area la situazione è critica. “Siamo vicini alle famiglie colpite dal disastro che si è abbattuto sul nostro territorio e sulla frazione di Gaggio con maggiore violenza – riferisce -. Ora è il momento di soccorsi, rinforzi, aiuti trasversali, ma dovremo avere anche presto contezza sulle cause, responsabilità, sulle allerte date alle persone per tempo”.
Luca Bagnoli, referente per Modena aggiunge:” Modena paga lo scotto di ritardi su lavori da eseguire e preventivati nell’estate scorsa. Pensiamo al ponte sul torrente Tiepido in via Curtatona: ora la zona è completamente allagata. Coinvolte decine e decine di aziende tra cui, beffa nella beffa, i ristoranti di Modena situati sulla Via Emilia Est in zona Fossalta, che avrebbero dovuto proprio oggi con il passaggio da zona arancione a zona gialla: sono sommersi d’acqua. Danno su danno”.
“Tante, troppe volte abbiamo discusso di fiumi e argini – afferma Alex Pedrazzi, referente del gruppo giovani -. Chiediamo al comune, alla Provincia e alla Regione, a chi di dovere, insomma, quanta manutenzione è stata fatta. La risposta è evidente, dal momento che ogni anno ci troviamo ad affrontare la stessa situazione”.
Risposta che emerge già nelle considerazioni di Simona Magnani, referente per la Montagna. “Una provincia solcata da due fiumi che in 6 anni hanno visto la rottura degli argini. Nel 2014 il capro espiatorio furono le nutrie e gli animali fossori, ora è il momento che la dirigenza politica di questa regione si prenda le proprie responsabilità per non aver saputo fare quella prevenzione e manutenzione periodica e strordinaria che serviva”.
Le azioni da condurre sono evidenti, ma è indispensabile attuarle. “Bisogna cominciare a considerare il fatto che non è più possibile solamente alzare gli argini e mettere toppe – sostiene Matteo Bergamini, referente per Formigine, Fiorano e Maranello -. La manutenzione dei fiumi deve avvenire periodicamente e soprattutto i fiumi vanno dragati, affinché il letto supporti le grosse quantità d’acqua nei giorni di piena. Non si può continuare ad avere ogni pochi anni la stessa emergenza. Più risorse e più azioni di manutenzione sui nostri fiumi sono necessarie e vitali”.
Corale da parte della Lega Salvini Premier il ringraziamento a quanti stanno affrontando sul campo l’emergenza, vigili del fuoco, protezione civile, forze dell’ordine e volontari.
Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchTir in fiamme in autostrada
    • WatchEcco il Bosco Martino a Medolla, la nuova area attrezzata grazie a Eurosets
    • WatchInaugurazione nuova sede Oli spa a Medolla

    La buona notizia

    In Emilia-Romagna il 90% dei cittadini oggi è vaccinato contro il Covid
    Per le prime dosi, mentre va avanti la campagna per il terzo richiamo. Lo rende noto il presidente della Regione Stefano Bonaccini[...]
    Tanti bambini per la festa dell'albero a San Prospero
    Durante lo spettacolo ai bimbi viene chiesto di abbracciare un albero. Ma che emozioni percepiscono da questo gesto? C'è chi dice che abbracciare un albero è come abbracciare la mamma o chi sostiene addirittura che durante l'abbraccio l'albero gli abbia detto: "Sei tu il più bello".[...]

    Curiosità

    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]
    Camposanto, calendario "a quattro zampe": si può partecipare con i propri cani e gatti
    Camposanto, calendario "a quattro zampe": si può partecipare con i propri cani e gatti
    L'appuntamento è per domenica 14 novembre, al parco "Daolio", oppure su appuntamento in studio[...]
    Mortizzuolo, alla scuola dell'infanzia "Budri" San Martino arriva a cavallo
    Mortizzuolo, alla scuola dell'infanzia "Budri" San Martino arriva a cavallo
    Proprio come nella celebre leggenda, San Martino è giunto a cavallo per incontrare i bambini della scuola[...]
    Da Bomporto a Modena, ecco le tre sorelle (due gemelle) insegnanti nella stessa scuola
    Da Bomporto a Modena, ecco le tre sorelle (due gemelle) insegnanti nella stessa scuola
    Fanno stampare il proprio nome sulla maglietta per farsi riconoscere[...]
    La Lamborghini mette i baffi per sensibilizzare sulle malattie maschili
    La Lamborghini mette i baffi per sensibilizzare sulle malattie maschili
    In occasione delle Bull Run in moltissime città vogliamo sensibilizzare l'opinione pubblica per la prevenzione e la ricerca scientifica raccogliendo fondi da destinare a questa organizzazione.[...]