Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
25 Luglio 2021- Aggiornato alle 07:06

Le mascherine dove non s’attacca in virus in vendita a Nonantola per solidarietà con gli alluvionati

Le mascherine dove non s’attacca in virus in vendita a Nonantola per solidarietà con gli alluvionati. Il prodotto è quello di cui si è parlato qualche settimane fa perché è il risultato dell’ingegno modenese che ha avuto grande successo. E sì, proprio a Nonantola ha sede l’azienda che li ha realizzata, la Fanny, per questo ora diventano strumento anche di solidarietà. Un progetto legato alla ricostruzione post-alluvione, ancora da definire nel dettaglio vista l’emergenza ancora in corso ma che verrà documentato e rendicontato nei dettagli per tutti coloro che hanno partecipato: finirà in questo progetto di solidarietà parte del ricavato che Barbara Pollastri – titolare di un negozio di abbigliamento in via Roma 23, in centro a Nonantola – sta raccogliendo insieme al marito Mauro Manicardi con la vendita delle mascherine.

«Le mascherine protettive sono ormai diventate un accessorio indispensabile nella vita di tutti i giorni – spiega Barbara, che dopo l’estate ha compiuto una scelta rigorosa in termini di dispositivi da rivendere -. Sono stata in contatto a lungo con la ditta Fanny di Nonantola e con il suo titolare Stefano Cerchiari, che è anche un amico. Mi ha proposto il suo prodotto: un presidio medico chirurgico certificato e lavabile, trattato con un agente antivirale, di alta qualità e frutto di una ricerca tutta locale». A Barbara e Mauro il prodotto piace, scelgono di diventare rivenditori selezionati della mascherina “Unica”, mettono in piedi un sistema di spedizioni attivo in tutta Italia ma quasi subito si fa strada l’idea della solidarietà.

«Questo è stato un anno commercialmente molto impegnativo, soprattutto per il nostro settore – spiega ancora Barbara che non nasconde le difficoltà di questi mesi -. Ci sono i conti da far quadrare e non sempre è facile. Però mi sono detta che, oltre a rimboccarsi le maniche e cercare di reinventarsi ogni volta in cui ce n’è bisogno, bisogna anche pensare agli altri e alle loro difficoltà».

C’era una idea per la destinazione dei fondi raccolti, ma poi l’alluvione ha letteralmente travolto tutto. Compresa la casa di Barbara e Mauro, che da alluvionati hanno deciso di scendere in campo per sostenere chi ha avuto, in questo guaio di fango, meno fortuna di loro.

«Una parte del ricavato della vendita delle mascherine “Unica” nel mio store di via Roma andrà a sostenere un progetto legato al post-alluvione» chiude Barbara. Imprenditrice da una vita, Barbara ha al suo fianco il marito Mauro Manicardi, che si occupa della parte amministrativa e logistica dell’azienda ma che in realtà sostiene, appoggia e condivide lo spirito solidale che muove Barbara.

Prima dell’estate Mauro e Barbara hanno già sostenuto con gioia la stampa, la vendita e la distribuzione delle magliette e degli accessori targati “Brazadouna”, un progetto che ha sostenuto la Caritas di Nonantola e altre realtà nei Comuni limitrofi.
«Vorrei ringraziare mio marito che mi è sempre accanto in queste avventure – chiude Barbara -, Stefano Cerchiari di Fanny per avermi scelto come sua partner commerciale ma soprattutto tutta la nostra affezionata clientela che con i suoi acquisti contribuirà alla realizzazione di questo progetto».

Come funziona questa mascherina su cui il virus non si attacca? La base è la stessa delle mascherine FP2, coperta però da una sostanza idro oleofobica che fa scivolare le goccioline con il virus che tentano di attaccarsi alla mascherina. Il virus ha una membrana lipidica e si attacca alle superfici, sui tessuti può rimanere a lungo, ma così non può farlo e la protezione è massima. Anche nel caso in cui una gocciolina di saliva infetta raggiungesse la superficie della mascherina, è in grado di ossidare e distruggere la membrana del virus al 97 per cento dopo due ore, oltre il 99 per cento dopo sei ore.

La mascherina è lavabile e riutilizzabile.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Andrea Pivetti, 42 anni: "Prima ero abituato a gratificazioni, risultati, all’approvazione della gente, ad uno stipendio… mentre mi sono subito reso conto che manca una cultura che sponsorizzi e gratifichi questo ruolo"[...]
    Da Finale Emilia la storia di sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    A Scortichino, il 4 settembre, Cavallini ha ideato il primo Memorial giovanile intitolato a Paolo Rossi[...]
    Concordia, parco delle Rimembranze: installati due nuovi giochi inclusivi
    Installati due nuovi giochi inclusivi: un’altalena a nido e una giostra Carosello sulla quale possono salire tutti i bimbi, anche con la sedia a rotelle, per girare e divertirsi in compagnia.[...]

    Curiosità

    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Andrea Pivetti, 42 anni: "Prima ero abituato a gratificazioni, risultati, all’approvazione della gente, ad uno stipendio… mentre mi sono subito reso conto che manca una cultura che sponsorizzi e gratifichi questo ruolo"[...]
    Medolla, rifiuti alla "Chico Mendes": la proposta sui social di una medollese
    Medolla, rifiuti alla "Chico Mendes": la proposta sui social di una medollese
    Multe collettive per punire l'inciviltà a devolvere il ricavato per premiare i cittadini che propongono idee e soluzioni: questo il suggerimento di una cittadina di Medolla[...]
    Da Finale Emilia la storia di  sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    Da Finale Emilia la storia di sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    A Scortichino, il 4 settembre, Cavallini ha ideato il primo Memorial giovanile intitolato a Paolo Rossi[...]
    I bagnini sono due labrador: salvano e portano a riva una quindicenne
    I bagnini sono due labrador: salvano e portano a riva una quindicenne
    La ragazza si era tuffata in acqua intorno alle 17 in compagnia di alcune amiche quando è stata trascinata al largo dalle forti correnti.[...]
    Cartoline in omaggio nei bar e ristoranti per "Saluti da Carpi"
    Cartoline in omaggio nei bar e ristoranti per "Saluti da Carpi"
    Un'niziativa del Comune in collaborazione con le associazioni[...]
    Calendario eterno, Dante ha vissuto gli stessi nostri giorni
    Calendario eterno, Dante ha vissuto gli stessi nostri giorni
    Il mirandolese Romano Pollastri ha studiato la ripetizione degli anni, scoprendo diverse curiosità[...]
    Bonaccini e assessori nel modenese: tappe anche a Ravarino e Bomporto
    Bonaccini e assessori nel modenese: tappe anche a Ravarino e Bomporto
    Gli investimenti per la ripartenza del territorio modenese sono stati al centro della giornata, mercoledì 14 luglio.[...]
    Arpae, online le previsioni dell’indice UV
    Arpae, online le previsioni dell’indice UV
    Il servizio di Arpae è stato rinnovato ed esteso a tutta la Regione. Previsioni quotidiane con relativi consigli di comportamento.[...]
    Benzina, oltre 11 euro in più per un pieno rispetto a un anno fa
    Benzina, oltre 11 euro in più per un pieno rispetto a un anno fa
    Faib Confesercenti Modena: "Aumenti mai visti, un salasso per consumatori e operatori"[...]